Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'oppo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 7 results

  1. Nella guida di oggi vi mostreremo come impostare la lingua di sistema di OPPO Find X in italiano utilizzando MoreLocale 2. Questa procedura non andrà a tradurre l'interfaccia e le app proprietarie di OPPO (per ottenere questo risultato sarebbe necessaria una ROM custom), ma forzerà tutte le app di terze parti scaricate dal Play Store ad utilizzare la lingua del nostro paese. Prerequisiti OPPO Find X; PC con ADB e fastboot installati; cavo USB e connessione internet. Procedura Scaricare ed installare MoreLocale 2 dal Play Store; Abilitare le opzioni sviluppatore facendo 7 volte tap sulla versione software; Entrare nelle opzioni sviluppatore; Abilitare USB debugging e "Disabile permission monitoring"; Aprire una finestra CMD sul PC, collegare il telefono e dare il comando: Abd Shell Digitare ora pm grant jp.co.c_lis.ccl.morelocale android.permission.CHANGE_CONFIGURATION e dare invio; Staccare il telefono dal PC e avviare l'app di morelocale2; scegliere la lingua italiana. Ricordiamo che morelocale si resetta ogni volta che si spegne il telefono, quindi sarà necessario far partire l'app ad ogni riavvio. Ringraziamo Alex per averci segnalato la procedura
  2. OPPO nel corso degli ultimi anni si è trasformata in un vero incubo per i modders e, con il blocco della modalità fastboot, i dispositivi più recenti del colosso cinese sono ormai quasi del tutto immuni ad ogni modifica del sistema. Per il nuovissimo OPPO R9S, ad esempio, attualmente non esiste nemmeno una procedura che porti ad ottenere i diritti di root. Per fortuna alcune semplici ma utili mod si possono eseguire anche da adb, e in questa guida intendiamo riportare quelle finora note. IMPORTANTE: Le procedure descritte in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Oppo R9S; cavo USB; PC con adb installato. Procedure Impostare la lingua inglese Cambiare launcher e rimuovere app cinesi Fonte
  3. Emanuele C

    OPPO R9s: TWRP, root e unbrick

    Che molte aziende ostacolino il modding con blocchi di vario genere non è certo una novità, ma pochi produttori possono vantare (si fa per dire) una politica di chiusura simile a quella di OPPO. I device del colosso cinese accettano ad esempio solo ROM in formato proprietario .ozip (compressi e criptati) ed anche per la semplice installazione della recovery TWRP è necessario ricorrere alla modalità EDL (HS_USB QDLoader 9008) al posto del più tradizionale fastboot, con tutti i rischi di brick che ne conseguono. In questa guida vi mostreremo come installare la recovery TWRP e ottenere il root su OPPO R9s 16017 (versione cinese) e, data la concreta possibilità che la procedura non vada subito a buon fine, vi spiegheremo anche come "resuscitare" il device in caso di brick. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti OPPO R9s con batteria carica (almeno 70%); PC Windows a 64 bit; cavo USB; driver Qualcomm; tool per il flash; pacchetto zip SuperSU; immagine TWRP multilingua. Procedura Collegamento Scaricare ed estrarre il tool per il flash; collegare il telefono spento al PC tenendo premuti i tasti Volume + e Volume - per forzare la modalità EDL; aprire "Gestione dispositivi" di Windows; il telefono sarà riconosciuto come HS_USB QDloader 9008 o come QUSB_BULK, in quest'ultimo caso forzare l'aggiornamento dei driver: Premere con il tasto destro su "QUSB_BULK"; click su aggiorna driver; selezionare "Cerca il software driver nel computer"; scaricare ed estrarre i driver presenti nei prerequisiti; indicare la cartella contenente i driver appena estratti; click su avanti e completare l'installazione; in caso di problemi effettuare nuovamente la procedura con firma driver disattivata. Flash TWRP Avviare MsmDownloadTool-0.exe e dare ok ad eventuali messaggi di errore; selezionare 16017 nel menù a tendina (identifica la versione cinese) e premere "ok"; click su "exit"; uscire dall'applicazione; avviare MsmDownloadTool.exe, selezionare 16017 e premere "ok"; premere il tasto F5 della tastiera; click su "Select none" in basso per deselezionare tutte le voci; doppio click su boot.img e selezionare il file presente nella cartella del tool; doppio click su recovery.img e selezionare il file presente nella cartella del tool; click su "Ok" per convalidare le selezioni; click su "Start" in alto a destra per avviare il flash; incrociare le dita e attendere che la scritta diventi verde; per riavviare in TWRP premere, da telefono spento, entrambi i tasti volume e quello Power. Root Copiare lo zip di SuperSU (presente tra i prerequisiti) sul telefono; spegnere il device; avviare OPPO R9s in TWRP premendo contemporaneamente e a lungo il tasto power e quello Volume +; installare il pacchetto zip da recovery. Unbrick Avviare MsmDownloadTool-0.exe e dare ok ad eventuali messaggi di errore; selezionare 16017 nel menù a tendina (identifica la versione cinese) e premere "ok"; click su "exit"; uscire dall'applicazione; avviare MsmDownloadTool.exe, selezionare 16017 e premere "ok"; click su "Start" in alto a destra per avviare il flash; attendere che la scritta diventi verde.
  4. Emanuele C

