Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'custom'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch e domotica
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Home, Assistant e Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Trovato 21 risultati

  1. Il 2017 è stato un anno di grandi novità ma anche di enormi delusioni nel mondo della telefonia cinese. I fenomeni ZUK e LeEco, i brand che più hanno entusiasmato gli appassionati per il loro rapporto qualità-prezzo, si sono infatti esauriti tanto improvvisamente quanto inaspettatamente. Per fortuna l'interesse della community, rinverdito anche dalle tante offerte che i rivenditori internazionali hanno promosso (e propongono tuttora), si è mantenuto elevato e giustifica gli sforzi degli sviluppatori indipendenti nel campo del modding. Anche il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco la prima ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Le 3 Pro x720! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Root preinstallato tramite Magisk; Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Tradotta app del meteo; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Modificati livelli di luminosità automatica per un migliore equilibrio (e autonomia); Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Opzioni di Riavvio, Registratore Schermo, Congela Applicazioni, Wifi-Codice Qr, Blocca Pubblicità; Aggiunta voce in Impostazioni/Display per modificare i caratteri; Aggiunta voce in Impostazioni/Batteria per la calibrazione della batteria; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Rimossa voce pagine gialle dal dialer; Aggiunto il Big Dialer; Aggiunta voce per la protezione degli occhi; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Aggiunti Splash e Bootanimation tradotti. Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshots Installazione IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Recovery TWRP (seguire la guida fino all'installazione della TWRP); GizROM per LeEco X720; effettuare un nandroid backup (consigliato) e copiarlo su PC. Procedura Copiare la GizROM sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Pulire le partizioni Data, System, Cache e Dalvik Cache; Installare la ROM da TWRP; Riavviare il dispositivo. Procedura Incremental Copiare l'Incremental sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Installare l'Incremental da TWRP; Riavviare il dispositivo.
  2. Emanuele C

    GizROM 1.4 (26S) per LeEco Le 2 X520/527

    Il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco la prima ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Le 2 X52X! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Root preinstallato tramite Magisk; Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Tradotta app del meteo; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Modificati livelli di luminosità automatica per un migliore equilibrio (e autonomia); Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Opzioni di Riavvio, Registratore Schermo, Congela Applicazioni, Wifi-Codice Qr, Blocca Pubblicità; Aggiunta voce in Impostazioni/Display per modificare i caratteri; Aggiunta voce in Impostazioni/Batteria per la calibrazione della batteria; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Rimossa voce pagine gialle dal dialer; Aggiunto il Big Dialer; Aggiunta voce per la protezione degli occhi; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Aggiunti Splash e Bootanimation tradotti. Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshot Installazione
  3. Avevamo promesso una ROM custom per Amazfit Sport Watch 2 Stratos ben prima che questo arrivasse sul mercato, e oggi siamo finalmente pronti a mantenere la parola data. La nostra GizROM rappresenta la versione tradotta in italiano del firmware ufficiale cinese per questo interessante ed elegante smartwatch, alla quale in futuro aggiungeremo nuove funzionalità e customizzazioni. Installazione Changelog Screenshot Vi piacciono le nostre GizROM? Potete supportare questo progetto con una donazione tramite Paypal! Dato l'interesse per la nostra GizROM e il numero crescente di utenti interessati ai prodotti AmazFit, abbiamo creato un gruppo Telegram ad hoc per tutti i dispositivi dell'azienda! LINK----> https://t.me/joinchat/BUSoOUHsp_V3WXG4pXamKQ
  4. mauronofrio

    GizROM 1.0 (26s) per LeEco Cool 1

    Il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco una nuova ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Cool 1! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Tradotta app del meteo; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Registratore Schermo, Wifi-Codice Qr; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Aggiunto il Big Dialer tondo; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshots Installazione ATTENZIONE Il LeEco Cool 1 è un device un po' particolare, il bootloader non è sbloccabile. Per questo piccolo ostacolo se andrete a modificare il kernel del telefono (boot.img), la visualizzazione si imposterà in automatico su ZOOM e non sarà possibile rimetterla su standard in alcun modo se non formattando di nuovo tutto. A causa di questo problemino abbiamo deciso di non includere nel telefono i permessi di root perchè vanno a modificare il kernel, tuttavia se voleste metterlo potete tranquillamente scaricare e flashare da recovery magisk che potete reperire da QUI . Se avete intenzione di fare il root e quindi di installare magisk fatelo subito dopo la rom così la memoria non si cripterà e non avrete altri problemi di questo tipo. Ricordatevi che oltre a magisk dovete installare anche magisk manager una volta che il telefono è avviato, lo trovate sempre al link di su.
  5. Emanuele C

