Jump to content

Dio

Members
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

  1. Dio

    Oukitel U7 Plus

    Sembra che il prezzo concorrenziale di 63 euro in prevendita sarà disponibile solo fino al 23 Agosto, poi tornerà ad 85 euro circa. Sembra che il tasto fingerprint svolgerà diverse funzioni sul dispositivo, infatti non si limiterà al blocco/sblocco del dispositivo, ma sarà ad esempio possibile scegliere se bloccare l'intero dispositivo o solo specifiche app, rispondere alle telefonate, avviare/stoppare la riproduzione musicale e, cosa ancora più innovativa, collegare ogni dito ad una diversa app, così che in base al dito abbinato si aprirà la relativa app. di seguito, alcune immagini dell'U7 Plus rilasciate oggi da oukitel:
  2. Dio

    Oukitel U7 Plus

    emersa la scheda tecnica completa! Inizierà ad essere spedito a partire da fine mese, prezzo 80 euro circa. maggiori dettagli sul sito del produttore http://www.oukitel.com/products/u/u7-plus-52.html Ma ad Oukitel non basta, in un video sfida addirittura Iphone 6s, promettendo una camera all'altezza del flagship apple e non solo. Ah, il marketing!
  3. Dio

    Oukitel K4000 Lite

    E anche il K4000 Lite passa sotto le grinfie del martello!
  4. Dio

    Oukitel K4000 Lite

    K4000 Lite è la versione "depotenziata" del k4000, l'unica vera differenza è la diminuzione della risoluzione (da HD a qHD), cosa che però dovrebbe aumentare autonomia e fluidità del sistema. Presente anche una nuova UI con tasti e caratteri molto ingraditi, che prende il nome di "Cappu Desktop", alternabile a quella stock. Prezzo di vendita 75 euro. Cambiano anche i colori, con tre varianti: oro, nero, bianco. Maggiori informazioni: OUKITEL Smartphone
  5. Dio

    Oukitel U7 Plus

    prime immagini reali del dispositivo
  6. Dio

    Oukitel U7 Plus

    Il primo video Hands-on non è tardato ad arrivare! come si nota, la somiglianza estetica con Iphone 6 è senz'altro notevole, ovviamente materiali ed hardware sono più economici (il retro è in policarbonato, anche se parrebbe di discreta fattura), ma è un prodotto che si preannuncia interessante se al giusto prezzo, sia per la presenza del nuovo mt6737 e di un comparto hardware bilanciato, che per un look piacevole. I colori saranno Space Gray, Champagne Gold e Rose Gold.
  7. Dio

    Oukitel K4000

    nuovo video del k4000 lite. Uguale per tutto al k4000 liscio salvo per la risoluzione inferiore dello schermo (qHD) e l'interfaccia ingrandita disponibile out of the box. Disponibile dal 21 Luglio presso i principali rivenditori online. Colorazioni disponibili: Oro, Nero e Bianco. maggiori informazioni su http://www.oukitel.com/products/k/k4000-2016-44.html
  8. Dio

    Oukitel U7 Plus

    Primi dettagli sul nuovo smartphone Oukitel: quad-core MediaTek MT6737 con frequenza di clock pari a 1.3 GHz. display da 5.5 pollici HD 1280 x 720 pixel e vetro curvo 2.5D. 2 GB di RAM e 16 GB di storage interno, espandibili tramite micro SD fino a 32 GB. La prevendita dell'Oukitel U7 Plus sarà lanciata verso la fine di questo mese ad un prezzo estremamente competitivo.
  9. Dio

    Oukitel U13 Pro

    Oukitel U13 Pro sarà un telefono realmente metallico, come Iphone 6s plus
  10. Dio

    Oukitel U13 Pro

    Finalmente torna a farsi vedere un nuovo prodotto dell'apprezzatissima serie U! Dopo essersi dedicati per diversi mesi alla serie K, caratterizzata per notevole autonomia, Oukitel torna a far parlare di se con il nuovo prodotto della sua linea "flagship", l'U17 Pro. Non sono ancora emerse le specifiche complete, si sa che il dispositivo sarà dotato di: - Un processore Octacore (non ancora specificato) - 64GB di storage interno - 3GB di RAM - Display FULL HD da 5.5 pollici - Camera frontale da 13mpx - Camera posteriore da 16mpx - Corpo sottile in metallo - Lettore di impronte digitali - Infrarossi Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 199 dollari e dovrebbe essere disponibile a partire da metà Agosto.
  11. Dio

