Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dual boot'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 2 results

  1. Ciao ragazzi, conscio della voglia di moddare il nostro Z11 e avendo personalmente la stessa passione, mi sono documentato e soprattutto adoperato nel testare il dual booting su Z11. Questo vi permetterà di testare altre ROM mantenendo inalterata la vostra ROM primaria. Per chi volesse provare lascio una piccola guida da seguire e alcune raccomandazioni. Specifico che personalmente sono riuscito a farla funzionare solo con partizione system e che quindi lo spazio a disposizione di 4GB può ospitare soltanto e ad esempio, una stock + una AOSP + Gapps! Requisiti: bootloader sbloccato Root access Procedura e setting : 1. Installate il Dual Boot Patcher e salvare da parte il Dual Boot Utilities. Zip (https://dbp.noobdev.io/downloads/) 2. Avviare l'applicazione e concedere i permessi di Root 3. Entrare menu "ROM", cliccare sui 3 puntini della ROM primaria e dovrebbe apparire un popup per "impostare il kernel" ovvero prepararlo al dualboot (in alternativa cliccare manualmente su "imposta il kernel") 4. Ora dovremo preparare la ROM (e le relative Gapps se si tratta di ROM AOSP) al successivo flash, semplicemente patchando i files originali tramite l'app. 5. Scegliere quindi dalla home il menu "patcha il file zip" selezioniamo il tasto + in basso e scegliamo lo "zip flashabile" della ROM (e a seguire le Gapps) , lasciare invariato il nostro modello di device, e scegliere la "configurazione partizione SECONDARIA" in cui installaremo la seconda ROM (che al momento parrebbe funzionare solo su SYSTEM) e scegliete il percorso dove salvare il file patchato, per avviare il processo cliccare la spunta ✅ in alto. Verrà creata una copia dei files originali rinominati però con la dicitura "DUAL " (nel caso di scelta partizione Secondaria/SYSTEM) 6. Una volta completato il patching della ROM e delle eventuali GAPPS si hanno due possibilità : - Flash integrato dall applicazione: Cliccare su menu ROM, scegli file patchato e cliccare la spunta ✅ in alto - Flash da TWRP (consigliato) : scegliere "menu installa" scegliere i files precedentemente patchati (rinominati con dicitura "dual" nel nome file) 7. Una volta avviata la nuova ROM ripetere i punti 1) 2) e 3) sulla nuova ROM secondaria. P.S. Lo zip Dual Boot Utilities se flashato come zip dal menu "installa" della TWRP , avvia un gestore AROMA per le ROM, dal quale poter eseguire manualmente lo switch o i wipe delle ROM installate. P.S.S. Un altro modo per avviare manualmente la rom desiderata, è di scegliere il file boot (sia primario che secondario) dalla cartella multiboot. Quindi dal menu installa, scegliere menu "file immagine", e selezionare il boot.img relativo alla ROM da avviare e scegliere come partizione di flash "boot". N.B. Mi raccomando di flashare sempre e solo i file patchati per evitare di sovrascrivere la ROM primaria. Fatemi sapere che ne pensate! Attualmente io monto la Gizrom 1.6 e l ultima RR nougat + Gapps ? F4bio? Credit by chenxiaolong - Autore app
  2. Emanuele C

    Mi Pad 2 64GB: guida al dual boot

    Meglio Windows o la MIUI? Con un po' di modding e la guida giusta i possessori di uno Xiaomi Mi Pad 2 da 64 GB possono avere entrambi sempre a disposizione. Utilizzando la procedura che vi mostreremo oggi, infatti, sarà possibile installare contemporaneamente i due sistemi operativi sullo stesso tablet, creando allo scopo due partizioni separate. In questo modo otterremo il dual boot ma, a differenza di quanto avviene nei dispositivi che prevedono nativamente questa possibilità, la scelta del sistema operativo non avverrà direttamente nella schermata di avvio. I sistemi installati saranno la MIUI China Stable ROM V7.2.1.0.LACCNDA e Windows 10, Android potrà essere aggiornato ad una versione diversa in seguito tramite TWRP. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Mi Pad 2 da 64 GB; pendrive da almeno 16 GB; cartella dual boot - link ; cavo OTG USB Type C per collegare la pendrive al tablet. Procedura Rendete bootabile la vostra pennetta USB (N.B: alcuni sono riusciti ad effettuare l'installazione utilizzando semplicemente una partizione FAT32) ; attivate lo sblocco OEM (da Impostazioni->Opzioni sviluppatore); estraete il file MiPad2_DualBoot_20160423.zip nella radice della pennetta (vedi note); collegate la pennetta al tablet e riavviate il vostro Mi Pad 2; impostate nel BIOS il boot da USB usando i tasti volume per navigare, quello power per selezionare e una pressione prolungata di volume+ per uscire; sempre da BIOS, assicuratevi che UEFI secure boot sia disabilitato (Device Manager->System Setup->Boot); Attendi circa 20 minuti per l'installazione dei due sistemi operativi (per primo verrà installato Android, richiederà circa 3 minuti); scollegare la pendrive, il tablet si riavvierà in Android; configurare il tablet normalmente; copiate i file 1, 2 e 3 (FixMiui, Gapps e SuperSU) sul device; tramite l'updater forzate il riavvio in recovery; installate i tre pacchetti da TWRP (FixMiui serve a mantenere questa recovery); estraete il file boot.zip in /sdcard ed eseguite lo script runitfirst.sh con uno script manager (scaricatelo dal play store); eseguite bootwin.sh per avviare Windows; ricollegate la pennetta USB, in tools troverete BOOTICEx64.exe; avviate BOOTICEx64.exe, selezionate la tab UEFI; click su "Edit boot entries" e spostate "Android IA" in cima alla lista. Avrete adesso un sistema dual boot, usate "bootand.bat" per passare ad Android e "bootwin.sh" per tornare a Windows. Note: la procedura standard prevede due partizioni uguali da 32 GB per i due sistemi operativi. È possibile modificare questa scelta utilizzando al punto 3 uno dei file contenuti in "options". In questo modo potrete anche: Installare solo Android; Installare Android in 16GB e Windows in 48GB.
×