Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'codename'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 1 result

  1. Emanuele C

    Guida ai codename Xiaomi

    A volte la capacità di interpretare gli identificativi delle ROM può rivelarsi davvero utile, sopratutto se questi hanno una struttura fissa come nel caso dei firmware ufficiali rilasciati da Xiaomi. Prima di spiegarvi il significato di questi codici dobbiamo tuttavia ricordare che le ROM MIUI non sono suddivise solo per regione (Cina e Global), ma anche per canale di rilascio (stabile e developer), e che i due canali utilizzano un protocollo diverso per identificare i firmware. Nel caso delle versioni developer, infatti, il codename si riduce alla semplice data di compilazione della ROM. Questa è espressa indicando per prima l'ultima cifra dell'anno, ed a seguire il mese ed il giorno: la sigla 6.4.7, ad esempio, indica che il rilascio è avvenuto il 7 aprile 2016. Se osserviamo il nome in codice di una ROM stable, ad esempio V7.2.4.0 MAAMIDC, possiamo invece trovare nascoste molte più informazioni. Il primo numero indica la versione della MIUI, mentre le cifre a seguire crescono progressivamente ogni release e servono ad ordinare cronologicamente le ROM. Passando alle lettere, poi, la prima corrisponde alla versione di Android (L per Lollipop, M per Marshmallow...), e le due seguenti identificano il device per cui è pensato il firmware (in questo caso Mi 5). Seguono infine le lettere che identificano la regione, che sono CN per la versione cinese o MI per quella internazionale. Le lettere restanti, per concludere, non sembrano avere un significato preciso. Il colosso cinese, comunque, non assegna dei codici solo alla parte software, ma anche a quella hardware. Dopo avervi spiegato come interpretare i codename delle ROM, dunque, crediamo sia giusto mostrarvi la tabella (in continuo aggiornamento) che associa ad ogni device Xiaomi il rispettivo nome in codice. In questo caso non sembrano esserci regole particolari, ed anche l'ambito tematico da cui sono tratti i codename varia senza apparente filo logico: si passa dalle sigle alfanumeriche ai segni zodiacali, passando da noti brand del lusso e altrettanto note bevande. Il nostro consiglio, in questo caso, è quindi semplicemente quello di memorizzare il codice relativo al dispositivo posseduto in modo da rendere più agevole la comprensione dei forum e dei tutorial. Ricordiamo, per concludere, che lo staff di GizChina.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni ai vostri terminali attribuibili ad eventuali procedure di modding. Speriamo che queste informazioni vi siano state utili, buon flash e buon divertimento!
×