    Oppo R11: TWRP, root e unbrick

    Che molte aziende ostacolino il modding con blocchi di vario genere non è certo una novità, ma pochi produttori possono vantare (si fa per dire) una politica di chiusura simile a quella di OPPO. I device del colosso cinese accettano ad esempio solo ROM in formato proprietario .ozip (compressi e criptati) ed anche per la semplice installazione della recovery TWRP è necessario ricorrere alla modalità EDL (HS_USB QDLoader 9008) al posto del più tradizionale fastboot, con tutti i rischi di brick che ne conseguono. In questa guida vi mostreremo come installare la recovery TWRP e ottenere il root su OPPO R11 16051 (versione cinese) e, data la concreta possibilità che la procedura non vada subito a buon fine, vi spiegheremo anche come "resuscitare" il device in caso di brick. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti OPPO R11 con batteria carica (almeno 70%); PC Windows a 64 bit; cavo USB; driver Qualcomm; ROM stock; tool di sblocco; questo pacchetto zip SuperSU. Procedura Collegamento Collegare il telefono spento al PC tenendo premuti i tasti Power, Volume + e Volume - per forzare la modalità EDL; aprire "Gestione dispositivi" di Windows; il telefono sarà riconosciuto come HS_USB QDloader 9008 o come QUSB_BULK, in quest'ultimo caso forzare l'aggiornamento dei driver: Premere con il tasto destro su "QUSB_BULK"; click su aggiorna driver; selezionare "Cerca il software driver nel computer"; scaricare ed estrarre i driver presenti nei prerequisiti; indicare la cartella contenente i driver appena estratti; click su avanti e completare l'installazione; in caso di problemi effettuare nuovamente la procedura con firma driver disattivata. Flash TWRP Scaricare e decomprimere la ROM stock; avviare MsmDownloadTool-0.exe e dare ok ad eventuali messaggi di errore; selezionare 16051 nel menù a tendina (identifica la versione cinese) e premere "ok"; click su "Start" in alto a destra per avviare il flash; incrociare le dita e attendere che la scritta diventi verde; una volta partita la rom STOCK, abilitare le impostazioni di sviluppo, sblocco OEM e debug USB; scaricare e decomprimere il tool di sblocco; avviare R11.exe; cliccare la prima voce in alto in cinese "sblocco" (tutti i dati verranno persi!!); attendere che appaia questa schermata: cliccare sul pulsante "TWRP", il telefono si riavvierà in recovery; la TWRP richiederà una password, selezionare una lingua intellegibile e fare tap su cancel; andare su Wipe ed eseguire un Format Data; procedere con il root o l'installazione della GizROM (disponibile a breve). Root Copiare lo zip di SuperSU (presente tra i prerequisiti) sul telefono; spegnere il device; avviare OPPO R11 in TWRP premendo contemporaneamente e a lungo il tasto power e quello Volume +; installare il pacchetto zip da recovery. Unbrick Scaricare e decomprimere la ROM stock; avviare MsmDownloadTool-0.exe e dare ok ad eventuali messaggi di errore; selezionare 16051 nel menù a tendina (identifica la versione cinese) e premere "ok"; click su "Start" in alto a destra per avviare il flash; incrociare le dita e attendere che la scritta diventi verde. Tutti i credit a liuxingghost: https://www.weibo.com/u/3199474914 Fonte
  5. Emanuele C