    Mokee MK71.1 con Android Nougat

    Nubia Z11, grazie anche al progetto GizROM, ormai dispone di numerosi firmware custom. In seguito al rilascio della prima beta Nougat da parte del colosso cinese, inoltre, stanno arrivando sulla rete le prime ROM con Android 7.1.1 come la nuovissima Mokee. Questa ROM introduce molte personalizzazioni senza appesantire eccessivamente sistema ed interfaccia. Citiamo ad esempio l'uso di Substratum per la gestione dei temi e di Snapdragon Camera. Le Gapps non sono incluse nella ROM e dovranno essere installate in un secondo momento. Segnaliamo, infine, come questa ROM disponga di OTA, che sono tuttavia disponibili ai soli utenti che abbiano effettuato una donazione. Screenshot Installazione Qualora desideriate provare questa ROM, i passi da seguire per la corretta installazione sono quelli tipici del flash da recovery TWRP. Purtroppo la ROM prevede il flash della Radio cinese, che non funziona nei modelli internazionali. Per risolvere il problema dovrete effettuare un flash in più durante la procedura di installazione: Scaricare sul telefono lo zip della nightly MK71.1 o dell'ultima unofficial; scaricare le GAPPS (ARM64, 7.1) e il pacchetto radio internazionale; avviare in TWRP; effettuare un backup (facoltativo); wipe dalvik, data e cache; eseguire il flash in successione (senza riavviare) della ROM, della radio e delle Gapps; (in caso di error 7 durante il flash della ROM, eseguire un Factory Reset) riavviare (richiederà qualche minuto). IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Altre informazioni e guide Guida per invertire i tasti (grazie @sbarbi)
  6. Il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco la prima ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Le Max 2 X82X! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Root preinstallato tramite Magisk; Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Tradotta app del meteo; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Opzioni di Riavvio, Registratore Schermo, Congela Applicazioni, Wifi-Codice Qr, Blocca Pubblicità; Aggiunta voce in Impostazioni/Display per modificare i caratteri; Aggiunta voce in Impostazioni/Batteria per la calibrazione della batteria; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Rimossa voce pagine gialle dal dialer; Aggiunto il Big Dialer; Aggiunta voce per la protezione degli occhi; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Aggiunti Splash e Bootanimation tradotti. Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshot Installazione IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Recovery TWRP (seguire la guida fino all'installazione della TWRP); GizROM per LeEco X82x; effettuare un nandroid backup (consigliato) e copiarlo su PC. Procedura Copiare la GizROM sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Pulire le partizioni Data, System, Cache e Dalvik Cache; Installare la ROM da TWRP; Riavviare il dispositivo. Procedura Incremental Copiare l'Incremental sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Installare l'Incremental da TWRP; Riavviare il dispositivo.
  7. Il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco la prima ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Le Pro 3 Elitè X722! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Root preinstallato tramite Magisk; Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Opzioni di Riavvio, Registratore Schermo, Congela Applicazioni, Wifi-Codice Qr, Blocca Pubblicità; Aggiunta voce in Impostazioni/Display per modificare i caratteri; Aggiunta voce in Impostazioni/Batteria per la calibrazione della batteria; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Rimossa voce pagine gialle dal dialer; Aggiunto il Big Dialer; Aggiunta voce per la protezione degli occhi; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Aggiunti Splash e Bootanimation tradotti. Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshots Installazione IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Recovery TWRP (scegliete la TWRP con alla fine scritto X722); GizROM per LeEco X722; effettuare un nandroid backup (consigliato) e copiarlo su PC. Procedura Copiare la GizROM sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Pulire le partizioni Data, System, Cache e Dalvik Cache; Installare la ROM da TWRP; Riavviare il dispositivo. Procedura Incremental Copiare l'Incremental sulla memoria del telefono; Entrare in recovery (premere a lungo tasto power e volume +) Installare l'Incremental da TWRP; Riavviare il dispositivo.
  8. After many attempts Francko76 successfully created a 360 OS ROM (ported from N6 pro) for Smartisan Nut Pro 2! Unfortunately this ROM is still in alpha stage: camera doesn't work and we have some problems with memory management (so we have to format data using a temp TWRP to flash this ROM). If you can help to solve these problems, contact us! Warning: Use this procedure at your own risk and responsability. GizChina.it and GizBlog.it are not responsible for bricked devices, dead SD cards and any other problem that may occur. Your warranty will be void if you tamper with any part of your device / software. What do we need to install MIUI on Smartisan Nut Pro 2 Recovery TWRP; tempTWRP .img; TWRP V3. img; GizROM 360 OS Alpha. Tutorial BEWARE for 256GB users - UNTESTED ON YOUR DEVICE ! Boot in TWRP; Install temp twrp; Format data (you will lose all your photos/music/etc); Reinstall twrp v3; Install the rom.
  9. Emanuele C

