Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'non ufficiale'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 2 results

  1. ASUS rientra purtroppo nella lista dei produttori che non si fanno scrupoli a bloccare il bootloader dei propri device e, come molti concorrenti, offre una procedura ufficiale di sblocco non particolarmente user-friendly e priva di problemi. In questa guida vi mostreremo dunque due metodi non ufficiali per sbloccare il bootloader su Zenfone 3 (versione ZE520KL o ZE552KL) e, esclusivamente per i device con ROM Marshmallow, la procedura ufficiale di sblocco. Prerequisiti ASUS ZenFone 3 versione ZE520KL o ZE552KL; batteria carica almeno al 70%; pacchetto di sblocco; Debug USB e Sblocco OEM attivati sul device: Andare su Impostazioni -> Info sul telefono e dare tap ripetuti sul build number per sbloccare le opzioni sviluppatore; aprire le Opzioni Sviluppatore e abilitare il Debug USB e lo Sblocco OEM. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Metodo non ufficiale con file bat Scaricare ed estrarre il pacchetto dai prerequisiti; avviare "Install driver.bat" ed eseguire l'installazione; avviare adb-setup-1.4.3.exe ed eseguire l'installazione dando sempre yes (saltare questo passaggio se ADB e fastboot sono già system wide sul PC); riavviare il telefono in modalità fastboot (da device spento premere i tasti power e volume +); avviare il file bat di unlock relativo al proprio modello di ZenFone 3. Il device sui riavvierà e avrà il bootloader sbloccato. Metodo non ufficiale (flash manuale) Scaricare ed estrarre il pacchetto dai prerequisiti; avviare "Install driver.bat" ed eseguire l'installazione; avviare adb-setup-1.4.3.exe ed eseguire l'installazione dando sempre yes (saltare questo passaggio se ADB e fastboot sono già system wide sul PC); fare click su un un punto bianco della cartella "Kit Bootloader Zenfone 3", dunque premere il tasto destro del mouse e selezionare "Apri finestra di comando qui"; per il modello ZE520KL dare i comandi: fastboot flash all unlock_ze520kl.raw fastboot reboot-bootloader fastboot oem unlock-go per il modello ZE552KL dare i comandi: Fastboot flash all unlock_ze552kl.raw fastboot reboot-bootloader fastboot oem unlock-go e riavviare il telefono. Metodo ufficiale Attenzione: il metodo ufficiale è sconsigliato in quanto porta alla perdita degli OTA e potrebbe non funzionare su Android 6. Estrarre il pacchetto di sblocco; copiare il file ZE520KL_SIGNED_Android_M_UnlockTool_2016_0715.APK o ZE552KL_SIGNED_Android_M_UnlockTool_2016_0715.APK (a seconda del vostro modello di Zenfone 3) sul device; usando un gestore file, installare l'apk; seguire la procedura guidata dell'app, alla fine il device effettuerà una chiamata; chiudere il warning sullo sblocco del bootloader. Il device si riavvierà con bootloader sbloccato. Fonte
  2. Emanuele C

    CyanogenMod 13 [6.0.1] per Nubia Z11

    La regina delle custom ROM, anche se in veste non ufficiale, è disponibile da tempo anche per Nubia Z11. Apro dunque questo thread per discutere di pregi e difetti di questo firmware sviluppato dall'utente chenxingyu del forum XDA. Ecco in breve le caratteristiche della ROM, ancora in stato alfa e non priva di bug: Kernel CAF (sviluppato con il contributo di Qualcomm e ottimizzato per i processori Snapdragon); NQ-NFC; App fotocamera Nubia stock (NeoVision); App infrarossi Nubia stock. Tra i bug dobbiamo invece ricordare i problemi con il dual SIM e il mancato funzionamento della modalità Super Slow Recording. Guida al flash L'installazione, per chi fosse interessato a provare questa CyanogenMod, è quella usuale da recovery custom (TWRP o preferibilmente CMW). Basterà dunque scaricare l'ultima versione del firmware, spostare il pacchetto zip nella memoria del telefono ed effettuare il flash da recovery dopo aver eseguito un wipe Data e Cache. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Changelog:
×