Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'brick'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 5 results

  1. Finalmente ecco un metodo per recuperare un dispositivo Huawei dal Brick Hard e Soft con un tool sviluppato dal dc-unlocker team. Il tool si chiama dc phoenix e permette di flashare un dispositivo brickato dalla modalità fastboot. Il tool non è gratuito, ma richiede l'acquisto di crediti (15 crediti = 15 euro per 3 giorni oppure 19 euro per 3 giorni per i telefoni ribrandizzati per recuperare l'IMEI che viene cancellato durante il processo). Dispositivi supportati: Huawei ed Honor come per esempio Mate 9, Mate 9 pro, Mate 10, P10, Huawei Nova, Honor 8 pro, Honor 8, Honor V10, Honor 6x, 7x ed altri Preparazione Caricare il dispositivo. Acquistare crediti da https://www.dc-unlocker.com/buy (Note: se il dispositivo è ribrandizzato, occorre acquistare una pacchetto licenza per DC-Phoenix + HCU a 19 euro altrimenti basta acquistare 15 crediti per un aggiornamento normale) Controllare email per le informazioni di login Scaricare DC Phoenix da qui / Mirror Link Scaricare il file del firmware dal tool DC Phoenix Requisiti PC con Windows Sufficiente spazio libero sul disco Driver Huawei, disponibili qui Driver Huawei USB COM 1.0 per aggiornamento Board Software testpoint qui Ora possiamo procedere con uno dei 2 metodi: fastboot mode/upgrade mode oppure testpoint mode. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Metodo tramite modalità fastboot / upgrade 1. Leggere attentamente Preparazione e Requisiti 2. Scompattare il file zip DC Phoenix 3. Eseguire “DCPhoenix_v**.exe“. 4. Cliccare su Download Files 5. Cercare il modello, per esempio “LON“ 6. Scaricare il file .app main and il file data cust e il file .dgtks per il metodo test point nel caso il dispositivo non entri né in fastboot né in recovery 7. Selezionare il file di aggiornamento update.app e il file customization 8. Connettere il dispositivo al PC con cavo USB tenendo premuto Volume Giù per entrare in fastboot mode, oppure in modalità upgrade tenendo premuto il Volume Giù + Volume Su mentre si connette il cavo USB 9. Cliccare su update ed aspettare che il processo termini Se ricevi errore di partizione VERLIST significa che il dispositivo è ribrandizzato, quindi occorre riparare le info vendor/country per poi riaggiornare il dispositivo. Segui questa guida. Metodo di aggiornamento test point (se il dispositivo non entra né in fastboot né in recovery) 1. Spegnere e disassemblare il telefono, cercare il test point. Aiutarsi con google o aprire DC Phoenix e raggiungere il file .dgtks per vedere l’immagine del Testpoint 2. Collegare la terra e tenere premuto il tasto di accensione per un secondo, quindi collegare il cavo USB 3. Installare il driver Huawei USB COM 1.0 e testare con Gestione dispositivi 4. Selezionare il file Board Software_inc_testpoint.dgtks, il file update.app ed il file customization 5. Cliccare su update ed attendere il completamento del processo Se non riesci a trovare il testpoint devi trovarlo da solo a tentativi collegando a terra il test point, connettendo il cavo USB tenendo premuto il tasto di accensione. Se in Gestione dispositivi trovi una nuova porta Huawei USB COM 1.0, lo hai trovato. Un esempio per Mate 9 nell’immagine. Se invece hai perso l'IMEI del dispositivo, segui questa guida per procedere con il tool DC – HCU. In bocca al lupo! Fonte: GizDev