    360 OS Alpha per Smartisan Nut Pro 2

    Il nostro Francko76 ha smepre apprezzato le caratteristiche della 360 OS, tanto da creare un port di questo firmware per Smartisan Nut Pro 2. Il lavoro su questa ROM non si può purtroppo dire completo, in quanto al momento il nostro GizROM Team non è riuscito a far funzionare la fotocamera. Rilasciamo dunque il port in formato "alpha", in modo che chi lo desideri possa provarlo e nella speranza di ricevere supporto dalla community. Feedback e suggerimenti, come sempre, sono graditi. Changelog Installazione Vi piacciono le nostre GizROM? Potete supportare questo progetto con una donazione tramite Paypal! Appassionati dei telefoni Smartisan? Vi segnaliamo questo interessante gruppo Telegram: https://t.me/smartisaners
  10. Come l'araba fenice, il progetto GizROM è rinato dalla sue ceneri ormai fredde. Nubia Z11 è infatti il primo dispositivo ad essere supportato dalla nuova custom ROM "made in GizChina", che prevede per questo modello una perfetta localizzazione in italiano, ottime performance, buona flessibilità e tante personalizzazioni. Dato che chi scrive questo post rischia di apparire troppo entusiasta e poco obbiettivo, lascerò che sia la lista delle specifiche a difendere i meriti della ROM: È stato implementato il dettaglio avanzato del consumo energetico delle applicazioni utilizzate nonché del display; traduzioni di sistema migliorate per garantire una fruizione ottimale dei contenuti visualizzati; wallpaper iniziale, suoni e bootanimation modificati; introdotta modalità ad una mano con switch rapido tramite i tasti soft-touch; preinstallata l’applicazione weather di Mate 8; Easy Mode: introdotta la modalità semplificata per il launcher di default; preinstallata la nuova tastiera Google Gboard come strumento di immissione predefinito; introdotta la ricerca all'interno del launcher tramite swype tra le applicazioni installate o sul web con collegamento diretto a Google. preinstallata l’applicazione di GizChina.it per poter seguire in tempo reale i contenuti pubblicati dal nostro portale; aggiornabile tramite OTA. Le ROM, nonostante il testing interno effettuato dal nostro staff, potrebbero presentare qualche bug. Chi lo desideri può disattivare il blocco schermo dinamico da "Impostazioni->Blocco Schermo-> Stile blocco schermo" Changelog I prossimi aggiornamenti, infine, amplieranno le funzionalità della GizROM (in particolare sul fronte degli aggiornamenti OTA). Feedback e suggerimenti sono graditi. Installazione Attenzione: a partire dalla versione 1.7 è necessario avere il bootloader sbloccato per evitare problemi al boot. Ringraziamo @F4bio per la segnalazione. Versioni precedenti (base cinese)
  11. Il GizChina ROM Project ha deciso di fare la sua parte e, dopo aver rilasciato delle ROM per tutti i modelli ZUK, ha stretto una collaborazione con il gruppo LeITA per offrire ROM custom anche per LeEco. Ecco la prima ROM nata da questo impegno, la GizROM per LeEco Le 2 X62X! Qui una breve lista delle modifiche apportate: Root preinstallato tramite Magisk; Rimosse tutte le app cinesi; Rimosse tutte le app LeEco riguardanti il Cloud; Tradotta app del meteo; Aggiunte Gapps base; Aggiunto Launcher con possibilità di scegliere se avere drawer o meno; Aggiunto Chrome; Modificati livelli di luminosità automatica per un migliore equilibrio (e autonomia); Aggiunte alcune voci nelle impostazioni: Opzioni di Riavvio, Registratore Schermo, Congela Applicazioni, Wifi-Codice Qr, Blocca Pubblicità; Aggiunta voce in Impostazioni/Display per modificare i caratteri; Aggiunta voce in Impostazioni/Batteria per la calibrazione della batteria; Aggiunta app per la lettura dei codici QR; Rimossa app per l'aggiornamento delle app LeEco rimaste; Sbloccato il led di notifica che potrà essere personalizzato con app tipo Light Manager; Rimossa voce pagine gialle dal dialer; Aggiunto il Big Dialer; Aggiunta voce per la protezione degli occhi; I toggle che riportavano ad app LeEco non più presenti sono stati reindirizzati ad app di uso comune; Aggiunti Splash e Bootanimation tradotti. Nonostante i test interni la GizROM potrebbe presentare qualche bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Screenshot Installazione
  12. Emanuele C

