Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'supersu'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 11 results

  1. Molto spesso, soprattutto sui terminali cinesi, per ottenere i permessi di root si ha l'obbligo di ricorrere al tool Kingroot. Il tool in questione con un semplice tap riesce a far ottenere i permessi di root ad un numero considerevole di terminali. Il punto è che il tool "inietta" molti file nella cartella "system" del dispositivo di dubbia provenienza. Attualmente non è stato riscontrato nessun problema o testimonianza riguardo la "pericolosità" di tali files. In ogni caso per i piu scettici ecco a voi la proceda per cambiare Kingroot con i più sicuro SuperSU ed eliminarne ogni traccia dal
  2. L'installazione della TWRP rappresenta un passo fondamentale verso il modding anche per i device Android di fascia medio-bassa come Honor 6C. In questa guida vi mostreremo come eseguire il flash della nota recovery custom sfruttando, come da tradizione, un comodo file .bat in grado di automatizzare tutte le operazioni da riga di comando. Prerequisiti Huawei Honor 6C con almeno il 70% di batteria; backup dei dati effettuato; bootloader sbloccato (potete seguire questa guida); PC Windows e cavo USB; pacchetto SuperSu; pacchetto GizFlasher. Procedura
  3. In questo nuovo tutorial andremo a vedere un metodo funzionante su come ottenere i permessi di ROOT sullo Xiaomi Mi Pad 2. PREREQUISITI Xiaomi Mi Pad 2; ADB funzionante (seguite questa nostra guida) pacchetto ROOT. PROCEDIMENTO Attivare il "Debug USB" dalle "opzioni sviluppatore"; scaricare il pacchetto .rar e scompattarlo; collegate il tablet al computer; posizionate il file "root.bat" all'interno della cartella di ADB, avviatelo e seguite le istruzioni. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni com
  4. La serie P di Huawei è ormai diventata un punto di riferimento nel mondo mobile, e non sorprende quindi che per P10 e P10 Plus siano già state sviluppate le relative recovery TWRP. Grazie a queste recovery custom, lo ricordiamo, è possibile installare tutte le mod più comuni (ad esempio Xposed o Viper4Android) e ottenere i permessi di root. Per effettuare la procedura di flash della TWRP è necessario, come da abitudine, il bootloader sbloccato. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il
  5. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE: Ottenere i permessi di ROOT IMPEDIRA' la ricezione di futuri aggiornamenti OTA perché questi richiedono un sistema senza modifiche. Pertanto si consiglia di verificare la presenza di eventuali aggiornamenti PRIMA di eseguire questa guida. Ad ogni modo esiste una soluzione: Effettuare il boot da recovery TWRP come mostrato nello step 3E più avanti ma NON EFFETTUATE nessun flash (3D); ora fate un backup completo della vostra ROM senza ROOT; finito il backup procedete con il flash di SuperSU. Quando verrà rilasciato un nuovo OTA dovrete: Effettuare il boot da r
  6. Anche nubia M2 Lite si appresta ad entrare nel novero dei device supportati dal nostro progetto GizROM. Per installare la nostra ROM custom è tuttavia necessaria la recovery TWRP: in questa guida vi mostreremo dunque come sbloccare il bootloader, installare la nota recovery custom e ottenere i permessi di root tramite il flash di SuperSU. Prerequisiti nubia M2 Lite con batteria carica almeno al 70%; effettuare un backup di tutti i dati; PC Windows e cavo USB; pacchetto GizFlasher; ultimo pacchetto zip SuperSU. Procedura IMPORTANTE: La procedura des
  7. L'installazione della TWRP rappresenta un passaggio fondamentale per il modding di qualsiasi device Android e, da qualche tempo, per Huawei Mate S esiste la nuova versione 3.0.2 della nota recovery custom. In questa guida vi mostreremo come eseguire il flash sfruttando, come da tradizione, un comodo file .bat in grado di automatizzare tutte le operazioni da adb e fastboot. Prerequisiti Huawei Mate S con almeno il 70% di batteria; bootloader sbloccato (potete seguire questa guida); PC Windows e cavo USB; pacchetto SuperSu; pacchetto GizFlasher. Procedura
  8. Vivo non è tradizionalmente un brand vicino alle necessità del mondo del modding, ma per Vivo V3 la community ha trovato una procedura per effettuare lo sblocco del bootloader, l'installazione della nota custom recovery TWRP e per ottenere i permessi di root. Ecco la guida completa! Prerequisiti Vivo V3 (guida non compatibile con V3 Max) con almeno il 70% di batteria; PC Windows e cavo USB; pacchetto GizFlasher; ultimo pacchetto zip SuperSU. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se
  9. Dopo avervi mostrato tutti i metodi attualmente funzionanti per sbloccare il bootloader su ASUS ZenFone 3, in questa guida vi mostreremo come installare una recovery TWRP e ottenere i permessi di root sulla ROM stock nougat. Prerequisiti Asus ZenFone 3 con bootloader sbloccato e carico almeno al 70%; PC e cavo USB; pacchetto TWRP e root. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano ma
  10. L'installazione di una recovery custom come la TWRP rappresenta un passaggio fondamentale per il modding di qualsiasi device Android, e Honor 8 Pro non fa certo eccezione. In questa guida vi mostreremo come eseguire il flash della TWRP 3.1.1 sulla versione DUK-L09 del device prodotto dal sub brand di Huawei sfruttando, come da tradizione, un comodo file .bat in grado di automatizzare tutte le operazioni da adb e fastboot. Prerequisiti Honor 8 Pro con almeno il 70% di batteria; bootloader sbloccato (potete seguire questa guida); PC Windows e cavo USB; phh SuperSu;
  11. OnePlus in questi anni si è dimostrata sempre molto vicina alle ragioni del modding e non sorprende, di conseguenza, che pochi giorni dopo il rilascio dell'ultimo "flagship killer" OnePlus 5 siano già disponibili diverse procedure per installare la recovery TWRP e ottenere i permessi di root su questo device. Chi preferisce ottenere questi due risultati in modo quasi del tutto automatico tramite una pratica interfaccia grafica può infatti utilizzare il tool sviluppato da Mauronofrio, mentre gli amanti della riga di comando possono seguire la via manuale delineata in questa guida. Prerequi
×
×
  • Create New...