  2. UnBrick Leeco Phones - LeEco variants X720/X727 Istruzioni per X722, X720 e X727 https://forum.xda-developers.com/le-pro3/how-to/unbrick-leeco-phones-leeco-variants-t3847220/post77813748#post77813748 Sto postando le istruzioni per l'estrazione di Leeco Pro 3, puoi usare queste istruzioni con il Qfil appropriato per il tuo dispositivo su qualsiasi Leeco con un processore Qualcomm. X722 Qfil Questo thread è stato ispirato dal nuovo X722 Qfil di @ F.L.V le istruzioni qui saranno utili per gli utenti X722 di ritorno (ora con il Qfil corretto ovviamente) Nota Se sei nuovo qui: l'X720 / X727 ha un Qfil diverso da X722 In futuro, quando avrò in mano un telefono in muratura. Proverò a fare un video e aggiungerlo a questo post., E finché avrò Leeco pro 3's. (Ho due X727 e 2 X522) terrò questo thread aggiornato Modalità * Avvio rapido: * Tenere premuto il pulsante di accensione e il volume in basso (meno) per accedere alla modalità di avvio rapido. * * Ripristino: * Tenere premuto il pulsante di accensione e il volume su (più) per accedere alla modalità di ripristino. * Modalità di aggiornamento QFIL: * Tieni premuto il tasto di accensione e il tasto volume su e giù (allo stesso tempo!) Per accedere alla "Modalità FIL di Qualcomm! ** Modalità Qualcomm Metodo manuale È necessario premere contemporaneamente tutti e 3 i pulsanti Volume su e Volume giù + il pulsante di accensione Spegni * e tieni premuto [* Pulsante volume ** + ** Pulsante di accensione **] per circa 10 secondi per accedere alla modalità * fastboot collegare il cavo dati per collegare il computer Metodo ADB Di seguito sono riportate le istruzioni per l'avvio in modalità EDL per entrambi i metodi ADB e Fastboot. Come avviare in modalità EDL tramite ADB Imposta ADB e Fastboot sul tuo PC Windows. Abilita il debug USB sul tuo dispositivo Android. Aprire una finestra di comando sul PC e collegare il dispositivo al PC tramite cavo USB. Emettere il seguente comando tramite la riga di comando ADB Codice: adb reboot edl └ È possibile ottenere una schermata pop-up sul dispositivo per autorizzare ADB, accettarlo. Ecco i file Qfil https://androidfilehost.com/?w=files&flid=244213 Alternativo (se necessario, collegamento interrotto ecc.) Flash 2.0: * https: //mega.nz/#! Ex5nmQxB! QXLIg3wpe ... PfSoXNLjomn4ag- [/ url] Assicurati di posizionare ed eseguire questo file dalla radice del tuo PC I.E: C: / Non decomprimere ancora, quando si seleziona deve rimanere un file zip (è possibile decomprimere più tardi se il computer non estrae i file necessari) Driver Qualcomm: https://www.androidbrick.com/downloa...rivers-signed/ Conservare questi file Nel caso tu abbia mai bisogno di loro di nuovo e se funziona per te. * Proprietari X722 Vai qui Assicurati di ringraziare e se puoi donare un caffè a @ F.J.V Istruzioni : * Collega il cavo USB del telefono al retro del desktop (quelle porte di solito hanno più potenza) * Modalità QFIL: premere su vol + e vol- contemporaneamente mantenendo la potenza * * Modo alternativo per entrare in modalità di modifica (premere vol + e vol- mentre si collega usb al pc. Entrare in modalità edl. * Per@F.L.V Collocare Qfil nell'azionamento principale: I.E l'unità di sistema primaria C o D, ecc * Una volta lì decomprimi il tuo Qfil.zip Nota che la tua directory è ora C: \ Qfil o D: \ Qfil. * Avvia il file Flash 2.0 main.exe dalla directory Qfil (Anche in questo caso: C: \ Qfil o D: \ Qfil.) * Quindi avvia il programma Flash: Esegui Flashone * - Main.Exe * Opzione avanzata Ottieni HSCT * Tipo di flash: Flash dead phone * Per Flash Developer Rom: rinomina di rom in 1.zip * Dopo aver completato il flash, tieni premuto il pulsante di accensione per 30+ secondi e il telefono vibrerà * Rilascia il pulsante di accensione, vibrerà di nuovo dopo 10-20 secondi * Dopo aver eseguito tutti i passaggi * Il tuo Le Pro 3 vedrà i tecnici riparare la versione di EUI. * Il telefono potrebbe non avviarsi automaticamente. * Tieni premuto il pulsante di accensione per 30+ secondi e il telefono vibra * Rilascia il pulsante di accensione, vibrerà di nuovo dopo 10-20 secondi * * Il telefono lascerà la modalità di riparazione di Qualcomm e vibrerà continuamente per 20 secondi o più. * In alcuni casi il telefono potrebbe impiegare fino a 15 minuti per iniziare. Ma di solito è più veloce. * Immediatamente noterai che parte del tuo spazio di archiviazione è mancante. Ripara l'archiviazione Opzione 1: Risolto facendo lampeggiare il tuo Zl1 Recovery o il firmware X720 completo. Opzione 2: basta premere il più recente ripristino TWRP e Root al telefono. > Usa SuperSu in questa fase, poiché Magisk non funzionerà. Una volta installato TWRP, Formattare lo spazio di archiviazione e riavviare Ripristino, scegliere cancellazione avanzata, cancellare tutto> Questo significa Formato Formato.