Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'bip'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 15 results

  1. Attenzione! Questa guida è ormai obsoleta e non più supportata. Qui trovate la nuova procedura semplificata: Un ottimo smartwatch dalle caratteristiche così invitanti non poteva restare in lingua stock cinese... Grazie all'ottimo lavoro dell'amico Eddi, alias dpeddi, e alla mia modesta collaborazione per la traduzione in italiano e per la grafica dei menu, siamo orgogliosi di presentarvi la prima ROM o Firmware completamente tradotto in ITALIANO. prima di iniziare e descrivervi la procedura, volevo spendere 2 righe per Eddi: E' quasi impossibile riuscire a trovare una persona, sviluppatore, programmatore, che OFFRE la sua conoscenza per il bene del prodotto, per la buona riuscita del risultato finale, non ho mai conosciuto persone disponibili e presenti come lui e spero davvero di poter continuare la collaborazione e di continuare questa "amicizia". Il merito è completamente suo, l'aver disassemblato il firmware, l'aver estratto il file delle risorse grafiche e poi ricompattarlo... Complimenti a Eddi e GRAZIE di cuore da parte mia (e spero anche da parte vostra) Un altro doveroso ringraziamento è per Gadgetbridge Andreas Shimokawa per la sua app "alternativa" alla MiFit e per aver implementato il flash del firmware del bip. Attenzione: questa traduzione è una prima versione non completamente rivista, alcune sezioni meno importanti (ad esempio quella relativa ad Alipay) potrebbero non essere del tutto tradotte. Appena possibile completeremo la traduzione. Il firmware del bip (stock originale) è presente in tutte le recenti versioni della app MiFit ed è composto da 3 file: Mili_chaohu.fw Mili_chaohu.gps Mili_chaohu.res Mili_chaohu.ft Di questi 4 files, 3 sono stati modificati da noi e contengono la traduzione in italiano. FATE MOLTA ATTENZIONE A QUELLO CHE FATE, NON CREDO ESISTA UNA PROCEDURA DI RIPRISTINO DEL BIP SIATE CONSAPEVOLI DI CIO' CHE FATE PERCHÉ NON CE NE ASSUMIAMO LE RESPONSABILITÀ Ma iniziamo con la procedura che si svolge in pochi e semplici passaggi: Prima di tutto disinstalliamo la app MiFit dal telefonino ed installiamo Gadgetbridge scaricate la app di Gadgetbrige qui: Collegate il bip con Gadgetbridge, dopo alcune impostazioni iniziali, arriviamo a questo punto La app Gadgetbridge consente di flashare i 3 files del firmware che sono stati modificati scaricare i due files qui: TRADUZIONE IN ITALIANO - 1.0.80 Mili_chaohu_0.1.0.86_it.fw Mili_chaohu.res_3.2.9_it.res Mili_chaohu_uni.ft Copiate questi 3 file sul telefono (android) aprite il vostro file explorer preferito e cliccate sul file .fw appena copiato e apritelo con questa voce... "Installazione FW/App" una volta cliccato vi si aprirà di nuovo la app Gadgetbridge con questa schermata Cliccate su INSTALLA e il telefono inizierà ad aggiornarsi Una volta flashato il fw effettuate le stesse operazioni con il file .res prima e con quello .ft dopo. Flashando il file FW l'orologio si riavvierà, flashando il file RES l'orologio non si riavvierà seppur si aggiorna NB. Avrete il bip "quasi" completamente in ITALIANO... Dico quasi perché le informazioni del meteo saranno in inglese o cinese. Appena possibile rilasceremo una versione mod di Mi fit in grado di tradurre anche il meteo. Infine disinstallate Gadgetbridge e ringraziatelo per il flash e reinstallate Mi Fit. Installate questa versione "modificata" da altri prima e poi anche da me per visualizzare correttamente le info meteo. Ecco qualche screenshot: Attenzione: una volta installata la 1.0.80 è fortemente sconsigliato il roll back alle versioni precedenti! FAQ 😧 È possibile utilizzare il Bip tradotto con iOS? R: Si, ma per effettuare la traduzione serve necessariamente un device Android. 😧 Ho problemi a scaricare uno dei file. Che faccio? R: Provare da PC può essere una buona idea, alcuni browser mobile bloccano di default il download di file apk. In caso di problemi da PC è possibile che siano i server di GizChina ad avere problemi, fatelo notare nella discussione. 😧 Non riesco ad installare l'applicazione una delle applicazioni necessarie alla procedura. Che faccio? R: Provate a scaricare dal play store un gestore file alternativo o un apk installer. 