    GizROM 3.0 per ZUK Z2 (ZUI 3.1.117)

    Dopo uno sviluppo lento e travagliato, ecco finalmente la nuova GizROM 3.0 per ZUK Z2 basata sulla ZUI 3.1! La ROM, valida sia per gli Z2 indiani che per quelli cinesi, riprende il nuovo firmware originale ma aggiunge quel "pizzico di italianità" tipico delle GizROM. La lista delle caratteristiche di questa prima versione include la localizzazione in diverse lingue europee (italiano, tedesco, francese, spagnolo, russo, polacco, ungherese) e la rimozione delle app cinesi. Le Gapps (pico) sono preinstallate. La ROM, nonostante i nostri test interni, potrebbe non essere priva di bug. Feedback e segnalazioni, come sempre, sono graditi. Changelog Installazione Vi piacciono le nostre GizROM e desiderate che vengano rilasciati aggiornamenti? Le donazioni Paypal sono una misura dell'interesse da parte della community!
  13. Emanuele C

    MIUI 8 per ZUK Z2 by Francko76

    Lenovo ha deciso di abbandonare il brand ZUK, ma sembra che la scelta non sia condivisa dall'ampia community nata attorno ai prodotti di questo marchio. L'interesse nei confronti del piccolo ZUK Z2, ad esempio, è stato confermato dal rilascio sui forum cinesi di una nuova ROM MIUI compilata utilizzando il Patchrom messo a disposizione da Xiaomi stessa. La ROM postata in questa pagina è stata modificata da Francko76 per renderla più adatta a noi occidentali, eliminando ad esempio tutte le app cinesi inutilizzabili in Italia e aumentando la fluidità dell'interfaccia. Ringraziamo lo sviluppatore 个人动态 per la versione originale della ROM. Ecco una breve lista delle caratteristiche: basata sulla MIUI 8.2.5.0 Stabile tramite Patchrom; piene funzionalità ZUI del U-Touch; Gapps integrate; root integrato; aggiunti gli Sfondi Google e tastiera GoogleBoard rimosse app cinesi inutili. Attenzione: Per impostare la lingua italiana, lanciare l'app integrata morelocale2 e scegliere l'italiano Installazione IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Zuk Z2 versione cinese o indiana; TWRP installata (potete seguire questa guida o usare questo tool); pacchetto ZUK Z2 MIUI by Francko76. Procedura Copiare il pacchetto zip sul telefono; entrare in recovery ( scegliere all'accensione la voce recovery con i tasti volume e selezionarla con power); pulire le partizioni Data, Cache e Dalvik Cache; installare la ROM da TWRP; riavviare il dispositivo. Nel caso desideriate utilizzare l'app fotocamera della ZUI, potete installare questo zip da TWRP. Non sono necessari i wipe.
  14. Emanuele C

