Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'op5t'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Calendars

  • Community Calendar

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 3 results

  1. AOSiP è l'acronimo di Android Open Source illusion Project. Si tratta di una custom ROM su CAF, aggiornata con le ultime funzionalità da tutta la comunità di sviluppatori Android. La qualità e la stabilità sono le sue caratteristiche migliori. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Bootloader sbloccato e recovery TWRP; OnePlus 5T carico almeno al 70%; Download ROM; Download No Verity; Download GAPPS. Installazione Copiate i file nel vostro dispositivo; Riavviate in recovery; Dal Menù wipe selezionate tutte le voci tranne internal storage; Dal menù install flashate la ROM; Dal menù install flashate le GAPPS; Riavviate. Questo dispositivo supporta e impone la crittografia FBE (il tipo utilizzato su OOS). Se provenite da una build OOS , non dovrebbero esserci problemi ad installare questa ROM . Se invece il vostro dispositivo è attualmente decriptato , questa ROM imporrà la crittografia FBE al primo avvio e cancellerà tutti i dati dal dispositivo. Per evitare ciò, è (probabilmente) possibile flashare lo zip no-verity per consentire l'avvio sui dispositivi decrittografati . Non viene garantita però la non perdita dei dati in quanto in questa rom questo metodo non è supportato. Fonte XDA
  2. Cos’è la ROM Resurrection Remix Resurrection Remix è una ROM che deriva da CM, slim.omni e l’originale Remix, in grado di portare direttamente sul tuo dispositivo un’ottima combinazione di performance, personalizzazione, potenza oltre a molte nuove features. Molte soluzioni che nelle versioni precedenti erano implementate tramite mods, sono ora incluse direttamente nella ROM per una esperienza d’uso ottimale. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. File necessari ROM; Gapps 8.1; Changelog. Prima installazione Scaricare l’ultima versione; Scaricare le gapps; Effettuare un Nandroid Backup; Assicurarsi di avere l’ultima recovery di Codeworks; Fare un full wipe (cache, dalvik, system e data); Assicurarsi di provenire dall’ultimo Firmware Open Beta (attualmenteOB3); Flashare la ROM; Flashare le gapps; Riavviare. Nota : se il tuo dispositivo non è criptato e vuoi mantenerlo tale, procedi a flashare lo zip del no-verity Aggiornamento da versione precedente Scaricare l’ultima versione di Resurrection Remix; Fare un Nandroid Backup; Flashare la ROM da recovery; Flashare le gapps; Fare un wipe cache e dalvik cache; Riavviare; Finito! Fonte: Xda
  3. Salve a tutti, oggi vi mostrerò come disabilitare la barra navigazione su OnePlus 5T! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Occorrente Magisk v14.0 Build.Prop Editor Swipe Navigation Procedura: Installare sul telefono e aprire l'editor build.prop scaricato precedentemente. Concedere l'accesso root all'app; Trovare e modificare le linee nell'editor build.prop: # Qemu.hw.mainkeys = 0 e cambiarlo nella riga sottostante qemu.hw.mainkeys = 1 installare e aprire l'app Magisk e installare il sistema Xposed di Magisk. Inoltre è necessario installare l'APK Xposed sempre all'interno di Magisk; riavviare lo smartphone. Cercare ed abilitare Gravity Box Nougat nell'applicazione Xposed; aprire Gravity Box e andare su "modifica barra di navigazione"; attivare l'interruttore principale e disattivare l'opzione "Abilita barra di navigazione"; riavviare nuovamente lo smartphone. Dopo il riavvio vai su impostazioni - >> Pulsanti, ci sarà la nuova opzione " Abilita barra di navigazione". Disattivare questa opzione se è già attiva; per concludere riavviare lo smartphone. Tutto dovrebbe essere come nello screenshot allegato sotto; installare infine Swipe Navigation per impostare le proprie gesture preferite! fine Fonte GizDev
×