Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'bootloader bloccato'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch e domotica
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Home, Assistant e Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Trovato 5 risultati

  1. Emanuele C

    Flash e unbrick Redmi 3S

    In questa guida vedremo come installare un firmware ufficiale su un Redmi 3S utilizzando Mi Flash tool. Il tutorial è particolarmente utile nei casi di brick o per sostituire le ROM non ufficiali installate dai venditori, e funziona indipendentemente dallo stato del bootloader (bloccato o sbloccato). IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Un PC con Windows a 64 bit; cavo USB; Redmi 3S con batteria carica e backup dati effettuato; driver Qualcomm; Mi Flash tool; ROM per Fastboot; ADB e Fastboot installati sul PC. PROCEDURA Per prima cosa dovremo forzare la modalità QHUSB_BULK sul telefono. Seguiremo quindi i seguenti passi: Da telefono spento premiamo contemporaneamente i tasti volume+ e power per entrare in recovery; tap su "Download"; colleghiamo il telefono attraverso il cavo USB al PC; attendiamo l'installazione dei driver su PC. A questo punto il PC dovrebbe riconoscere il telefono come QHUSB_BULK. Da Windows, dunque: Disabilitiamo la verifica firma driver; installiamo Mi Flash; andiamo su "Pannello di controllo->Hardware e suoni->Gestione dispositivi"; cerchiamo la sezione "Porte" e click con il destro su QHUSB_BULK; selezioniamo "Aggiornamento software driver"; selezioniamo " cerca il driver nel nel computer"; indichiamo la cartella di installazione Xiaomi (dovrebbe essere Win 64 bit C: \ Program Files (x86) \ Xiaomi \ MiPhone \ Qualcomm \ Driver); click su "installa comunque questo driver"; attendiamo l'installazione del driver e verifichiamo che il telefono compaia come "Qualcomm HS-USB" nella sezione "Porte". A questo punto possiamo passare al flash vero e proprio: Scarichiamo, se non l'abbiamo già fatto, la ROM fastboot Global Stable per Redmi 3S (vedi il link nei prerequisiti); estraiamo la ROM direttamente nella radice di uno dei dischi del PC (ad esempio C:) o comunque in un percorso che non contenga spazi; avviamo Mi Flash; click su select; indichiamo il percorso della ROM; click su refresh, dovrebbe apparire l'indicazione del telefono; click su "flash"; attendere il completamento del flash. A questo punto potremo disconnettere il telefono dal PC e, con una pressione prolungata del tasto power, lo potremo riavviare. Il primo avvio può richiedere più di 10 minuti.
  2. La modalità EDL è uno degli strumenti più potenti a disposizione di chi si cimenta nel modding, e permette molto spesso l'unbrick di dispositivi con bootloader bloccato. L'altro lato della medaglia, purtroppo, è che l'accesso a questa particolare modalità molto spesso non è semplice e immediato. In questa guida vi mostreremo come forzare la modalità EDL su Mi 5S Plus, in modo da poter eseguire il flash di una ROM tramite MiFlash a prescindere dal firmware installato sul telefono. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Un cavo USB da "sacrificare"; PC windows a 64 bit Procedura Scaricate sul PC la ROM fastboot da installare e il software per il flash; installate Mi flash; togliete la guaina esterna ad un pezzo del cavo USB (senza interrompere i contatti); all'interno del cavo troverete 4 fili, spellate quello nero (GND) e quello verde (D+); Primo metodo, da telefono spento: Collegate il cavo USB al PC; fate toccare il cavo verde con quello nero; collegate l'altro capo del cavo USB al telefono; aspettate 5 secondi e separate il cavo verde da quello nero. il vostro telefono dovrebbe ora essere in EDL. Secondo metodo, da telefono acceso: Collegate il telefono al PC; fate toccare il cavo verde a quello nero; premete il tasto power e quello volume - fino a quando non si spegne lo schermo del vostro MI 5s Plus; separate il cavo verde da quello nero A questo punto potrete eseguire il flash da Mi Flash: Estraiamo la ROM direttamente nella radice di uno dei dischi del PC (ad esempio C:) o comunque in un percorso che non contenga spazi; avviamo Mi Flash; click su select; indichiamo il percorso della ROM; click su refresh, dovrebbe apparire l'indicazione del telefono; click su "flash"; attendere il completamento del flash. Fonte