    GizROM 1.0 beta per 360 N4s (Mediatek)

    Dopo aver presentato in esclusiva mondiale la prima TWRP per 360 N5s e la relativa GizROM, il nostro team ha dedicato le sue energie al fratello 360 N4s. Ecco quindi la nostra prima ROM custom per questo modello, da utilizzare esclusivamente sulla versione Mediatek del device! ll GizChina ROM Project, lo ricordiamo, nasce con l’intento di modificare i firmare dei dispositivi cinesi per renderli più fluidi e adatti ai gusti occidentali. Su entrambi i fronti la nuova GizROM 1.0 beta per 360 N4s conferma questa consolidata tradizione e ricalca gli interventi già visti su N5s (che spaziano dalla localizzazione in italiano alla rimozione di tutte le app cinesi inutilizzabili fuori dal paese del dragone). Ecco una breve lista delle modifiche apportate: Aggiunti sfondi Google e sfondi 3D; integrate le Gapps (Play Store e servizi Google); rimozione del bloatware; Weather M8 per il Meteo; localizzazione in italiano (traduzione al 95%); presenti le app ufficiali di GizChina.it e GizBlog.it; tastiera Gboard predefinita. Nonostante i test interni potrebbero essere presenti dei bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Changelog Installazione
  15. Emanuele C

    GizROM 1.0 beta per 360 N5s

    Dopo aver rilasciato in esclusiva mondiale la procedura per il flash della TWRP su 360 N5s, il GizROM team (grazie all'immenso lavoro di traduzione e modding di Francko76) è lieto di presentare la sua prima ROM custom per questo modello! Il GizChina ROM Project, lo ricordiamo, nasce con l’intento di modificare i firmare dei dispositivi cinesi per renderli più fluidi e adatti ai gusti occidentali. Su entrambi i fronti la nuova GizROM 1.0 beta per 360 N5s conferma questa consolidata tradizione, con interventi che spaziano dalla localizzazione in italiano alla rimozione di tutte le app cinesi inutilizzabili fuori dal paese del dragone. Ecco una breve lista delle modifiche apportate: Aggiunti sfondi Google e sfondi 3D; integrate le Gapps (Play Store e servizi Google); rimozione del bloatware; Weather M8 per il Meteo; localizzazione in italiano (traduzione al 95%); presenti le app ufficiali di GizChina.it e GizBlog.it; tastiera Gboard predefinita. Nonostante i test interni potrebbero essere presenti dei bug. Feedback e segnalazioni sono sempre graditi. Screenshot Changelog Installazione
  16. Emanuele C

    360 N5s: TWRP e root

    Il nostro GizROM Team negli ultimi tempi ha imparato a conoscere i device 360 e, grazie al lavoro del mitico Francko76, ha trovato una procedura un po' esotica che consente di ottenere i permessi di root e di installare la recovery TWRP su 360 N5s. In attesa delle prime ROM custom (sulle quali stiamo lavorando) potete dunque provare in anteprima mondiale la prima recovery custom mai sviluppata per questo modello! Attenzione: il tutorial vi guiderà all'installazione di una ROM developer con permessi di root, attraverso i quali si effettuerà poi il flash della TWRP. Dopo il primo riavvio, nel caso in cui non abbiate utilizzato la TWRP per installare una ROM custom o eseguire il flash di SuperSU, il firmware originale ripristinerà in automatico la recovery stock. Prerequisiti 360 N5s; PC Windows a 64 bit; cavo USB; file necessari da scaricare. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Installazione ROM developer con permessi di root Installare i driver Qiku; scaricare ed estrarre il tool di flash e la ROM developer; avviare QGDP e inserire "Developer" come User; click su "Login"; selezionare "Config"; click sulla cartellina in alto a destra; selezionare la ROM developer (file in formato .CPB) e click su "Apply"; attendere la verifica del firmware spegnere il telefono e scollegarlo da ogni cavo; tenere premuto il tasto Volume + e collegare il telefono al PC premere Volume +, dovrebbe apparire questa schermata: ; il telefono sarà riconosciuto da Windows come "Qiku Android Bootloader Interface"; premere start per avviare il flash della ROM. Flash TWRP Riavviare il device e attendere l'avvio; andare su Impostazioni -> Info sul dispositivo; effettuare tap ripetuti sul Build Number per sbloccare le opzioni sviluppatore; entrare nelle opzioni sviluppatore; abilitare Debug USB e lo sblocco OEM; fare click con il sinistro su un punto bianco della cartella che contiene la TWRP, dunque click con il destro e scegliere "apri finestra di comando qui"; dare i comandi (separati da invio): adb push recoveryN5s_GizRom.img /data/local/tmp/recovery.img adb shell su dd if=/data/local/tmp/recovery.img of=/dev/block/bootdevice/by-name/recovery exit exit adb reboot recovery dove l'ultimo comando serve a riavviare in TWRP.
  17. Emanuele C