😧 Gadgetbridge non rileva il Bip. Soluzioni? R: Assicuratevi che lo smartwatch sia "Rilevabile" dalle impostazioni di Mi Fit. In caso di ulteriori problemi provate ad eliminare del tutto MI Fit, come ultima spiaggia provate con un altro telefono. 😧 Il Bip è diventato in inglese! La lingua di Albione non mi piace, come posso tornare all'italiano? R: Seguite questa guida! 😧 Mi Fit non rileva più il Bip. Che faccio? R: Eliminare lo smartwatch tra i dispositivi associati (dalle impostazioni Bluetooth del vostro smartphone) spesso è di aiuto. 😧 Ho problemi al meteo nonostante utilizzi l'apk modificato di Francko76, com'è possibile? R: Provate a disinstallare l'app modificata, installare quella originale, effettuare il collegamento e vedere se il Bip visualizza in meteo in cinese. Dunque fare il percorso inverso e rimettere l'app di Francko76. Anche imporre manualmente la località da Mi Fit è di aiuto. 😧 Problemi con le notifiche su iOS: esiste una soluzione? R: Un utente ha risolto così: ha disaccoppiato il Bip dall'applicazione , cancellato dalla lista dei dispositivi Bluetooth dal menu dell’iPhone, spento l’orologio per una decina di minuti, chiuso l’applicazione e disattivato il Bluetooth. Ha poi riacceso l’orologio e ricollegato tramite applicazione configurandolo come nuovo senza esportare le impostazioni precedenti. Dato l'interesse per la traduzione e il numero crescente di utenti interessati ai prodotti AmazFit, abbiamo creato un gruppo Telegram ad hoc per tutti i dispositivi dell'azienda! LINK----> https://t.me/joinchat/BUSoOUHsp_V3WXG4pXamKQ Attenzione: è vietato il repost dei file e della guida (sia in italiano che in inglese) senza esplicito consenso degli autori! Contattare @Emanuele C
  2. In molti desiderano provare le ultime novità implementate da Huami nei firmware del ramo di sviluppo beta per Amazfit Bip, e grazie al lavoro del team di ilgruppotester (qui il canale Youtube con alcune interessanti videoguide) adesso è possibile provarle direttamente in italiano. Ecco come installarli! Prerequisiti Mifit Mod 3.4.7 (fw 1.1.2.05 stabile) Gadgetbridge installato sul telefono. Changelog Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. 1) Dissociare dalle precedenti Mi-Fit mod e disinstallarle 2) Scaricare la MI-FIT MOD 3) Aprire ed associare il bip alla MI-FIT MOD 4) Attendere gli aggiornamenti automatici (attendere senza agitarsi e con la Mi-Fit sempre in esecuzione) 5) Godersi lo smartwatch di Huami! Attenzione: dato che si tratta di un firmware beta, potrebbe non essere privo di bug. Ricordo che se qualcuno al termine delle procedure rilevasse ancora la lingua cinese dovrà seguire la procedura per rendere il Bip internazionale! Dato l'interesse per la traduzione e il numero crescente di utenti interessati ai prodotti AmazFit, abbiamo creato un gruppo Telegram ad hoc per tutti i dispositivi dell'azienda! LINK----> https://t.me/joinchat/BUSoOUHsp_V3WXG4pXamKQ
  3. Le versioni cinese ed internazionale di Amazfit Bip hanno a lungo condiviso lo stesso firmware e le stesse caratteristiche ma, a partire dall'introduzione dei nuovi set di font, Huami ha iniziato a far divergere il destino delle due localizzazioni. In questa guida vi mostreremo come cambiare la versione del vostro Bip, operazione particolarmente utile per gli utenti iOS (per iPhone non esistono Mi Fit Mod) che potranno così avere il proprio Bip sempre in inglese. Ringraziamo Ahsim e gli utenti del forum di 4pda.ru per aver creato questa procedura! Prerequisiti Amazfit Bip carico almeno al 70%; firmware originale 1.0.86 installato Smartphone Android; Gadgetbridge installato; file di conversione: da cinese a internazionale | da internazionale a cinese Procedura Installare Gadgetbridge sul telefono; avviare Gadgetbridge; scaricare sul telefono il file di conversione presente tra i prerequisiti; utilizzare un qualsiasi File Manager per navigare fino alla cartella dove avete copiato il file; tap sul file-> "Installazione FW/App"; si aprirà una schermata di GadgetBridge, tap su "Installa"; attendere il flash; disassociare il Bip da tutte le app presenti sul telefono (Gadgetbridge, Mi Fit...); dal Bip, andare su menu -> settings-> factory reset ed effettuare un ripristino; dopo il riavvio, associare a Mi Fit. Fonte: 4pda
  4. Emanuele C