  3. Prima di iniziare ad installare la MIUI 7 per il nostro Mi 4S con la lingua italiana è bene vedere questo nostro tutorial che spiega in modo semplice, chiaro e dettagliato come installare, configurare e mettere correttamente il dispositivo in "Download mode" per "flashare una ROM" e che farà da linea guida al tutorial di oggi. PREREQUISITI: SuperSU scaricabile da qui; ROM e tools necessari scaricabili a questo indirizzo; MiFlash installato sul computer scaricabile da qui. PROCEDIMENTO: La prima parte della procedura, come detto all'inizio, è uguale a quanto già affrontato nel tutorial precedente. L'unica differenza sono i file della ROM che dovranno essere utilizzati. In questo caso andranno scaricati e scompattati i file presenti in questa guida. In seguito dovrete seguire i seguenti passi: Terminato il booting della ROM, e completata la configurazione iniziale, copiate il file di SuperSU nella memoria del terminale; dall'archivio della ROM scompattate la cartella "Mi4S TWRP" sul computer ed avviate la procedura guidata cliccando sul file "Mi4S TWRP.cmd"; mettete il vostro telefono in "fastboot mode" e collegatelo al computer seguendo le istruzioni riportate su schermo; al termine della procedura guidata vi ritroverete nel menu iniziale della custom recovery TWRP; tappate su "Install" e dal file manager selezionate il file "supersu" copiato in precedenza; fate uno "swipe" su "Install" e riavviate il device. Ora avrete finalmente il Mi4S con bootloader sbloccato, MIUI in italiano, recovery TWRP e permessi di root abilitati. IMPORTANTE: Prima di flashare effettuate un backup perché si andranno a cancellare tutti i file presenti sul dispositivo. Ricordo che la procedura non è esente da rischi pertanto lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni. Fonte: MIUI FORUM
  4. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare sullo Xiaomi Mi 5 la MIUI ufficiale Global v. 6.5.30 contenente la lingua italiana. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI MIUI 7 v. 6.5.30 per il "system update" o MIUI 7 v. 6.5.30 per il "fastboot". MiFlash Tool. PROCEDIMENTO - System Update Copiate il file della ROM sul nostro dispositivo; aprite l'app System Update; selezionate "Choose update package"; tramite il file manager cercate il file della rom copiato in precedenza; attendete l'installazione della rom; terminata l'installazione consigliamo di effettuare un ripristino delle impostazioni iniziali. PROCEDIMENTO - Fastboot Scompatatte la ROM scaricata in precedenza fino ad ottenere una cartella con dentro i file necessari al flash: Per comodità consigliamo di copiare spostare i file in una cartella dedita allo scopo dentro "C:" andandola a chiamare "MIUIROM" senza spazi e virgolette; avviate "MiFlash" scaricato ed installato in precedenza; premete su "Browser" e date il percorso dove avete copiato la ROM (se avete seguito il nostro consiglio è la cartella "MIUIROM") e successivamente premete su "Refresh" per far riconoscere il vostro dispositivo al tool; selezionate il checkbox "Flash all" presente in basso; premete su "Flash" ed attendete la fine del processo; una volta completata la procedura staccate il telefono dal cavetto USB e tenete premuto il tasto di accensione. Il primo avvio potrebbe durare più di 10 minuti. Durante il "flashing" non toccate assolutamente il device, e non staccatelo dal cavetto USB per evitare il brick.
  5. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come ottenere i permessi di root sullo Xiaomi Redmi Note 3 (versione Mediatek) con bootloader bloccato. PREREQUISITI MIUI 7 Stabile 7.2.5.0 installata sul device; Pacchetto root; SP Flash Tool; PROCEDIMENTO Scaricate ed estraete il pacchetto root sul vostro computer; effettuate la stessa procedura con SP Flash Tool; copiate ed installate il file apk presente nel pacchetto root; spegnete il telefono ed aprite SP Flash tool; selezionate il tab "Download" e in "Download-Agent" selezionate il file "DA_SWEC.bin" presente nella cartella di SP Flash Tool; in "Scatter loading file" selezionate il file "MT6795_Android_scatter.txt" presente nella cartella "CrackedBoot"; IMPORTANTE: controllate che in SP Flash Tool sia selezionato solo "boot" e che "preloader" sia deselezionato; Avviate il flashing cliccando su "Download" e collegando lo smartphone spento al computer tenendo premuto "VOL-"; al termine del flash riavviate lo smartphone ed avviate l'app per ottenere i permessi di root: terminato il rooting spegnete il device e, seguendo la procedura appena descritta, flashate il file di boot presente nella cartella "OriginalBoot" ricordandovi di fare attenzione a deselezionare la voce "preloader". Fonte: MIUI FORUM
×