Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'lg'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Calendars

  • Community Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 3 results

  1. ADB è uno strumento fondamentale nel campo del modding, utilizzatissimo ad esempio per eseguire il flash di una recovery custom come la TWRP. Anche i più esperti, tuttavia, possono incontrare problemi con questo componente, dovuti di solito alla mancanza del driver corretto sul PC Windows utilizzato. I sintomi in questo caso sono la mancata risposta al comando "adb devices" (o più in generale a qualsiasi comando adb) e la presenza, sotto "Gestione dispositivi" di Windows, della voce "ADB interface" con un triangolino giallo. Nella guida di oggi vi mostreremo come risolvere questo inconveniente sfruttando l'installer di PdaNet, software nato per la gestione del tethering. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Device Android con debug USB attivo (verificare da "Opzioni Sviluppatore", menù segreto attivabile di solito effettuando tap ripetuti sulla voce "Numero di build" delle informazioni dispositivo presenti tra le impostazioni) ; cavo USB; ADB e fastboot installati sul PC; installer windows per PdaNet. Procedura Avviare l'installer di PdaNet; click su next; selezionare "accept the agreement" e quindi click su next; scegliere il luogo di installazione sul PC del programma e click su Next (è possibile lasciare la scelta predefinita); nel caso venga rilevato un driver adb già installato comparirà un popup, premere Yes; selezionare il brand del proprio device Android; collegare il telefono con debug USB attivo (NON premere skip); attendere il completamento dell'operazione; verificare che l'installazione abbia avuto esito positivo dando il comando "adb devices" da una finestra di comando. Fonte
  2. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare la recovery TWRP ed ottenere i permessi di root sul nuovissimo LG V20. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo ad utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Bootloader Sboccato; Driver ADB e Fastboot; TWRP and Root Installer Tool; Recovery TWRP (H918) o (US996); SuperSU. PROCEDIMENTO Attiviamo il "Debug USB" e "OEM Unlock" andando sulle informazioni dello smartphone e premiamo 7 volte sul numero della build; copiamo il file di SuperSU nella memoria del telefono; scarichiamo il recovery tool e scompattiamolo; scarichiamo la recovery inerente al nostro dispositivo e rinominiamo il "recovery.img"; colleghiamo lo smartphone al computer; copiamo il file "recovery.img" nella memoria del dispositivo; eseguiamo il file "EasyRecowvery.bat" presente nella cartella del tool; premiamo il tasto 2 seguito da ENTER per confermare ed attendiamo la fine del processo; terminata l'installazione della recovery copiamo il file di SuperSu ed il fix Encrypt nella cartella "EasyRecowvery1.* -> zips" ed avviamo nuovamente il tool per l'installazione della recovery; premiamo il tasto 3 seguito da ENTER per confermare ed attendiamo la fine del processo per installare SuperSU; Fonte: GizDev
  3. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come effettuare lo sblocco del bootloader sul nuovissimo LG V20. Lo sblocco del bootloader comporta la cancellazione dei dati personali pertanto consigliamo di effettuare un backup prima di procedere. IMPORTANTE: La procedura descritta in questo tutorial presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Connesione ad internet; cavetto usb; Driver ADB. PROCEDIMENTO scarichiamo ed estraiamoi driver ADB; attiviamo il "Debug USB" e "OEM Unlock" andando sulle informazoni dello smartphone e premiamo 7 volte sul numero della build. torniamo nel menu principale delle ipostazioni dove sarà ora visibile "Opzioni sviluppatore" dal quale potremo attivare le opzioni interessate; colleghiamo lo smartphone al computar ed acconsentiamo ad ogni richiesta che lo smartphone ci mostra; apriamo la cartella dei driver fastboot e, tenendo premuto il tasto SHIFT della tastiera, premiamo col pulsante destro del mouse in un qualsiasi punto vuoto della cartella; dal menu a tendina selezioniamo la voce "Apri finestra di comando qui"; digitiamo il seguente comando e confermiamo con INVIO: adb reboot bootloader digitiamo ora il comando per verificare se fastboot riconosce o smartphone: fastboot devices se come risultato otterremo "fastboot" con una serie di numeri e lettere allora possiamo procedere. In caso contrario bisognerà reinstallare i driver fastboot; continuiamo lo sblocco del dispositivo inserendo il comando: fastboot oem unlock attendiamo che la procedura vada a termine per avere il bootloader del nostro smartphone sbloccato. Fonte: GizDev
×