    Bip WF Editor by ilGruppoTester

    Ecco la guida integrale all'uso del Bip WF Editor by ilGruppoTester, scritta direttamente dai creatori dell'applicazione! L'idea dell'editor nasce con i primi file res, quando per vedere l'anteprima di una watchface occerreva flashare tutto il file ed attendere svariati minuti per il caricamento, per poi magari rendersi conto che per pochi pixel bisognava rifare tutto. Grazie ai file bin e alla possibilità di modificare il file json per cambiare gli elementi il processo era molto più veloce, ma anche in questo caso, quando è iniziato lo sviluppo, l'unico modo per avere un'anteprima era creare il file bin e flasharlo. Via via, ai tool esistenti, sono state aggiunte la generazione della preview e sono stati creati strumenti online per l'editing, ma l'idea di base era quella di avere tutto sempre a disposizione, anche in caso di assenza di connessione, e di velocizzare ulteriormente il processo. L'editor nasce appunto con lo scopo di avere tutto sempre sotto mano, di potere cambiare un file png “al volo” e vedere subito l'effetto. Immaginate la comodità di lavorare con l'editor grafico aperto, salvare l'immagine ed ottenere immediatamente l'anteprima aggiornata Quello che era partito come un progettino ad uso personale da fare a tempo perso, per risparmiare un po' di tempo nell'editing delle watchfaces, grazie agli stimoli ed al supporto de ilgruppotester, è diventato un programma da oltre 6.500 righe di codice, che ha richiesto più di due mesi di lavoro. Per questo motivo ho deciso di condividerlo con chiunque voglia cimentarsi in questo "lavoro". Grazie ai loro suggerimenti e al feedback dei beta tester ( a questo proposito grazie a Biagio, Gianni, Luca e Paolo ), le features sono aumentate fino ad arrivare alla versione Beta 0.80, nella quale si possono creare nuove watchfaces partendo da zero, oppure editare file json esistenti, con una comoda interfaccia che consente di aggiungere/rimuovere elementi e modificare le proprietà per ognuno di essi. Inoltre, è possibile impostare i valori degli elementi per ottenere una preview. Ad esempio, a quanti è successo che se il numero da visualizzare aumenta di una cifra, va a coprire un'altro oggetto? Ecco, in questo modo non succederà più, in quanto è possibile provarlo prima di creare il file bin. Un minimo di conoscenza del formato json e di come vengono gestiti gli oggetti da parte del firmware è utile per capire come muoversi nel tool. Il mio suggerimento è quello di iniziare modificando watchfaces già esistenti, per prendere confidenza con le varie opzioni e capire quali proprietà influiscono su cosa. Guida all'uso Prerequisiti: librerie VCRedist 2008 Bip WF editor watchface.exe versione 1.0.2.8 per estrarre i file bin e/o crearli una volta terminato l’editing Prima di iniziare Se si vuole modificare una watchface esistente, è necessario prima di tutto estrarre il contenuto del file .bin. Una volta scompattato watchface, è sufficiente trascinare il file bin sopra all’icona dell’eseguibile Nel caso in cui si voglia invece creare una nuova watchface, non sono necessarie operazioni particolari Panoramica generale Istruzioni Scompattare il file zip in una qualsiasi cartella e lanciare l’eseguibile “Amazfit_Bip_WF_Editor_ilgruppotester_v090.exe” All’avvio, si aprirà un'interfaccia pulita dalla quale si dovrà scegliere se creare una nuova watchface o editarne una esistente, attraverso il menu "File \ New” oppure “File \ Open” In caso di nuova wf, verrà richiesto di selezionare la cartella dove creare il file json, in caso di apertura di una esistente, invece, occorrerà selezionare il file json desiderato. Se viene creata una nuova wf, un file di background sarà copiato nella cartella e la relativa parte del json verrà popolata. Se invece viene selezionato un json esistente, tutti gli elementi presenti nella wf verranno caricati e visualizzati, inoltre la sezione del json verrà popolata con l’intero contenuto. Da questo momento in poi, si procede allo stesso modo per entrambi i casi: si potranno aggiungere e rimuovere oggetti semplicemente selezionandoli o deselezionandoli dalla visualizzazione ad albero “Components” e cliccando sul bottone "add/remove features". In caso di aggiunta, delle immagini di default saranno copiate nella cartella del json, in modo da avere subito un riscontro visivo. Selezionando invece un oggetto dalla dropdown list, verranno visualizzate le relative proprietà e, una volta impostate, cliccando sul bottone "Apply", i dati saranno inseriti nel json e verrà mostrata l'anteprima aggiornata. Da ricordare, il json non viene salvato automaticamente, ma sarà necessario cliccare sul bottone "Save Json". Per avere una anteprima dettagliata del risultato, si possono cambiare i valori visualizzati attraverso l’apposita area, in maniera tale da non avere brutte sorprese quando i valori cambieranno sullo smartwatch. E' anche possibile salvare uno screenshot della watchface cliccando sul bottone "Save Screenshot": verrà creato un file jpg nella stessa cartella del json. Per creare il file .bin da caricare sul bip, basta trascinare il file json sull’eseguibile di watchface. A questo punto, gli unici limiti sono la fantasia dell'utilizzatore e la palette di colori gestita dal bip, che ricordo essere 0x000000, 0xFFFFFF, 0xFF0000, 0xFFFF00, 0xFF00FF, 0x00FF00, 0x00FFFF, 0x0000FF e il trasparente. Sono già in programma ulteriori modifiche per semplificare ancora di più la creazione, ma per questo dobbiamo aspettare le prossime versioni Changelog: Guida completa alle funzionalità
  5. Emanuele C

