Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 01/28/2020 in all areas

  1. 1 point
    In questo nuovo tutorial andremo a vedere come riportare in vita il nostro LeEco Le 1 Pro dopo un hard brick. PREREQUISITI Pacchetto contenete tutto il necessario; Pacchetto US. PROCEDIMENTO (china) Una volta terminato il downlaod del pacchetto contenente tutto il necessario, scompattiamolo sul computer; installiamo il file "QPST.2.7.429.msi"; Colleghiamo lo smartphone al computer ed installiamo, dalla cartella "Qualcomm Drivers", i driver necessari in base al nostro Windows (32 o 64 bit); Dalla cartella "Programmi" di Windows eseguiamo "QFIL"; In alto dovrebbe comparire un messaggio come "Qualcomm HS-USB QDLoader 9008 (COM3)". Se non dovesse comparire tenete premuto il pulsante di accensione per qualche secondo; Selezionate "Flat Builds"; Cliccate su "browser e selezionate il file "prog_emmc_firehose_8994_lite.mbn" dalla cartella "x1_na_dvt1_fastboot"; Fate click su "Load XML" e selezionate il file "rawprogram_unsparse.xml" e, quando richiesto, il file "patch0.xml" dalla cartella "x1_na_dvt1_fastboot"; Fate click su "Download" per finire la procedura. PROCEDIMENTO (US) Scaricate e scompattate il pacchetto US, collegate il telefono in fastboot ed eseguite il comando "x1_na_dvt1_fastboot.bat". Fonte: XDA
  2. 1 point
    Forse non credono nella tecnologia di Qualcomm, forse non vogliono pagare le royalty al colosso americano, forse reputano che AptX non sia abbastanza smerciabile a livello di marketing. Qualsiasi sia il motivo, ancora oggi sono molti i produttori che preferiscono non integrare questo codec per l'alta fedeltà (che promette una qualità audio comparabile a quella dei cd sulle cuffie Bluetooth) nei propri prodotti. Per fortuna, su molte ROM Nougat, il modding può correggere gli effetti di questa infausta scelta. Alcuni modders del forum di XDA hanno infatti scoperto che il Bluetooth stack Qualcomm di Nougat include già per intero questo codec, che è semplicemente disattivato a causa della mancanza di alcuni driver proprietari. Driver proprietari che una sorte benevola (sotto forma di alcune librerie per Moto Z) ha fatto arrivare fino alle mani della comunità. Il puzzle, insomma, è oggi abbastanza completo da permettere l'installazione da TWRP di AptX e Aptx HD su gran parte dei telefoni con ROM Nougat e SoC Qualcomm, con maggiori possibilità di riuscita sulle custom come Lineage OS o Resurrection Remix (i firmware ufficiali presentano spesso stack bluetooth modificati). Sulla seguente lista di modelli, inoltre, l'erede spirituale di CyanogenMOD ha implementato nativamente questa mod: Chi possiede uno di questi modelli e ha messo la Lineage non ha dunque bisogno di seguire questa guida. Si hanno conferme del funzionamento della mod per i seguenti modelli: Installazione Prerequisiti Smartphone Nougat con TWRP e ROM compatibile; pacchetto aptX; pacchetto aptX HD. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Copiare i due pacchetti AptX sul telefono; riavviare in recovery TWRP; effettuare un backup; installare lo zip di AptX; installare lo zip di AptX HD (facoltativo, inutile se non si hanno cuffie compatibili); riavviare il device; verificare il funzionamento della mod seguendo questa guida. Fonte
×