Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mi 6'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 5 results

  1. Se il sensore dello scanner di impronte digitali non funziona correttamente o notate qualche rallentamento, potrete utilizzare questa applicazione per calibrare il sensore. L'uso è semplicissimo: basta aprire l'applicazione, l'animazione vi guiderà passo passo su come fare! Guardate la gif che ho allegato qui sotto per rendervi conto della semplicità del app. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Attenzione: Questa applicazione funziona solo sui sensori di impronte digitali FPC (incluso Xiaomi Mi6). Rilevamento hardware: innanzitutto, aprire l' app telefono e selezionare la tastiera e digitare * # * # 6484 # * # * attendere 1 secondo e vi apparirà questa schermata. se nella schermata trovate FPC fingerprint sensor potete procedere all'installazione dell'app e seguire le istruzioni a schermo. Downaload di Mi6 fingerprint calibration.apk: mediafire | google drive Procedura Scaricare l'app dai prerequisiti; accertarsi di avere l'installazione da origini sconosciute abilitata; installare l'app appena scaricata; avviarla e seguire le istruzioni a schermo. fonte en.miui.com
  2. Emanuele C

    Xiaomi Mi 6

    Finalmente il nuovo Xiaomi Mi 6 (nome in codice Sagit) è stato presentato dal colosso cinese e, dato che l'attenzione nei confronti di questo modello è già molto elevata, ho deciso di aprire in anticipo sui tempi una discussione dedicata. Non appena i primi esemplari arriveranno in mani italiane questo diverrà il thread di riferimento per consigli, segnalazioni, opinioni e, più in generale, tutto quello che riguarda l'attesissimo device asiatico. Per il momento, in ogni caso, possiamo solo rassegnarci all'attesa. Ricordiamo che Xiaomi ha infine lanciato sul mercato tre diverse varianti, accomunate dalla presenza di un SoC Snapdragon 835, di un display IPS da 5.15 pollici e dalla tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0 da 18 W per la batteria da 3350 mAh. Tutti i modelli di Mi 6 possono contare inoltre sulla presenza di una doppia fotocamera posteriore, composta da due sensori da 12 Megapixel con zoom ottico 2X e OIS a 4 assi, e non manca naturalmente un sensore frontale per il riconoscimento delle impronte digitali. Sul fronte audio sono infine presenti due speaker anteriori, ma l'assenza del connettore jack da 3.5 mm per le cuffie farà storcere il naso a non pochi appassionati. La proposta d'ingresso, indicata comunemente come "Standard edition", è proposta in Cina ad un prezzo di 2199 Yuan (circa 297 Euro) e prevede una dotazione di memoria di 6 GB di RAM e 64 GB di ROM. La versione "High", invece, può contare su una maggiore quantità di memoria interna (ben 128 GB) con un prezzo che sale a 2499 Yuan, circa 336 Euro al cambio attuale. La variante "Exclusive", dedicata alla fascia più alta del mercato, si preannuncia invece diversa sul fronte estetico con l'utilizzo di una scocca in ceramica. Rimane invece inalterata la dotazione di RAM e ROM, ancora una volta rispettivamente 6 GB e 128 GB, con un listino che nel paese asiatico tocca i 2999 Yuan (403 Euro circa). Il comparto radio del Mi 6 non è compatibile con la banda 20 LTE. Per maggiori informazioni sul device rimando all'aricolo di lancio: Xiaomi Mi 6: prezzo, specifiche e data di lancio! | Ufficiale Tutte le ultime news Ecco qualche foto scattata con il nostro sample (la scritta Shot on Mi 6 si può disattivare dalle impostazioni): Guide Come installare il Play Store su Xiaomi Mi 6 e Mi Pad 3
  3. Per lungo tempo la modalità EDL è stata un'agevole via di fuga dal brick e dalle ROM non originali installate da alcuni venditori. A partire dalla MIUI 8.1, tuttavia, Xiaomi ha progressivamente bloccato le vie di accesso più semplici a questa potente modalità, e anche il nuovo Mi 6 non sembra fare eccezione a questa regola. Nella guida vi mostreremo dunque come forzare con il metodo dei testpoint il riconoscimento di questo device in HS-USB QDloader 9008, in modo da poter utilizzare l'emergency download per installare una ROM originale MIUI e dare nuova vita al telefono. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Xiaomi Mi 6 (non è necessario che il bootloader sia sbloccato); ventosa, cacciavite di precisione e pinzette di metallo; cavo USB e PC Windows; tanta attenzione. Procedura Rimuovere la back cover (per ottenere questo risultato si consiglia di utilizzare la ventosa); rimuovere le viti che, sulla parte alta del device, fissano la cover di protezione della scheda madre; rimuovere la cover della scheda madre; sulla parte sinistra, sopra un connettore, potrete ora vedere i pin del testpoint; cortocircuitare per un paio di secondi i pin utilizzando le pinzette di metallo e collegare il telefono al PC; verificare da "Gestione dispositivi" che il device sia riconosciuto come "HS-USB QDloader 9008" (se necessario aggiornare i driver); proseguire con il flash come descritto in questa guida. Immagini Fonte
  4. Purtroppo le ROM ufficiali attualmente disponibili per Xiaomi Mi 6 e Mi Pad 3 sono tutte pensate per il mercato cinese e, di conseguenza, non includono nativamente il Play Store di Google. Qui in occidente questa caratteristica rappresenta un forte limite, ma per fortuna esiste una procedura abbastanza semplice per installare il market del colosso di Mountain View sfruttando direttamente la funzione backup della MIUI e senza bisogno di permessi di root. Prerequisiti Xiaomi Mi Pad 3 o Mi 6; questo pacchetto zip. Procedura Scaricare ed estrarre il pacchetto zip indicato nei prerequisiti; aprire il file manager del device ed andare su "MIUI" aprire la cartella "backup"; copiare la cartella "AllBackup" (presente tra i file estratti) all'interno di "backup"; andare sulle impostazioni del device; tap su " Additional settings"; andare su "backup & reset"; tap su "Local Backups" e selezionare il backup inserito manualmente al punto 4; tap su "restore" e attendere il completamento dell'operazione; riavviare il telefono e accedere al Play Store. Attenzione: nel caso le cartelle indicate in uno dei punti della guida non siano presenti, crearle e passare al punto successivo. Fonte
  5. Emanuele C

