Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'inglese'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 4 results

  1. Salve a tutti. In un sito di vendite online cinese è apparso "Xiaomi Huami Amazfit Smartwatch 2 English Version - BLACK" in prevendita con spedizione il 2 Aprile, affermano che sarà disponibile la lingua inglese. Nessuno ha informazioni al riguardo, il firmware sara' installabile sui nostri?
  2. Lo scorso settembre Xiaomi ha lanciato sul mercato, in collaborazione con Huami, il suo primo smartwatch. Il Mi Watch (noto anche come Amazfit Sports Watch o Amazfit Pace) segue la tradizione del colosso cinese e offre caratteristiche interessanti ed un prezzo competitivo, ma non consente il cambio di lingua via software giungendo sul mercato in due versioni distinte dalla localizzazione. Il modello internazionale, dunque, è completamente in inglese, mentre quello asiatico è in cinese. Purtroppo presso i rivenditori internazionali i prezzi delle due versioni non sono allineati, ma nel momento in cui scriviamo vedono la versione cinese più economica per circa 30 Euro. Nel caso per errore (o attratti dal prezzo) abbiate comprato la versione cinese, in questa guida vi mostreremo come installare il firmware internazionale! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Xiaomi Mi Watch; PC con ADB e Fastboot installati; cavo USB; pacchetto di conversione. Procedura Tornare alla versione cinese Se desiderate tornare alla ROM cinese vi basterà utilizzare la medesima procedura con questo pacchetto di conversione. L'unica differenza è al passo 13, dove la stringa da digitare sarà sh flash_cn_0.9.50_version.sh Note Se avete problemi con il riconoscimento del dispositivo in ADB, installate i driver Google. In caso di ulteriori problemi da gestione dispositivi dovrete forzare l'aggiornamento dei driver selezionando "Android Composit ADB Interface". Abilitare gli OTA Purtroppo per poter usufruire degli OTA è necessaria un'ulteriore modifica al sistema. Ecco la procedura: Fonte
  3. Emanuele C

    TWRP e root per Xiaomi Mi 6

    I primi giorni passati sul mercato da Xiaomi Mi 6 sono stati dominati dalla mancanza di una ROM Global, un'assenza che ha causato non pochi fastidi ai primi acquirenti internazionali. In attesa che il colosso cinese rimedi a questo inconveniente, la community ha iniziato a lavorare sul device per renderlo più compatibile con le abitudini occidentali. Dopo avervi mostrato come installare il Play Store, dunque, in questo tutorial vi guideremo al flash della TWRP in inglese (ringraziamo il team Multirom per la traduzione) e all'ottenimento dei permessi di root. Prerequisiti Xiaomi Mi 6 con bootloader sbloccato; Mi Pc Suite installato (necessario per i driver adb) pennetta USB type C (o con adattatore type C); ultimo pacchetto zip SuperSU; pacchetto GizFlasher. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Flash recovery Andare su "Settings-> About Phone" ed effettuare tap ripetuti su Miui Version per abilitare la modalità sviluppatore; tornare indietro sulle impostazioni, dovrebbe essere presente la voce opzioni sviluppatore; entrare in opzioni sviluppatore ed abilitare il debug USB e lo sblocco OEM; scaricare ed estrarre il tool GizFlasher sul PC; se non si hanno adb e fastboot già installati system wide sul PC, avviare autorun.zip ed eseguire l'installazione (rispondere sempre yes); con telefono collegato al computer, eseguire "GizFlasher.bat" presente nella cartella del tool (in caso di problemi provare con e senza modalità amministratore); seguire le istruzioni a schermo. A questo punto il tool comanderà al telefono di entrare in modalità fastboot e installerà la recovery. Root Copiare l'ultimo pacchetto SuperSU e il file no-verity-opt-encrypt-5.1.zip (presente nella cartella GizFlasher) nella pennetta ; riavviare in recovery (da telefono spento premere contemporaneamente e a lungo il tasto Power e quello Volume +); collegare la pennetta e montarla da TWRP; eseguire un format data (si perderanno tutti i dati contenuti nel telefono); installare no-verity-opt-encrypt-5.1.zip; installare SuperSU; riavviare il telefono. Attualmente le Gapps e Magisk non possono essere installate da TWRP su questo modello. In seguito al flash di qualsiasi ROM, inoltre, dovrete utilizzare no-verity-opt-encrypt-5.1.zip prima del riavvio. Fonte
  4. Emanuele C

    Gedeon v2.1 (6.0.1)

    Una ROM basata sul firmware ufficiale (ZUI_2.3.044ST), al quale sono state rimosse le app cinesi e aggiunte le GApps. Gedeon v2.1 non punta sulle personalizzazioni ma su un sistema stock con interfaccia ZUI, solo leggermente "occidentalizzato". Ecco una breve lista delle migliorie apportate: Rimosse app cinesi (anche di di sistema) inessenziali; Play Store e Gapps fondamentali preistallate; lingua inglese alla prima accensione (italiano non disponibile); presenti root, SuperSU e busybox; Vega Music preinstallato; AdAway (versione ufficiale, è rilevato come virus); blocco schermo con un tap; aumentato volume massimo cuffie e speaker; UC come browser predefinito. Installazione Fonte
×