Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'redmi note 4x'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Calendars

  • Community Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 3 results

  1. Miui 9 non è ancora ufficialmente tra noi ma, come a volte accade in ambito tecnologico, le prime versioni pensate per la fase di test chiusa al pubblico sono arrivate nelle mani della community. Se possedete uno Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon o un Redmi Note 4X e volete provare in anteprima alcune delle funzioni della prossima MIUI, dunque, non dovete far altro che seguire questa guida! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon o un Redmi Note 4X con batteria almeno al 70%; TWRP installata; lazyflasher; MIUI 9 Alfa del 19 luglio. Procedura Effettuare un backup che contenga le Gapps da Impostazioni -> Impostazioni Avanzate -> Backup e ripristino -> Backup Locale; riavviare il telefono in TWRP (premere contemporaneamente e a lungo Power e Volume +); effettuare un wipe Data, Cache e Dalvik; installare il pacchetto MIUI 9 Alfa; installare lazyflasher; riavviare il device; ripristinare il backup per ottenere le Gapps. Qui la nostra anteprima della ROM! Fonte
  2. I modders hanno pochi obbiettivi, ma fissi: affinamento delle prestazioni, maggior controllo sui device e più possibilità di personalizzazione. Nel pieno solco di questa tradizione un utente del forum MIUI, rivolgendo il suo sguardo al comparto fotografico del suo "Mido" (nome in codice che identifica Xiaomi Redmi Note 4X e Redmi Note 4 con SoC Snapdargon) ha creato un'interessante camera mod. Questa mod fotografica, per iniziare, abilita la ripresa di video in 4K e una modalità manuale totalmente funzionante (tempo di esposizione, fuoco, bilanciamento del bianco) senza perdere la possibilità di utilizzare la modalità scena. A queste features si aggiunge poi la modalità Quick Snap di MIUI (ripresa di nascosto di foto e video), quella square (foto quadrate) e altre modifiche alla messa a fuoco nei video e agli scatti in modalità continua. Se questo assaggio delle potenzialità della mod vi ha incuriosito, ecco come installarla: Prerequisiti Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon o Redmi Note 4X; ROM compatibili: Stabili: MIUI : 8.1.x.0, 8.2.1.0, 8.2.2.0, 8.2.3.0; Developer: MIUI : v7.1.x, 7.2.x, 7.3.2, 7.3.9, 7.3.16, 7.3.23, 7.3.30; TWRP installata; pacchetto zip di installazione. Procedura Attenzione: alcuni utenti hanno avuto problemi di bootloop con la 8.2.2.0 IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Copiare il pacchetto zip nel telefono; riavviare il telefono in recovery (da spento premere contemporaneamente il tasto power e quello Volume + per un 5 - 10 secondi); andare su "Backup" ed effettuare un nandroid backup; tornare sulla pagina principale della recovery e dare un tap su "installa"; selezionare lo zip copiato al punto 1 e procedere all'installazione; riavviare e provare la mod. Per disinstallare la mod: Scaricare e copiare sul telefono questo uninstaller; seguire la stessa procedura utilizzata per installare la mod, al punto 5 selezionare l'uninstaller. Fonte
  3. La recovery TWRP è ormai diventata un punto di riferimento per tutti i modders e non stupisce, di conseguenza, che la community abbia rilasciato a tempo record un'immagine aggiornata alla versione 3.1.0 per Xiaomi Redmi Note 4 con SoC Snapdragon e per Redmi Note 4X. I due modelli del colosso cinese, lo ricordiamo, sono identici sotto molti aspetti e possono utilizzare le stesse ROM e le stesse recovery TWRP. In questa guida vi mostreremo dunque come installare l'ultima versione ufficiale della TWRP che porta in dote, tra le altre cose, il backup via ADB. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon o Redmi Note 4X; bootloader sbloccato; tool di installazione. Procedura Andare su "Impostazioni-> Informazioni telefono" ed effettuare tap ripetuti su Versione MIUI per abilitare la modalità sviluppatore; tornare alle impostazioni, dovrebbe essere presente la voce "Opzioni sviluppatore"; entrare in "Opzioni sviluppatore" ed abilitare il debug USB; scaricare ed estrarre il tool sul PC; avviare autorun.zip ed eseguire l'installazione (dare tutti yes); con telefono collegato al computer, eseguire "GizFlasher.bat" in modalità amministratore (presente nella cartella del tool); seguire le istruzioni a schermo. A questo punto il tool comanderà al telefono di entrare in modalità fastboot e installerà la recovery. Fonte
×