Jump to content

mat117

Moderators
  • Content Count

    12
  • Joined

  • Last visited

About mat117

  • Rank
    Member

Profile Information

  • Smartphone in uso
    Redmi note 4X SD, Honor 6X

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. se riesci a togliere gli shield di metallo e fare una foto precisa dove vedi i nomi dei componenti mi interesserebbe parecchio
  2. Da qualche versione di Android è stato introdotto il "daydream", ovvero una sorta di screensaver interattivo che viene attivato durante la carica del dispositivo. Gli sviluppatori possono creare degli screensaver custom, accessibili nella sezione "display" delle impostazioni del dispositivo. Purtroppo alcune aziende limitano parecchio questa funzione nelle loro interfacce personalizzate, e un esempio è sicuramente la EMUI di Honor/Huawei dove è possibile solo selezionare un semplice slideshow fotografico. Esiste però una guida su XDA che permette di impostare questi screensaver personaliz
  3. Come tutti ben sapranno, uno dei maggiori problemi che affligge Android fin dalla nascita è quello della frammentazione, ovvero Google non riesce materialmente a controllare l'implementazione e la distribuzione degli aggiornamenti software, delegando il compito alle aziende produttrici dei dispositivi. Spesso, sia per poca convenienza che per strategie di marketing, le compagnie non provvedono ad aggiornare e supportare adeguatamente i prodotti, lasciandoli "indietro" dopo pochi mesi . Questo fatto, oltre a portare qualche malcontento ai clienti, provoca diverse problematiche a livello di svil
  4. Con l'avvento di project Treble, sviluppato direttamente da Google e a cui stanno aderendo numerosissimi produttori, il lavoro per gli sviluppatori di custom ROM si è notevolmente semplificato, permettendo di arrivare a supportare device che spesso hanno dato problemi nello sviluppo di custom ROM. Un esempio sono i Huawei/Honor. Poco tempo fa, l'azienda cinese ha ufficialmente iniziato a supportare project treble sugli ultimi device top di gamma come Mate 10 Pro e Honor Wiew 10, e ciò ha permesso l'installazione della famosa LineageOS. NB: Lo staff di GizChina non si assume responsabilit
  5. Allora, se si comporta come il pace, quando la batteria si scarica completamente occorrono anche 5/6 ore prima che si riaccenda. Magari hai già provato eh, ma lascialo in carica parecchio. Altre soluzioni non saprei perchè se non si accende la vedo dura.
  6. devi prima sbloccare il bootloader e poi pure installare la recovery TWRP, che tra le altre cose ti permette di fare il backup del vecchio sistema operativo.
  7. Avendo un po' di punti gearbest da usare ho deciso di acquistare un prodotto Xiaomi non diffusissimo, recensito da poche persone. Si tratta dello Xiaomi mi Network Speaker, una cassa con diversi tipi di connettività. Caratteristiche in breve Potenza nominale: 30w Dotazione Audio: 2X subwoofer, 2x Tweeter. posti frontalmente Connessioni: Wifi(2.4 e 5 GHz),Bluetooth,Usb,Aux. 8gb di memoria interna e Cpu dual core 1GHz per gestire tutto il sistema Microfono (inutile fuori dalla cina) In confezione: La confezione, molto curata come standard Xiaomi, c
  8. Oggi voglio presentarvi una rom per il famoso device Xiaomi Redmi note 4 snapdragon: la Pixel Experience. Si tratta di una rom basata su Oreo AOSP, arricchita di funzionalità e grafiche simili ai pixel 2. Attualmente la rom è considerata stabile, quindi assolutamente utilizzabile tutti i giorni. Inoltre viene spesso aggiornata con le ultime patch di sicurezza Google molto più velocemente della MIUI. Cosa funziona: wifi,dati,GPS,fotocamera,bluetooth,radiofm,lettore di impronte Cosa non funziona: Nulla da segnalare attualmente. NB: Lo staff di GizChina non si assume r
  9. Una delle funzioni introdotte con i nuovi pixel 2 è l'always on display. Grazie ad un utente di XDA ora è possibile abilitare questa funzione su tutti i device che montano Android versione 8.0, ovvero Oreo. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Requisiti: Cellulare agg
  10. Qualche tempo fa ho ricevuto la striscia led smart di Yeelight, azienda che produce accessori domotici per Xiaomi. Si tratta di una strip led RGB lunga 2 metri "smart" ovvero in grado di connettersi alla rete domestica e essere controllata dalla app Mi Home o Yeelight. Confezione: In perfetto stile Xiaomi: bianca, immagine del prodotto sul fronte e sul retro informazioni sul prodotto (in cinese, quindi incomprensibili). All'interno troviamo la strip arrotolata con controller già collegato e l'alimentatore. Quest'ultimo non è in assoluto piccolo, ma ho notato che anche dopo ore di u
×
×
  • Create New...