> Digitare si. quindi riavviare immediatamente per ripristinare> si potrebbe vedere un messaggio che nessun sistema operativo è installato, ignorare, controllare per installare TWRP Riavvia il sistema e recupera i file nello spazio di archiviazione tramite il desktop o ancora meglio: utilizza un'unità flash OTG e installa da esso. Ora sei pronto per il flashing di un Rom compatibile, Gapps e Magisk Ecco come si disfa. Se preferisci avere una guida visiva, il link sottostante potrebbe essere più facile per te. https://www.androidbrick.com/leeco-l...ick-twrpguide/ Sì, il link sopra è per il massimo 2 ... Ma i passaggi sono completamente identici! Utilizza Chrome e abilita Google Traduttore Ricordati di usare solo i file per il tuo dispositivo e l'unico Qfil che funzionerà per X720 / X727: Qfil: le_zl1_qfil_ufs_fix - Se hai un X722 vai alla discussione sopra menzionata per il tuo file Qfil, quindi torna qui per le istruzioni. Buona fortuna, sii paziente, la prima volta che unbricking può a volte durare un po 'o, a volte, diventa estremamente veloce About Google TranslateCommunityMobile Post scriptum Per favore non spammare la mia scatola di PM, queste sono le uniche istruzioni di cui hai bisogno e non c'è altro da dare oltre queste istruzioni. Quest'anno ho ricevuto letteralmente centinaia di PM riguardanti mattoni. Centinaia! Non posso rispondere a PM di mattoni, è troppo., Per ripetere queste cose più e più volte. Quindi tutte le domande o le risposte riguardanti il nonbricking devono accadere qui. su questo thread mi scuso, ma ignorerò le domande del PM con domande sulla rimozione dei mattoni del dispositivo. Tuttavia, mi auguro che gli altri controllino questo thread spesso. A tutti i sopravvissuti X722 in mattoni recuperati di recente: il tuo aiuto è necessario qui, il supporto alle persone con mattoni sarà molto apprezzato, e ora che abbiamo molti esperti, questo thread dovrebbe essere un buon posto per trovare supporto per i mattoni. Ancora una volta, ora abbiamo tutti Qfils e i passaggi sono identici per tutti i telefoni Leeco Qualcomm. Post scriptum Addendum: Assicurati che il tuo software antivirus sia disattivato, rileverà questi strumenti come malware e cancellerà parti del file rendendole inutili. Spegni di nuovo l'antivirus o vivi con un mattone> Per ribadire: fidati che non accadrà nulla di brutto, sei già in muratura, quindi spegni l'antivirus o paghi qualcuno per disbrattare il telefono, chi fa queste riparazioni per vivere, raramente usa l'antivirus, spesso gli "exploit" possono essere rimossi manualmente . Non rinunciare così facilmente se qualcosa va storto, semplicemente controlla / reinstalla i driver prima, a meno che il tuo telefono non abbia problemi hardware, questi passaggi alla fine funzioneranno. Infine, se il dispositivo si rifiuta di unbrick Hai perso un passaggio! In caso contrario, si tratta del cavo, del computer desktop o dell'hardware del dispositivo. Alcuni proprietari di X727 avranno successo usando Qfil e unbricking e avranno uno schermo nero. Innanzitutto controlla che il telefono sia stato riavviato e non in modalità di riparazione. Se hai controllato tutto e hai ancora questo problema, probabilmente il tuo LCD dovrebbe essere sostituito. Tuttavia, verranno aggiunti un paio di altri metodi che potrebbero risolvere questo tipo di problema. [/ FONT]
  3. AlessioIT