    ZUK Edge GizROM 1.0

    Il progetto GizROM, nato per "italianizzare" i firmware dei dispositivi cinesi, in queste settimane ha raccolto un ampio interesse da parte della comunità. Sull'onda di questo successo abbiamo deciso di allungare la lista dei dispositivi supportati che, oltre a Nubia Z11 e ZUK Z2, ora vede anche la presenza di ZUK Edge. Questa prima versione della custom ROM "made in GizChina" per ZUK Edge è basata sul firmware stock 2.3.079 su base Marshmallow, del quale mantiene l'interfaccia ZUI integrando diverse migliorie particolarmente desiderate dagli utenti occidentali. Caratteristiche Ecco una lista delle modifiche più rilevanti: rimosse app cinesi non utilizzabili in occidente; integrate Gapps con Play Store; aggiunto Video Player; aggiunta app di GizChina.it; integrate nuove lingue e localizzazioni: Screenshot Installazione
  18. Yotalorenzo

    Smart Unlock ZUI?

    Ciao a tutti! Xiaomi Mi Band 1 o 2 sono compatibili con le rom ZUI e derivate? E' possibile utilizzarle per poter sbloccare il dispositivo (Smart Unlock)? Oppure, conoscete altre band o accessori indossabili compatibili per poter essere utilizzati per sbloccare il dispositivo? A quanto ho sentito con le rom ZUI non è possibile causa problemi di Google Play Service...sono risolvibili o bypassabili con altre app? Grazie!
  19. Se GizChina.it è diventato un punto di riferimento per gli appassionati di telefonia cinese è merito anche del progetto GizROM, purtroppo abbandonato alla fine del 2014. Nei primi travagliati mesi di vita del nostro blog quella serie di ROM custom, dedicata a smartphone con chip Mediatek, ha donato un tocco di italianità a molti dispositivi contribuendo a creare quella base di utenti che ci ha permesso di crescere. Il progetto, che è stato inattivo per più di due anni, è sempre rimasto nel cuore e nella mente dello staff di GizChina.it. Oggi, finalmente, GizROM sta rinascendo grazie al contributo di Francko76, primo membro del rinnovato GizROM team! La nuova ROM nasce con l'intento di offrire un mix equilibrato di personalizzazioni, flessibilità e performance e, a differenza del passato, prevede anche il supporto a dispositivi con SoC Qualcomm Snapdragon e una futura implementazione degli aggiornamenti OTA. A fianco della GizROM stock (basata sui firmware ufficiali ed aggiornata seguendo le tempistiche dettate dai vari produttori) sono poi nate la custom edition, rilasciate dal nostro team utilizzando il codice della Lineage OS e della Resurrection Remix e aggiornate ogni 15 giorni. Tutte le GizROM hanno l'app di GizChina.it preinstallata. Smartphone supportati nubia Z11 GizROM (nubiaUI); GizROM Lineage OS Edition; GizROM Resurrection Remix Edition; GizROM Pixel Edition; GizROM alfa Nougat; GizROM alfa UI5. nubia Z11 mini S GizROM (nubiaUI). nubia Z11 mini GizROM (nubia UI). nubia Z11 Max GizROM (nubia UI). nubia M2 GizROM (nubiaUI). ZUK Z2 GizROM (ZUI 2.5 Nougat). ZUK Z2 Pro GizROM (ZUI 2.5 Nougat). ZUK Edge GizROM (ZUI 2.3 Marshmallow); GizROM 2 (ZUI 2.5 Nougat). La lista può apparire scarna, ma il progetto è destinato ad ampliarsi. Per maggiori dettagli su funzionalità e installazione vi rimandiamo ai topic GizROM ufficiali per il vostro dispositivo.
  20. Emanuele C

