Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'pace'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 7 results

  1. Come ogni operazione di modifica/flash di firmware, il pericolo brick è sempre dietro l'angolo, soprattutto se non si seguono scrupolosamente le guide. In questo caso parliamo dell'amazfit Pace, dispositivo per cui vi sono diverse ROM installabili. Solitamente, in caso di problemi, l'orologio non parte più, rimane fisso su una qualche schermata e non risponde agli eventuali comandi ADB che inviate. Esiste però una modalità che può essere sfruttata per riflashare un nuovo sistema operativo, ed è la Fastboot. Fortunatamente si è scoperto che è possibile entrare in questa modalità anche con sistema operativo mancante/danneggiato! Requisiti: Un PC con ADB e Fastboot installati (qui la guida) Basetta dell'orologio e cavo micro usb di buona qualità (succede spesso che quello in dotazione non funzioni bene). TANTA pazienza NB: Non ci si assume responsabilità per eventuali smartwatch rotti. Prima parte: Entrare in Fastboot Procedura abbastanza difficile, occorre riprovare diverse volte e non spazientirsi, preparate il pace sulla basetta e il cavetto vicino alla porta USB Tenere premuto il tasto accensione per 2 secondi. Rilasciare il tasto e ripremerlo mantenendolo premuto. Lo schermo acceso dovrebbe spegnersi, APPENA si spegne collegatelo al pc, mantenendo premuto il pulsante. Quando lo schermo si accenderà contate da 1 a 4 e poi rilasciate il tasto accensione, dovreste essere in fastboot mode (dovrebbe venire fuori sullo schermo la scritta "Fastboot"). Se non ci riuscite rincominciate da capo e riprovate. Seconda parte: Scegliere una ROM stock da installare tra queste 3, e poi scaricare il Tool per flashare la ROM Firmware inglese 1.3.0n: Link Firmware cinese 1.2.5a: Link Vecchio FW cinese(sconsigliato): Link Tool(da scaricare): Link Procediamo ora con l'unbrick: scompattare i file del Firmware e del flash tool in una nuova cartella Aprire la cartella e con SHIFT+tasto DX scegliere "apri finestra di comando qui". Scrivere nel prompt dei comandi "fastboot devices": se tutto è corretto dovreste vedere elencato il vostro dispositivo Fate bootare la nuova recovery dando il comando "fastboot boot Amazfit-mod-recovery.img", alla fine risulterà un messaggio FAILED, è normale! Sull'orologio dovrebbe comparire il triangolino della recovery e il messaggio "no command!" Ora, digitate "adb devices", dovrebbe risultare il pace collegato. Se questo non accade verificate l'installazione dei driver, soprattutto facendo attenzione di aver installato i Khoushs universal adb drivers. Ora date in sequenza questi comandi, provvederanno a copiare i file del firmware: adb push boot.img /data/media/0/ adb push system.img.gz /data/media/0/ adb push md5s.txt /data/media/0/ adb push flash_rom.sh /data/media/0/ Ovviamente tra un comando e l'altro ASPETTATE che finiscano le operazioni. Dopo aver fatto ciò digitate "adb shell", dovrebbe restituirivi un # che significa che avete l'accesso root. Date i comandi "'cd /data/media/0/" e poi "ls" dovreste vedere dei file sulla partizione sdcard, tra cui copiati nelle operazioni precedenti, controllate bene siano tutti presenti (boot.img,system.img.gz...). Avviamo il flash con "sh flash_rom.sh" e lasciamo fare, alla fine dovrebbero venire fuori questi messaggi: Se qualcosa dovesse andare storto NON riavviate il dispositivo, ma piuttosto chiedete aiuto/vedete cosa fare. Infatti è ancora possibile procedere nuovamente al flash. Pulite la davilk cache(opzionale) con "rm -rf /data/dalvik-cache" , questo aumenterà la durata del primo boot perchè verranno ottimizzate tutte le app installate. Fatto ciò date finalmente il comando "reboot". L'orologio dovrebbe riavviarsi e procedere al primo avvio. Se tutto è a posto si dovrebbe avviare il sistema flashato. Godetevi il vostro Pace resuscitato! Fonte: XDA
  2. marrocc

    Salve a Tutti

    Saluti a Tutti.