    TWRP e root per Xiaomi Mi 6

    I primi giorni passati sul mercato da Xiaomi Mi 6 sono stati dominati dalla mancanza di una ROM Global, un'assenza che ha causato non pochi fastidi ai primi acquirenti internazionali. In attesa che il colosso cinese rimedi a questo inconveniente, la community ha iniziato a lavorare sul device per renderlo più compatibile con le abitudini occidentali. Dopo avervi mostrato come installare il Play Store, dunque, in questo tutorial vi guideremo al flash della TWRP in inglese (ringraziamo il team Multirom per la traduzione) e all'ottenimento dei permessi di root. Prerequisiti Xiaomi Mi 6 con bootloader sbloccato; Mi Pc Suite installato (necessario per i driver adb) pennetta USB type C (o con adattatore type C); ultimo pacchetto zip SuperSU; pacchetto GizFlasher. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Flash recovery Andare su "Settings-> About Phone" ed effettuare tap ripetuti su Miui Version per abilitare la modalità sviluppatore; tornare indietro sulle impostazioni, dovrebbe essere presente la voce opzioni sviluppatore; entrare in opzioni sviluppatore ed abilitare il debug USB e lo sblocco OEM; scaricare ed estrarre il tool GizFlasher sul PC; se non si hanno adb e fastboot già installati system wide sul PC, avviare autorun.zip ed eseguire l'installazione (rispondere sempre yes); con telefono collegato al computer, eseguire "GizFlasher.bat" presente nella cartella del tool (in caso di problemi provare con e senza modalità amministratore); seguire le istruzioni a schermo. A questo punto il tool comanderà al telefono di entrare in modalità fastboot e installerà la recovery. Root Copiare l'ultimo pacchetto SuperSU e il file no-verity-opt-encrypt-5.1.zip (presente nella cartella GizFlasher) nella pennetta ; riavviare in recovery (da telefono spento premere contemporaneamente e a lungo il tasto Power e quello Volume +); collegare la pennetta e montarla da TWRP; eseguire un format data (si perderanno tutti i dati contenuti nel telefono); installare no-verity-opt-encrypt-5.1.zip; installare SuperSU; riavviare il telefono. Attualmente le Gapps e Magisk non possono essere installate da TWRP su questo modello. In seguito al flash di qualsiasi ROM, inoltre, dovrete utilizzare no-verity-opt-encrypt-5.1.zip prima del riavvio. Fonte
×