    OPPO R9s GizROM Global 1.0

    OPPO non è certo un'azienda amica del mondo del modding, ostacolato con blocchi al limite del verosimile, ma il nostro GizROM Team è comunque riuscito a creare una ROM custom per OPPO R9s 16017 (versione cinese) basata sulla celebre ColorOS. La nuova GizROM Global utilizza come base il firmware Marshmallow utilizzato sulla versione global del device, migliorato con localizzazione in italiano, ottime performance, buona flessibilità e tante personalizzazioni. Attenzione: questa GizROM è compatibile esclusivamente con la versione cinese del device! Tra le caratteristiche della ROM, ecco le più rilevanti: Permessi di root integrati nativamente; tastiera Gboard come scelta predefinita; integrato News&Weather; presenti le app di GizChina.it e GizBlog.it; integrata l'app Oppotools; multilingua. Le ROM, nonostante il testing interno effettuato dal nostro staff, potrebbero presentare qualche bug. Video Changelog Installazione IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Prerequisiti Recovery TWRP; GizROM Global per OPPO R9s cinese. Procedura Copiare la GizROM sulla memoria del telefono; entrare in recovery (da telefono spento premere contemporaneamente entrambi i tasti volume e quello power) pulire le partizioni Data, Cache e Dalvik Cache; installare la ROM da TWRP; Attenzione: se durante l'installazione riscontrate un errore nel mount di /data, andare su "pulisci-> formatta data" per risolvere il problema e ripetere l'installazione. Tutti i dati presenti nella memoria interna verranno cancellati; riavviare il dispositivo. video_2017-07-14_15-22-08.mp4
  6. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come sbloccare il bootloader, installare la recovery TWRP ed ottenere i permessi di root sull OPPO R7 ed OPPO R7 Plus. In questa circostanza lo sblocco del bootloader NON porterà alla cancellazione di tutti i nostri file personali. In ogni caso raccomandiamo un backup prima di procedere. PREREQUISITI Driver ADB e Fastboot; Recovery TWRP; SuperSU. PROCEDIMENTO Riavviate lo smartphone in "fastboot mode" tenendo premuto "VOL+" insieme al tasto di accensione e collegatelo al computer; Da windows aprite il "prompt dei comandi" e dirigetevi nella cartella dove avete installato fastboot; Digitate il comando: fastboot devices Verrà mostrato il numero identificativo del vostro smartphone; Ora digitate: fastboot oem unlock Partirà lo sblocco del bootloader ed al termine reimpostate lo smartphone seguendo la procedura iniziale; Se volete verificare, sia prima che dopo, lo stato effettivo del vostro bootloader da fastboot digitate: fastboot oem device-info Questo è un esempio di come dovrebbe essere la vostra schermata terminata la procedura; Scarichiamo il file "recovery.img e copiamolo nella cartella di "fastboot"; Scarichiamo il file di SuperSU e copiamolo nella memoria del telefono; Riavviamo lo smartphone in "fastboot mode" come fatto in precedenza e, dal prompt dei comandi di Windows digitate: fastboot boot recovery.img Partirà il flash della recovery TWRP che durerà pochi secondi ottenendo un risultato simile a questo: C:\sdk\platform-tools>fastboot boot recovery.img downloading 'boot.img'... OKAY [ 0.865s] booting... OKAY [ 3.639s] finished. total time: 4.506s Terminato il flash riavviamo lo smartphone in recovery TWRP tenendo premuto insieme al tasto di accensione "VOL-"; Dalla recovery fate un tap su "install" e selezionate il file SuperSu copiato in precedenza; Effettuate il flash e riavviate per portare a termine tutta la procedura. Fonte: XDA
  7. Alessio Croce

    [TUTORIAL] Installare la CyanogenMod 13

    In questo nuovo tutorial vedremo insieme come installare la CyanogenMod 13 sull'OPPO N3. La guida richiederà di sbloccare il bootloader che porterà alla formattazione del device con la perdita di tutti i dati personali. Si consiglia di effettuare un backup prima di iniziare. Lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni. PREREQUISITI Recovery TWRP scaricabile da questo link; ROM CyanogenMod reperibile a questo indirzzo; Google Apps scaricabili da qui; Driver ADB e Fastboot (trovate la nostra guida rapida qui) SBLOCCO DEL BOOTLOADER Attivate il "Debug USB" e se presente "OEM Unlock" dal "menu sviluppatori"; Collegate lo smartphone al computer; Aprite il "promp dei comandi" ed entrate nella cartella fastboot. Digitate questo comando e date "Invio": adb reboot bootloader Una volta che il dispositivo è in "fastboot mode" digitate: fastboot devices Verrà mostrato il vostro device col suo numero identificativo. Digitate: fastboot oem unlock Se il device non dovesse riavviarsi automaticamente riavviatelo voi. fate la configurazione iniziale e riattivate il "debug USB" prima di continuare con la guida. INSTALLARE LA RECOVERY TWRP TRAMITE FASTBOOT Copiate il file ".img" della recovery scaricato precedentemente e copiatelo nella cartella dove avete installato fastboot e rinominatelo in "recovery.img"; Collegate lo smartphone via USB ed aprite il "prompt dei comandi" dalla cartella fastboot; Digitate questo comando per entrare in "fastboot mode": adb reboot bootloader Una volta che il dispositivo è in "fastboot mode" digitate: fastboot devices Verrà mostrato il vostro device col suo numero identificativo. Digitate: fastboot flash recovery recovery.img Partirà il flash della recovery che richiederà pochi secondi; IMPORTANTE: Finito il flash della recovery spegnete il device e riavviatelo in recovery. per farlo, da telefono spento, Dovrete tenere premuti "VOL-" e il "tasto di accensione" fino ad entrare in recovery; Dopo essere entrati nella recovery tappate su "Reboot" e dopo "System" per riavviare il dispositivo normalmente; INSTALLARE LA CYANOGENMOD Copiate il file della ROM e delle "Google Apps" scaricati precedentemente; Riavviate il dispositivo in recovery come mostrato in precedenza; Tappate su "Wipe" e fate uno "swipe" su "Factory Reset"; Tornate al menu principale della recovery e tappate su "Install"; Selezionate il file della ROM e fate uno "swipe" su "Install"; Finita l'installazione fate la stessa cosa per le "Google Apps"; Al termine della procedura riavviate ed avrete la vostra nuovissima CyanogenMod perfettamente funzionate.
×