  3. Ecco la nostra prima ROM per l'ormai diffusissimo -e sempre validissimo- Amazfit Pace, commercializzato in Cina anche come Xiaomi Mi Watch. Come da tradizione GizROM ci siamo concentrati nel migliorare le traduzioni e nel rendere l'esperienza utente più fluida e adatta ai gusti occidentali. Grazie all'utilizzo di un kernel modificato, in particolare, la reattività del touch screen e la fluidità del sistema sono sensibilmente migliori rispetto a quanto offerto dal firmware ufficiale, mentre tra le nuove feature ricordiamo le notifiche di connessione (quando l'orologio si disconnette/riconnette al telefono arriverà una notifica con vibrazione sull'orologio). Segnaliamo inoltre come questa release, a differenza di altre ROM custom, utilizzi come base un firmware dev del quale eredita pregi e difetti. Nonostante la fase di testing interno, in particolare, potrebbe essere presente qualche bug. Le traduzioni (ed eventuali difetti) saranno ulteriormente affinate nelle prossime versioni. Ecco una breve lista delle modifiche apportate: Kernel modificato preso dalla ROM polacca; root integrato (utile per installare nuove ROM con bootloader bloccato); rimosse le app Alipay e XimalayaSound; traduzioni migliorate e perfezionate (grazie a Francko76 e Vladi); nuova bootanimation (grazie a Francko76); alcune watchfaces preinstallate. Changelog Changelog 1.7 aggiornamento alla dev 1.2.48; rimossi avvisi di connessione/disconnessione. Changelog 1.6 aggiornamento alla dev 1.2.47; aggiornata la routine diswarn. Changelog 1.5 aggiornamento alla dev 1.2.46 Changelog 1.4 aggiornamento alla dev 1.2.45 con notifiche separate e nuovo launcher; modificate dimensioni carattere delle notifiche; bugfix e ottimizzazioni. Changelog 1.3 aggiornamento alla dev 1.2.44 aggiunte 2 watchface inedite by Francko76; aggiornato script connesso/disconnesso; integrato hmlab: gestione del volume Bluetooth e possibilità di flash o riavvio direttamente da orologio. Changelog 1.2 aggiornamento alla dev 1.2.41 ottimizzazione consumi e stabilità; aggiunte 2 watchface in anteprima (altre in arrivo nelle prossime versioni). Changelog 1.1 aggiornamento alla dev 1.2.40 kernel aggiornato script della vibrazione connesso/disconnesso aggiornata traduzioni aggiunte, aggiornate e migliorate aggiornate le watchfaces con la data corretta aggiunte delle watchfaces preinstallate Changelog 1.0 Versione iniziale; basata sul firmware 1.2.39 dev. Screenshot a breve Installazione Prerequisiti Amazfit Pace - Xiaomi Mi Watch carico almeno al 70%; basetta di ricarica; PC Windows; pacchetto GizROM per Amazfit Pace. Attenzione: anche se non è strettamente necessaria, è fortemente consigliata la presenza di un bootloader sbloccato! --> Qui la nostra guida. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Collegare lo smartwatch al PC; estrarre la cartella della GizROM; selezionare il file .cmd corretto in base allo stato dell'orologio (i file aggiornamento non hanno il wipe, si possono utilizzare su GizROM e Pacified); nel caso in cui l'istallazione si blocchi in fastboot provare a rimuovere e riposizionare l'orologio sulla basetta (in caso non sia di aiuto riavviare il device e ritentare il flash); attendere l'installazione e il riavvio (sono entrambi molto lenti...); si consiglia di effettuare un reboot dell'orologio dopo aver impostato le proprie preferenze. Attenzione: nel caso in cui il flash dell'aggiornamento fallisca più volte, potete provare a modificare il file .cmd sostituendo le stringhe echo. echo quel errore FAILED e' normale, non preoccuparti... echo un attimo di attesa... echo. timeout /t 10 /nobreak con echo. echo quel errore FAILED e' normale, non preoccuparti... echo un attimo di attesa... echo. timeout /t 10 /nobreak %~dp0\tools\fastboot reboot echo. timeout /t 30 /nobreak Vi piacciono le nostre GizROM? Potete supportare questo progetto con una donazione tramite Paypal! Dato l'interesse per la nostra GizROM e il numero crescente di utenti interessati ai prodotti AmazFit, abbiamo creato un gruppo Telegram ad hoc per tutti i dispositivi dell'azienda! LINK----> https://t.me/joinchat/BUSoOUHsp_V3WXG4pXamKQ