    ZUK Z2 HARD BRICK

    salve a tutti questo è il primo post che faccio e speravo di non doverlo scrivere ma purtroppo la situazione è questa il mio zuk si è brickato cercando di cambiare versione di twrp , non da segni di vita oltre che al led e qualche volta quando lo collego in carica o al pc apparre il simbolo di carica prima al 60% fino a un 66% per poi subito scomparire ed restare costantemente a un 1% fino a un 4% e premendo il tasto power lo schermo si spenge e cliccando nuovamente il pulsante power lo schermo si ricciende mostrando la pila fissa alla percentuale( quindi un valore dal 1% fino al 4%) dover aver spiegato questo dettaglio anche se non molto importante ma giusto per chiarire la situazione ho provato tutte le combinazioni possibili di tasti e fatto ciò sono riuscito ad aggiornare i driver per arrivare a una porta com 900E senza riuscere a trasformarla in 9008E (mi pare di ricordare che sia questa la porta da ottenere per flashare) ; non perdendo la speranza ho tagliato il cavo collegando e scollegando il cavo verde da quello nero ma senza far cambiare la porta anzi la porta non appare proprio più e sul telefono ho un led fisso lampeggiante che alcune volte s interrompe o continua fino a che non tengo premuto il tasto power. la mia idea e che dentro il telefono non sia più presente il sistema cosa scontata ma anche la recovery e una parte di fastboot vorrei saper la vostra e se qualcuno a gia avuto a che fare con questo genere di problema
  4. Alabasta

    Amazfit bip bricked

    Ciao a tutti, scrivo questo post come ultimo tentativo di ripristinare il mio amazfit bip. Premetto che l'ho acquistato da meno di un mese e da 4 giorni che non da segni di recupero. Il primo malfunzionamento l ho registrato prima di una sessione di allenamento, l'errore era qualcosa di simile a "non abbastanza spazio per registare la sessione di allenamento". All'interno della stessa giornata senza aver fatto niente di particolare mostra l'immagine in allegato. L'ho fatto scaricare completamente e provato più volte ad installare gadgetbridge ma fallisce il pairing. gadgetbridge riconosce lo sportwatch ma non riesce a completare l'accoppiamento. Help me pleaase :'(
  5. alessio93

    Come ripristinare lo ZUK Z1 dopo brick

    Ecco come ripristinare il proprio ZUK Z1 a seguito di un brick. Tutti gli step necessari da seguire per ridare vita al proprio smartphone "morto". ATTENZIONE: è doveroso da parte nostra ricordarvi che lo staff di GizChina.it non si assume alcuna responsabilità relativa ad eventuali danni dovuti all'esecuzione delle seguenti indicazioni. Requisiti Scaricare il driver qui per far riconoscere lo smartphone al PC Windows; scaricare il tool QPST qui; scaricate l'ultima versione della fastboot ROM da qui; ricaricare la batteria dello smartphone. Procedura Installate il driver e il programma QSPT di Qualcomm sul computer; dalla finestra del tool, cliccate sul pulsante Browse e scegliete il file prog_emmc_firehose_8974.mbn presente nella cartella della ROM appena scaricata; caricate il file .xml cliccando su Load XML. A questo punto, il programma vi dirà di caricare i file rawprogram0 e patch0; spegnete lo smartphone; tenete premuto entrambi i tasti del volume e inserite il cavo USB; a questo punto il programma identificherà lo ZUK Z1 come Qualcomm HS-USB QDLoader 9008 (COM7); cliccate su Download e aspettate che il programma termini la procedura di ripristino. N.B. Potreste avere problemi con il riconoscimento dello Z1 sul proprio PC Windows. Disabitate l'imposizione della firma driver tramite l'avvio avanzato e riprovate con l'installazione (qui la nostra guida).
×