Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dns'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 3 results

  1. Recentemente Cloudflare ha lanciato ufficialmente un nuovo servizio DNS promettendo di velocizzare la connessione a Internet e mantenere una maggiore protezione della privacy. Potete facilmente cambiare il DNS sui vostri computer ma in uno smartphone non è così semplice. Così oggi vi mostriamo un modo semplice di usare CloudFlare DNS sul dispositivo Android . Prerequisti Bootloader sbloccato; Root con Magisk; Download cloudfaremagisk. Installazione Copiate il file zip scaricato nel vostro smartphone; Aprite Magisk manager; Andate nella sezione "Modules"; Selezionate il bottone "+"; Selezionate il file zip e fate install; Al termine riavviate il dispositivo per poter navigare col nuovo DNS. Vi ricordiamo che in alternativa potete provare uno qualsiasi dei metodi descritti in questa guida, e che l'indirizzo DNS Cloudflare è 1.1.1.1 Fonte XDA
  2. In questo nuovo tutorial andremo a vedere una comoda applicazione in grado di cambiare i server DNS con quelli offerti da servizi alternarvi quali Google o OpenDNS. Cambiare i server DNS potrebbe comportare un'aumento della velocità di connessione otre che l'accesso a pagine internet che il nostro provider bloccava. A differenza di altri servizi che sfruttano connessioni a server esterni sfruttando le reti VPN questo servizio si crea una rete VPN a sua volta ma la reindirizza a se stesso sfruttando i server del servizio DNS scelto rendendo la propria connessione "relativamente" al sicuro da "occhi indiscreti". PREREQUISITI DNS Changer. PROCEDIMENTO Scarichiamo ed installiamo l'applicazione sul nostro device; avviamo l'applicazione; nella schermata iniziale potremo cambiare i server DNS con quelli proposti dall'applicazione; consigliamo di lasciare quelli selezionati di default, ovvero i server di Google; premiamo il pulsante START e confermiamo la creazione di una rete VPN da parte dell'applicazione concedendogli tutti i permessi richiesti; una volta terminato l'applicazione diventerà completamente verde a simboleggiare la riuscita dell'operazione; per testare l'effettivo cambio dei DNS possiamo recarci al sito internet ipleak.net e verificare l'effettivo cambio dei server. ricordiamoci, infine, di bloccare l'applicazione in background in modo tale da non perdere la connessione al loop VPN creato. Fonte: MIUI Forum
  3. Introduzione Ecco una raccolta con diversi modi per cambiare/impostare i server DNS nei dispositivi Android. In questa Guida verranno utilizzati a titolo di esempio i server Google DNS ( 8.8.8.8 e 8.8.4.4 ). A vostra scelta, è possibile utilizzare qualsiasi altro server DNS secondo le vostre preferenze. Ricordiamo che lo Staff non si assume alcuna responsabilità in caso di danni accidentali al dispositivo. Importante come sempre un bel backup completo del dispositivo prima di procedere con la guida. PER DISPOSITIVI SENZA PERMESSI DI ROOT: Metodo 1: (modificare le impostazioni WiFi) Nota: Per alcuni dispositivi, questo funziona solamente se è possibile impostare un indirizzo IP statico. Andare in Impostazioni -> WiFi; premere a lungo sulla rete a cui si ci deve connettere e toccare 'Modifica Network'; controllare 'Avanzate'; (Potrebbe non essere necessaria in alcuni telefoni) scegliere le impostazioni IP: IP Statico; aggiungere i server DNS necessari per le voci DNS 1 e DNS 2; fare clic su 'Salva'. LINK IMMAGINE ESEMPIO Metodo 2: (Metodo più semplice utilizzando una App) Si potrebbe utilizzare qualsiasi applicazione come Changer DNS o qualsiasi altra applicazione presente sul Play Store. (Alcune applicazioni possono richiedere l'accesso root) PER DISPOSITIVI CON PERMESSI DI ROOT: Il modo più semplice consigliato è di utilizzare l’App Override DNS (Root) o Set DNS. Metodo 3: (modificando file di configurazione del DNS) Aprire il file 20-dns.conf dal percorso /etc/dhcpcd/dhcpcd-hooks/ utilizzando un editor di testo (ad esempio ES File Explorer); aggiungere questa riga all’inizio e riavviare; Codice: new_domain_name_servers = "8.8.8.8 8.8.4.4 $ new_domain_name_servers" Lo script avrà una forma simile a questa: ## Questo può variare leggermente per le diverse ROM presenti sul dispositivo # Set net.