    Oukitel K7000

    Aaah, ecco svelato l'arcano dello spessore! Il K7000 avrà una batteria integrata da 2000mah (e si spiega lo spessore ridotto di cui al primo rumor), ma sarà fornito di una powerbank wireless (stile juice pack di iphone), denominata "Matrix" dall'azienda, da 5000mah. Questa sarà inclusa nella confezione di vendita, non sarà un accessorio a parte. Matrix fornirà anche extra protezione e potrà ricaricare anche altri dispositivi. Tornando allo smartphone, K7000 avrà un nuovo processore quadcore a 64 bit mt6737 di mediatek ad 1.3ghz, uno schermo da 5 pollici con risoluzione HD, Android 6.0, lettore di impronte digitali, memoria da 16gb espandibile, fotocamere da 5 e 13mpx, I colori disponibili saranno Rose Gold, Champagne Gold e Space Grey, con prevendita a partire dal 20/25 Luglio. Più informazioni sul sito del produttore: www.oukitel.com
  12. Dio

    Oukitel K7000

    Ci siamo, Oukitel torna a ripopolare la sua serie K di gran successo, questa volta con il suffisso 7000. Al momento si hanno solo pochi dettagli. i rumors dicono che: - Sarà 5 pollici - Avrà una Batteria da 7000Mah, ma avrà uno spessore di 4mm - Avrà un frame metallico - Avrà android 6 MArshmallow
  13. Dio