    Mokee su base CM13 per Nubia Z11

    Nubia Z11 attualmente non dispone di una vasta scelta di firmware custom, ma tra le poche ROM disponibili è presente anche la Mokee. Cucinata a partire da una base CyanogenMod 13, questa ROM reintroduce molti servizi utili all'utenza asiatica senza appesantire eccessivamente sistema ed interfaccia. Le Gapps, di conseguenza, dovranno essere installate in un secondo momento. Tra i bug segnalati ricordiamo la ricezione non perfetta (tipica della base CM13). Guida al flash Qualora desideriate provare questa ROM, i passi da seguire per la corretta installazione sono quelli tipici del flash da recovery TWRP. Dovrete dunque: Scaricare sul telefono l'ultima versione della Mokee per Nubia Z11; scaricare sul telefono le Gapps; avviare in TWRP ed effettuare un backup (facoltativo); wipe dalvik, data e system; eseguire il flash in successione (e senza riavviare) della ROM e delle Gapps; dal menu avanzate della TWRP installare il root (facoltativo); riavviare (richiederà qualche minuto). IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Segnaliamo, infine, come questa ROM disponga di OTA, che sono tuttavia disponibili ai soli utenti che hanno effettuato una donazione. Changelog
  21. Alessio Croce

    Recovery TWRP: come installare una rom

    In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare una nuova rom sul nostro device utilizzando la custom recovery TWRP. Dato il grande supporto da parte dei modder per questa recovery la procedura che andremo a vedere oggi potrebbe essere considerata universale per tutti i dispositivi sulla quale è possibile installarla. Nello specifico andremo a vedere come effettuare un full wipe in modo di avere un installazione pulita della nuova rom. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo ad utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. Dato che si andrà a cancellare tutti i dati personali e applicazioni si consiglia di effettuare un backup prima di procedere. Sarebbe consigliato, inoltre, di non effettuare tali procedure non prima che la batteria sia al 70% carica. PREREQUISITI Recovery TWRP; pacchetto ROM; pacchetto Google Apps (se necessario); pacchetto SuperSU (se necessario). PROCEDIMENTO Copiamo i files necessari nella memoria del telefono. In genere avremmo bisogno del file .zip della rom, le google apps e supersu anche se questi due elementi alle volte potrebbero essere inclusi direttamente nella rom (come nel caso della MIUI) pertanto è bene leggere il changelog della rom scelta prima di procedere; Riavviate lo smartphne in recovery TWRP; Fate un tap su "Wipe" ed effettuate uno swipe sul comando "Swipe to Factory Reset"; Terminato il "wipe" entriamo in "Advanced Wipe" e selezioniamo le voci "Dalvik/ART Cache", "System", "Data", "Cache" ed eseguiamo un altro swipe per cancellare tutti i contenuti dello smartphone compreso il sistema operativo. Terminata la procedura lo smartphone sarà completamente vuoto pertanto non riavviatelo per nessun motivo. Torniamo nel menu principale della recoverye facciamo un "Tap" su "Install"; L'ordine di installazione dei vari componenti delle ROM è sempre "ROM", "GAPPS" e "SUPERSU" con eventuali mod. Perciò installiamo uno ad uno i vari elementi da flashare rispettando l'ordine; Terminati tutti i flash torniamo nel menu "Wipe"; Premiamo su "Format Data"; Dalla tastiera digitiamo "Yes" e confermiamo; Ora avremo un sistema completamente pulito con la nuova rom installata.
×