<iface>.dnsN properties that contain the # DNS server addresses given by the DHCP server. new_domain_name_servers="8.8.8.8 8.8.4.4 $new_domain_name_servers" if [[ $interface == p2p* ]] then intf=p2p else intf=$interface fi set_dns_props() { case "${new_domain_name_servers}" in "") return 0;; esac count=1 for i in 1 2 3 4; do setprop dhcp.${intf}.dns${i} "" done count=1 for dnsaddr in ${new_domain_name_servers}; do setprop dhcp.${intf}.dns${count} ${dnsaddr} count=$(($count + 1)) done separator=" " if [ -z "$new_domain_name" ]; then separator="" else if [ -z "$new_domain_search" ]; then separator="" fi fi setprop dhcp.${interface}.domain "${new_domain_name}$separator${new_domain_search}" } unset_dns_props() { for i in 1 2 3 4; do setprop dhcp.${intf}.dns${i} "" done setprop dhcp.${interface}.domain "" } case "${reason}" in BOUND|INFORM|REBIND|REBOOT|RENEW|TIMEOUT) set_dns_props;; EXPIRE|FAIL|IPV4LL|RELEASE|STOP) unset_dns_props;; esac Questa è una modifica permanente. (Impostata solamente per WiFi) Rimuovere la riga indicata per annullare tutte le modifiche. (Fonte: http://forum.xda-developers.com/show...82&postcount=7) Metodo 4: (per cambiare le proprietà DNS utilizzando Terminal Emulator) Nota: Questo potrebbe non funzionare in Android 4.4 e sistemi superiori. Aprire Terminal Emulator e digitare: Codice: getprop | grep DNS LINK IMMAGINE ESEMPIO Annotare tutte le proprietà legate al DNS1 e DNS2. Queste sono le proprietà che è necessario impostare per cambiare il server DNS. Utilizzare i seguenti comandi nel Terminal Emulator per impostarli (utilizzando setprop): su setprop dhcp.wlan0.dns1 8.8.8.8 setprop dhcp.wlan0.dns2 8.8.4.4 setprop net.dns1 8.8.8.8 setprop net.dns2 8.8.4.4 Altre proprietà opzionali per reti mobili (può variare con i dispositivi) (rmnet0 per 3G immagino) setprop net.ppp0.dns1 8.8.8.8 setprop net.ppp0.dns2 8.8.4.4 setprop net.rmnet0.dns1 8.8.8.8 setprop net.rmnet0.dns2 8.8.4.4 setprop net.pdpbr1.dns1 8.8.8.8 setprop net.pdpbr1.dns2 8.8.4.4 Impostazione DNS per i dispositivi molto più vecchi: setProp ro.kernel.android.ndns 2 setprop dhcp.eth0.dns1 8.8.8.8 setprop dhcp.eth0.dns2 8.8.4.4 (Si può impostare in modo simile dns3 e dns4, ma non è necessario) Queste proprietà vengono ripristinate ai valori originali dopo il riavvio. Per mantenere questi cambiamenti permanenti, aggiungere i comandi necessari per init.d (Fonte: http://forum.xda-developers.com/show....php?t=1533854) Metodo 5: (utilizzando il comando iptables) Aprire Terminal Emulator e digitare quanto segue: su iptables -t nat -I OUTPUT –p tcp --dport 53 -j DNAT --to destination 8.8.8.8:53 iptables -t nat -I OUTPUT –p udp --dport 53 -j DNAT --to destination 8.8.8.8:53 Queste proprietà vengono ripristinate ai valori originali dopo il riavvio. Per mantenere questi cambiamenti permanenti, aggiungere i comandi necessari per init.d (Fonte: http://forum.xda-developers.com/show...82&postcount=7) Metodo 6: (modificando il file resolv.conf) Nota:Probabilmente questo metodo funziona solo con i vecchi dispositivi. Niente di male nel provarlo se è funzionante. Aprire resolv.conf da /system/etc/ utilizzando un editor di testo (consigliato ES File Explorer); (Se non c'è tale file, creare e provare.) modificare i nameserver nel file con i server DNS desiderati; Il file, infine, si presenta così: nameserver 8.8.8.8 nameserver 8.8.4.4 Questa modifica è permanente. Quindi, è meglio eseguire il backup del resolv.conf originale prima di modificarlo. (Fonte: https: //butterflydroid.wordpress.com...android-phone/) Metodo 7: (utilizzando il comando ndc resolver) Aprire Terminal Emulator e digitare quanto segue: su ndc resolver flushif ## per ripulire i vecchi server DNS ndc resolver flushdefaultif ## per ripulire resolver ndc resolver setifdns <iface> <domains> <dns1> <dns2> ... ## Aggiungere i nuovi server NDC resolver setdefaultif ## Imposta come dispositivo predefinito Queste proprietà ripristinano i valori originali al riavvio. Per mantenere questi cambiamenti permanenti, aggiungere i comandi necessari per init.d (Fonte: http://forum.xda-developers.com/show...31&postcount=5) FONTE GUIDA: http://forum.xda-developers.com/general/xda-university/guide-how-to-change-dns-android-device-t3273769
×