    Oukitel C3

    La mia recensione del C3, un telefono low cost che sorprende! Confezione Il dispositivo si presenta all'interno di una confezione di cartone tipica di oukitel, di colore arancio. Il packaging è molto essenziale. All'interno della confezione, oltre al dispositivo, presenti il caricabatteria da 0.5A, il cavo dati micro USB, oltre ad un manuale d’uso essenziale e la garanzia. L’Oukitel C3 è un dispositivo ultra entry level, tuttavia è ben costruito e non trasmette quel senso di "ultra cheap" tipico di molti prodotti sub-50 euro. Ha uno spessore di 8.8mm e pesa poco meno di 150 grammi, ben distribuiti. La parte frontale di questo smartphone ha un look sobrio: presenti i tasti a sfioramento non retroilluminati ma serigrafati, la fotocamera frontale da 2mpx, non è presente un led di notifica, mentre nella parte posteriore si trova l’altoparlante e la fotocamera da 5mpx (8 interpolati). La back cover removibile ha una finitura particolare che ricorda i dispositivi bluboo, tuttavia è un vero magnete di impronte. Sul lato destro i tasti volume e accensione/spegnimento sono incastonati in modo solido e non "ballano" come invece riscontrato su molti prodotti avversari anche al quadruplo e più del prezzo. Il grip (grazie anche alla back cover con leggere zigrinature e al display da 5 pollici) è sicuramente buono, come detto la costruzione è solida, nonostante back cover e batteria removibile non si avvertono scricchiolii o punti vuoti alla pressione. Gli slot sim sono due, entrambi microsim, presente anche lo slot micro-sd separato, non dovrete sacrificare una scheda per usare la SD. Lo schermo è un'unità IPS da 5 pollici con risoluzione HD (1280 x 720) che registra solo sino a 2 punti touch contemporaneamente. Nonostante questo, è caratterizzato da una più che buona luminosità, buona definizione e buon angolo di visuale. I colori per fortuna sono ben tarati, per fortuna perchè, purtroppo, se siete amanti di tonalità più calde o fredde in questo caso non troverete l’ormai diffusissima funzione di taratura dei colori Miravision, come in quasi tutti o quasi gli Oukitel. Il touch nonostante i due punti e discretamente preciso, con mia grande sorpresa .ha una buona risposta ai comandi e non perde tocchi durante la digitazione veloce degli sms o pinch-in/out, aspetto solitamente critico dei dispositivi a due tocchi e che spesso pregiudica l’intera esperienza d’uso del prodotto. Software C3 esce con Android 6 di fabbrica, Nell’attuale versione, il sistema è praticamente la ROM stock di mediatek con alcune personalizzazioni del produttore, ciò che salta all’occhio in primis sono le personalizzazioni delle icone e del launcher, che strizzano vagamente l'occhio a quelli della MIUI altre aggiunte del produttore riguardano principalmente le gesture, sia a schermo acceso che spento. Si possono configurare modalità di sblocco, scorciatoie o gestures da utlizzare in determinate applicazioni, come sfogliare la galleria passando la mano a destra e sinistra del sensore di prossimità. E' presente anche una modalità di risparmio energetica aggiuntiva. Multimedia L’altoparlante posteriore stupisce per l'ottima potenza in uscita ed una discreta qualità della riproduzione sonora, decisamente sorprendente per questa fascia di prezzo, peccato la posizione che attenua il suono se appoggiato su una superficie piana. La capsula audio frontale riproduce discretamente la voce dell’interlocutore ed il microfono fornisce un suono mediamente pulito a chi ci ascolta. La fotocamera monta un sensore Omnivision OV5670 da 5mpx, che con interpolazione software arriva a 8mpx. Non aspettatevi miracoli, è probabilmente l'aspetto debole del prodotto. Con luce qualche scatto per uso social lo si può fare, il resto è insufficiente. La modalità HDR è ben implementata, riesce a dare una mano nelle condizioni di media luminosità. La fotocamera frontale è modesta anch'essa. Può giusto tornarvi utile per qualche videochiamata o selfie senza pretesa alcuna. Benchmark Il dispositivo monta il SoC Mediatek mt6580 con un clock di 1.3Ghz, quad core di vecchia generazione che, nonostante i risultati ai benchmark non esaltanti, nell’uso quotidiano si comporta bene e riesce a ben sopportare un uso base ma anche più spinto, sebbene non sia da utilizzare come telefono dal multitasking estremo e con le app più pesanti del playstore ovviamente. Bene il browsing (specialmente con chrome) e le performance generali di sistema, nonostante il solo giga di ram che si fa sentire principalmente nel ricaricamento delle app in background. Lo spazio di archiviazione è un altro tallone d'achille del dispositivo, solo 8gb di ROM (poco meno di 6 disponibili) sono pochi, l'SD è indispensabile a mio avviso. Nel gaming bisogna, per forza di cose, mantenersi bassi nelle aspettative, ma non eccessivamente: i classici giochi "social" (candy crush et similia) non hanno alcun problema, la cosa che realmente sorprende è che anche giochi più impegnativi risultano giocabili, grazie al lavoro di ottimizzazione fatto da oukitel (Far girare Real Racing 3 in modo soddisfacente con questo hardware non è da tutti i dispositivi). I titoli ancora più moderni ed impegnativi possono dare problemi e risultare ingiocabili, ma nella fascia di prezzo in cui si trova e per l’hardware che utilizza l’uso è più che soddisfacente. Sensori/connettività questi i sensori rilevati sul dispositivo, giusto il minimo sindacale. ho provato il GPS per mezza giornata con sygic, è sempre risultato abbastanza preciso e non si è sganciato. Per farvi capire le capacità di aggancio ai satelliti, ho incluso uno screen di un fix effettuato addirittura dentro casa, direi decisamente promosso! Bluetooth senza problemi, sia con cuffia che con auto. Il C3 è dotato di wifi b/g/n ed ha un’ottima capacità di agganciare e mantenere il segnale. Ho provato il test ad una stanza di differenza dal router con una parete molto spessa nel mezzo, perde solo pochissimo segnale. Copre senza problemi l’intero appartamento, poco più di 100mq. Lo smartphone purtroppo non supporta il 4G. Autonomia L'Oukitel C3 monta una batteria da 2000mah, abbinata all'hardware in dotazione permette di raggiungere la fine della giornata con un uso non eccessivo. Il mio test è stato eseguito con circa il 60% di luminosità, wifi per tutto l'utilizzo, 1 ora di real racing, 1 ora di browsing, mezz'ora di youtube, mail in push, parecchi messaggi whatsapp e qualche messaggio telegram, 40 minuti di chiamata, 30 minuti circa di gps e altre piccole cose, per un totale di 4 ore e 10 di schermo acceso con il 10% residuo. Oukitel presenta anche una sua opzione di configurazione del risparmio energetico aggiuntiva, che interviene oltre quella di sistema se lo si ritiene necessario. Può aiutarvi ad ottenere un piccolo extra,qualora aveste difficoltà ad arrivare a fine giornata. In conlcusione: C3 fa parte di quella schiera di dispositivi ultra low cost (40 euro il suo prezzo, a volte lo si trova anche a 35) che stanno letteralmente ridefinendo i canoni della categoria. Fino a pochi mesi fa, voler spendere meno di 50 euro comportava sacrifici tali da rendere addirittura controproducente il risparmio, poichè i produttori risparmiavano troppo o sulla qualità costruttiva o su elementi fondamentali quali ram, ottimizzazione, batteria, schermo, connettività e si rimpiangeva di non aver speso quei 50-60 euro in più per qualcosa di utilizzabile. C3 si presenta come un prodotto abbastanza completo: ha una buona costruzione, un bel display HD, nessun problema di connettività, un altoparlante potente, una batteria sufficiente ed un software ben ottimizzato, che fa pesare meno il solo giga di ram (di fatto si nota solo nel ricaricamento delle app più pesanti). Oltre alla ram, le altre note che ne tradiscono la super economicità sono gli 8gb di storage (per fortuna c'è lo slot dedicato e non si ruba spazio alla seconda sim), i due tocchi del display (che risulta comuque preciso) e le fotocamere ai limiti dell'usabilità per scatti "di emergenza". Da ricordare l'assenza del 4g, non supportato dal SoC. Uno smartphone che mi ha sorpreso in positivo, consigliato come muletto o come telefono entry level per chi ha esigenze base, sono certo che non se ne rimarrà delusi, posso affermare con assoluta certezza che adesso anche con meno di 50 euro si può avere un prodotto perfettamente utilizzabile.
  14. Dio

    Oukitel K4000

    nuove immagini/render della versione 2016
  15. Dio

    Oukitel K10000

    Il mega battery phone di Oukitel riceve Marshmallow, aggiornamento OTA disponibile!
×