    Teardown Amazfit Bip

    Nel tentativo di comprendere meglio il funzionamento dello smartwatch rivelazione del 2017 il nostro GizROM Team, nella persona di dpeddi, ha disassemblato un esemplare di Amazfit Bip in stato di brick per carpirne i segreti. Ecco la galleria fotografica completa del nostro teardown! Amazfit Bip, a differenza del fratello maggiore Pace, non dispone di un collegamento USB che permetta il dialogo diretto con un PC. Sotto la scocca sono in ogni caso presenti diversi testpoint ma, dato lo stato del sample (si possono notare le bruciature attorno al circuito di alimentazione), non abbiamo potuto approfondire la ricerca di eventuale procedure di unbrick. Il teardown aveva inizialmente anche l'obbiettivo di permettere l'analisi dei dati contenuti nella memoria dello smartwatch, che in prospettiva potrebbero rivelarsi davvero utili per l'unbrick e la creazione di mod. Purtroppo, come potete vedere dalle foto, nel corso della procedura di desoldering il chip è stato irrimediabilmente danneggiato. Ecco infine una visione di insieme dei componenti del Bip!
  6. Erost190

    Touch bloccato

    Salve, ho da 2 giorni questo bel dispositivo, trasformato in italiano come nella guida installando la app.apk alla prima pagine del forum, di punto in bianco é partita una sessione di allenamento (credo da sola o cmq involontariamente) che posso mettere in pausa e controllare dal bottone laterale ma non posso terminare xke lo schermo non recepisce il tuch screen, si collega la app mifit, arrivano le notifiche, Vibra se dalla app chiedo di cercarlo ma nn fa altro. Cosa posso fare? C'é un modo col tastino laterale di riavviarlo, ho attraverso la app, grazie 1000 in anticipo
  7. È solo grazie a Gadgetbridge se noi possiamo installare con semplicità traduzioni e watchface custom sul piccolo Amazfit Bip, ma questa app a lungo è stata anche causa di problemi. Dato che la traduzione in italiano prende il posto (a livello software, si intende) della lingua cinese, infatti, Gadgetbridge preferisce di solito la lingua inglese come predefinita del wearable. Per fortuna dalla versione 0.22.2 di questa app è possibile impostare la lingua con pochi e semplici passi, ecco come fare! Prerequisiti Gadgetbridge 0.22.2 o superiore installato sul telefono; Amazfit Bip collegato. Procedura Avviare Gadgetbridge; tap sulle tre linee in alto a sinistra; andare su Impostazioni -> Impostazioni Amazfit Bip; tap su lingua e selezionare Cinese semplificato (se si è installato il firmware tradotto) o inglese (se si desidera utilizzare la lingua di Albione); disconnettere e riconnettere il device.
  8. Oggi vi presentiamo l'app Mi Band2 Music control che, come intuibile dal nome, serve a poter controllare la riproduzione di tracce musicali dal telefono tramite il MI band2 o con l'Amazfit Bip. Prerequisiti Smartphone Android; Amazfit bip. Installazione Andare sul google play e scaricare l'app MIBand 2 Music control; Aprire l'app MIfit; Andare in profilo e poi nelle impostazioni dell'Amazfit Bip; Copiare il valore dell'indirizzo MAC; Aprire l'app scaricata in precedenza e copiare il valore dell'indirizzo bluetooth nell'apposita casella; Una volta connesso potrete aprire un file musicale sul vostro telefono e controllare la riproduzione della traccia con il pulsante fisico del bip. Dall'app potrete impostare la funzione associata ai click.
  9. marrocc

