Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'bot'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 3 results

  1. Le lampadine Yeelight sono "smart" grazie alle applicazioni companion di Xiaomi ma, configurandole opportunamente tramite il servizio IFTT, è possibile anche automatizzare il loro comportamento in base ad alcuni eventi impostabili. Vediamo come fare. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Avere una o più lampadine Yeelight; accesso ad internet. Procedura Colleghiamoci al sito di IFTT e creiamo un account; Ora provvederemo ad aggiungere una nuova azione automatica, nell'esempio useremo eventi meteo come trigger (è possibile anche cercare ed utilizzare azioni create da altri utenti); Dal tasto "My applet" selezionate "applet" e poi "New applet"; Cliccare sul tasto "THIS" Dalla casella di ricerca effettuate una ricerca per "weather" (meteo appunto) Qui avrete diverse opzioni come impostare all'alba o al tramonto l'azione desiderata. Una volta selezionata un'opzione vi verrà chiesto cosa volete fare, selezionate il tasto "THAT". Ricercate il servizio "YEELIGHT" e collegatevi con le vostre credenziali. A questo punto selezionate per esempio "Toggle light on/off" se volete impostare l'accensione o lo spegnimento automatico a seconda dell'ora della giornata. Vi verrà chiesto a questo punto quale lampadina collegare e quale azione da compiere Cliccando su create action avrete impostato in maniera semplice l'azione desiderata. Allo stesso modo potrete fare molte altre operazioni per le quali il solo limite è la vostra immaginazione Fonte TECHBOOM
  2. In questa guida vedremo come Telegram possa interagire con la vostra lampada Yeelight in modo da poter effettuare, tramite un semplice messaggio, operazioni come regolare la luminosità o cambiare il colore. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Per poter procedere occorre avere un account IFTTT già collegato al vostro account Yeelight Procedura Andate sul vostro accout IFTTT e, dal campo ricerca, cercate Telegram. Vi verrà proposta una sola voce, cliccate su connect In alternativa da Telegram potete cercare il contatto "@IFTTT" A questo punto Telegram sarà collegato al vostro account. Bisognerà ora impostare nuovi trigger per dar seguito alle azioni. Vediamo come fare: Dal menù in altro a destra selezionate "New applet" Selezionate THIS e cercate Telegram selezionate il trigger da azionare, che nel nostro caso sarà quella di impostare un messaggio specifico Impostate il messaggio che volete usare per scatenare un'azione, nel campo "Key phrase" ed un'eventuale risposta che il bot deve dare nel campo "What to send as reply" Clicchiamo su "Create trigger" e verrà richiesta l'opzione che si vuole fare , clicchiamo su "THAT" Come sulla parte precedente dovrete ricercare il servizio "YEELIGHT" e vi verranno proposte le opzioni che si possono eseguire: Una volta scelta l'azione vi verrà richiesto di indicare quale lampadina vogliamo accendere e l'azione da compiere Una volta settato cliccate su "Create Action" e vi verrà fatto vedere il riepilogo del vostro trigger. Questa è la base per creare le azioni, ora potete sbizzarrirvi e creare tutte le operazioni che desiderate. Fonte TECHBOOM
  3. In questo tutorial andremo a vedere come scaricare, configurare ed utilizzare PokeMobBot, un bot per Pokemon Go, che tra le varie features permette il suo utilizzo senza rischio di ban. Prima di procedere vi informiamo che il bot come prima operazione trasferirà tutti i Pokemon presenti nella propria collezione e tutti gli oggetti nello Zaino. IMPORTANTE: Nonostante gli sviluppatori dichiarino che non ci sia pericolo di ban consigliamo di utilizzare un account creato appositamente per essere utilizzato con il bot in quanto Niantic potrebbe aggiornare le proprie API in qualsiasi momento vanificando così ogni hack antiban presente nel bot. Noi di Gizchina.it e Gizblog.it non ci riterremmo responsabili per eventuali ban o problemi. PREREQUISITI PokeMobBot; Coordinate GPS su Google Maps; Account Pokemon Trainer Club fittizio (se non si vuole utilizzare il proprio o quello di Google). PROCEDIMENTO Scarichiamo e scompattiamo il bot; avviamo il file "PokeMobBot.exe"; comparirà una finestra DOS che ci avvertirà della corretta creazione dei file di configurazione; premiamo un tasto qualsiasi e in automatico si aprirà la cartella contenente i file di configurazione; apriamo con il blocco notes il file "auth" e modifichiamo il file con i nostri dati di login; Se stiamo utilizzando un account Google basterà modificare solo le stringhe "GoogleUsername" e "GooglePassword" con i nostri dati ricordandoci di aggiungere le virgolette; se invece utilizzeremo un account Pokemon Trainer Club dovremo modificare la voce "AuthType" scrivendo "Ptc" e successivamente "PtcUsername" e "PtcPassword" sempre ricordandoci le virgolette; terminata la configurazione salviamo il file; avviamo il bot e godiamoci lo spettacolo! per modificare la posizione di inizio manualmente basterà aprire la cartella "config" presente nella directory del bot e, con il blocco notes, apririe il file "config"; cerchiamo le stringhe "DefaultLatitude" e "DefaultLongitude"; modifichiamole con la latitudine e la longitudine desiderata calcolabile tramite la web app linkata ad inizio guida.
×