  4. Oggi vi mostrerò come esportare i vostri dati gpx, (dati e coordinate gps) dalla vostra app mifit. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Occorrente scaricare l'app mi fit exporter ; un dispositivo Android con i permessi di root. Procedura Installare mifit_exporter.apk sul telefono; aprire l'app e dare i permessi di root e gli eventuali permessi richiesti; aprire Mi Fit; selezionare attività; selezionare un'attività svolta; senza chiudere Mi Fit, aprire Mi Fit Exporter; vi ritroverete il percorso selezionato precedentemente, selezionatelo; tap su "export to gpx"; ora con un qualsiasi file explorer andate nell'indice del vostro dispositivo e troverete una cartella chiamata Amazfit_exporter con all'interno il vostro file .gpx da importare, usare, condividere, etc... Allego un breve video della procedura https://www.youtube.com/watch?v=vtSzJUNZYaY
  5. Oggi vi mostrerò come esportare i vostri dati gpx, (dati e coordinate gps) dalla vostra app mifit. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Occorrente scaricare l'app mi fit exporter ; un dispositivo Android con i permessi di root. Procedura Installare mifit_exporter.apk sul telefono; aprire l'app e dare i permessi di root e gli eventuali permessi richiesti; aprire Mi Fit; selezionare attività; selezionare un'attività svolta; senza chiudere Mi Fit, aprire Mi Fit Exporter; vi ritroverete il percorso selezionato precedentemente, selezionatelo; tap su "export to gpx"; ora con un qualsiasi file explorer andate nell'indice del vostro dispositivo e troverete una cartella chiamata Amazfit_exporter con all'interno il vostro file .gpx da importare, usare, condividere, etc... Allego un breve video della procedura
  6. Haumi ha da tempo iniziato a bloccare i bootloader del suo Amazfit Pace (venduto in Cina anche sotto il brand Xiaomi) attraverso aggiornamenti software. Questo blocco, che non può al momento essere invertito utilizzando una procedura ufficiale, si è dimostrato un grosso problema per i tanti fan internazionali dell'economico smartwatch che contavano sul modding per cambiare firmware o localizzazione. Dopo diversi tentativi, per fortuna, il developer Olivier (@kasakdor sul forum di XDA, a cui vanno tutti i meriti della procedura) è riuscito a fare un reverse engineering e a creare un tool che generi i codici di sblocco. Ecco quindi la guida completa per sbloccare il bootloader di questo device! Prerequisiti Xiaomi Mi Watch o Huami Amazit Pace con batteria carica almeno al 70%; PC e cavo USB (si consiglia di tenere a portata di mano un cavo non originale, quello dello smartwatch a volte non funziona a dovere); ADB e fastboot installati system wide sul PC: versione OS 1.2.28 o inferiore. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Collegare lo smartwatch al PC; aprire una finestra di comando (premere shift e click con il destro -> "apri finestra di comando qui"); digitare adb devices e dare invio per verificare che il dispositivo sia riconosciuto; dare il comando adb shell reboot bootloader per riavviare in fastboot; digitare ora fastboot getvar all e dare invio per ricevere delle informazioni che saranno necessarie allo sblocco; si riceverà una risposta del tipo c:\adb>fastboot getvar all < waiting for device > (bootloader) version-bootloader: U-Boot 2013.07-00096-gf3b140c (bootloader) version-baseband: N/A (bootloader) version-hardware: V1.1 20130322 (bootloader) version-cdma: N/A (bootloader) variant: watch (bootloader) serialno: 0123456789abcdef (bootloader) product: watch (bootloader) secure: no (bootloader) unlocked: no (bootloader) uart-on: NO (bootloader) partition-size:bootloader: 0x0000 (bootloader) partition-type:bootloader: emmc (bootloader) partition-size:recovery: 0x1000 (bootloader) partition-type:recovery: emmc (bootloader) partition-size:boot: 0x2000 (bootloader) partition-type:boot: emmc (bootloader) partition-size:system: 0x3000 (bootloader) partition-type:system: ext4 (bootloader) partition-size:cache: 0x4000 (bootloader) partition-type:cache: ext4 (bootloader) partition-size:userdata: 0x5000 (bootloader) partition-type:userdata: ext4 (bootloader) max-download-size: 0x4000000 all: finished. total time: 0.280s dove a noi interessano le voci "version bootloader" e "serialno". Copiare questi valori; riavviare lo smartwatch; andare su impostazioni -> about; verificare che il serial number coincida con quello rilevato da fastboot; copiare la versione OS; andare a questo indirizzo; click su "I fully understand and want to continue"; inserire i dati richiesti, superare il captcha e fare click su "submit unlock request"; attendere la mail con il codice di sblocco (in media sono necessari un paio di giorni); ricollegare il telefono al PC; aprire una finestra di comando (premere shift e click con il destro -> "apri finestra di comando qui"); digitare adb devices e dare invio per verificare che il dispositivo sia riconosciuto; dare il comando adb shell reboot bootloader per riavviare in fastboot; dare infine il comando fastboot oem unlock xxxxxxxxxxx dove al posto delle x bisogna sostituire il codice di sblocco ricevuto per mail; riavviare lo smartwatch, adesso il bootloader sarà sbloccato e la garanzia, ovviamente, invalidata. Fonte
  7. In questa guida vi mostreremo come tradurre in italiano il vostro Xiaomi Watch, noto commercialmente anche come Amazfit Sports o (nella versione inglese) Amazfit Pace. La guida è pensata per funzionare esclusivamente sulla ROM cinese, nel caso in cui abbiate già eseguito il flash della internazionale dovrete cambiare firmware prima di procedere (pubblicheremo un tutorial in merito a breve). Ringraziamo per la traduzione e per la procedura di installazione Nicola Sagliano e il gruppo Facebook Xiaomi Amazfit Smartwatch "ITALIA". Se trovate utile questa guida e desiderate sostenere questo sviluppatore italiano e il suo lavoro per Mi Watch potete offrigli da bere tramite Paypal! Prerequisiti Xiaomi Mi Watch; PC con ADB e Fastboot installati; cavo USB; pacchetto di conversione 1.2.11c. Procedura Aggiornare lo smartwatch all'ultima versione disponibile del firmware cinese; estrarre il pacchetto di conversione; collegare il Mi Watch al PC; aprire una finestra di comando nella cartella di conversione (premere shift e click con il destro su una parte libera della cartella -> "apri finestra di comando qui"); digitare adb devices e dare invio per verificare che il dispositivo sia riconosciuto; avviare "traduci.bat"; seguire le istruzioni; godersi lo smartwatch in italiano! Note Se avete problemi con il riconoscimento del dispositivo in ADB (in particolare al punto 6), installate i driver Google. In caso di ulteriori problemi da gestione dispositivi dovrete forzare l'aggiornamento dei driver selezionando "Android Composit ADB Interface".
×