    Salve a Tutti

    Saluti a Tutti.
  10. Emanuele C

    Font by AHSIM per AmazFit Bip

    In questa guida vedremo come installare un set completo di font con tutte le lettere necessarie alla lingua italiana. La procedura è compatibile e testata con firmware v0.1.0.66 o superiori. Attenzione: una volta installato il firmware v0.1.0.66 è assolutamente sconsigliato il downgrade ad altre versioni! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Ringraziamo AHSIM (@ahsim2009), autore anche dell'app MyAmazfit, per aver creato questi file .ft! Prerequisiti Smartphone Android; Amazfit Bip; gadgetbridge; file .ft: Mod | Big | Bold | Bold con Kanji. Procedura Installare Gadgetbridge sul telefono; avviare gadgetbridge; scaricare sul telefono il file .ft dei font presente tra i prerequisiti; utilizzare un qualsiasi File Manager per navigare fino alla cartella dove avete copiato il file; tap sul file-> "Installazione FW/App"; si aprirà una schermata di GadgetBridge, tap su "Installa"; attendere il flash; disinstallare la versione moddata di gadgetbridge e ripristinare quella originale (facoltativo); godersi il Bip con le lettere modificate! Mod: Big: Bold:
  11. Carlo67

    Notifiche Amazfit Bip

    Ho recentemente acquistato Amazfit Bip versione internazionale (quella in inglese). Purtroppo mi sono accorto che nelle notifiche di chiamata non si vede il nome di chi ti sta cercando. Siccome questa funzione per me è fondamentale, vorrei sapere se c'è un metodo per risolvere il problema. Grazie, Carlo
  12. proinsias

    Sparite le notifiche testuali

    Improvvisamente da stasera notify non mi manda più le notifiche testuali. Neanche i test. Il mifit risulta connesso sia con mifit che notify. Il trova orologio funziona. Non vanno neanche le notifiche delle chiamate. Ho uno Xiaomi Mi A1 aggiornato due giorni fa a Oreo senza problemi. Che posso fare? In realtà se poi scorro nelle notifiche del mifit i messaggi ci sono tutti ma non compaiono quando li ricevo Qualche idea? Ho provato anche ad abilitare le notifiche mifit ma niente. Riceve senza accendere lo schermo e mostrare il messaggio
  13. Da qualche tempo i firmware per Amazfit Bip permettono l'installazione di watchface in formato .bin direttamente dal proprio smartphone. Grazie a strike76 (che ha creato questa guida) e a Valeriy Mironov oggi possiamo creare e modificare le nostre watchface preferite con un semplice tool! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti l'ultima versione del tool; una watchface da modificare. Procedura La guida completa è disponibile in questo PDF
  14. Oggi vi mostrerò come esportare i vostri dati gpx, (dati e coordinate gps) dalla vostra app mifit. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Occorrente scaricare l'app mi fit exporter ; un dispositivo Android con i permessi di root. Procedura Installare mifit_exporter.apk sul telefono; aprire l'app e dare i permessi di root e gli eventuali permessi richiesti; aprire Mi Fit; selezionare attività; selezionare un'attività svolta; senza chiudere Mi Fit, aprire Mi Fit Exporter; vi ritroverete il percorso selezionato precedentemente, selezionatelo; tap su "export to gpx"; ora con un qualsiasi file explorer andate nell'indice del vostro dispositivo e troverete una cartella chiamata Amazfit_exporter con all'interno il vostro file .gpx da importare, usare, condividere, etc... Allego un breve video della procedura https://www.youtube.com/watch?v=vtSzJUNZYaY
  15. Oggi vi mostrerò come esportare i vostri dati gpx, (dati e coordinate gps) dalla vostra app mifit. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Occorrente scaricare l'app mi fit exporter ; un dispositivo Android con i permessi di root. Procedura Installare mifit_exporter.apk sul telefono; aprire l'app e dare i permessi di root e gli eventuali permessi richiesti; aprire Mi Fit; selezionare attività; selezionare un'attività svolta; senza chiudere Mi Fit, aprire Mi Fit Exporter; vi ritroverete il percorso selezionato precedentemente, selezionatelo; tap su "export to gpx"; ora con un qualsiasi file explorer andate nell'indice del vostro dispositivo e troverete una cartella chiamata Amazfit_exporter con all'interno il vostro file .gpx da importare, usare, condividere, etc... Allego un breve video della procedura
×