Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'usb'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 2 results

  1. Con la diffusione di tablet e altri sistemi X86 privi di lettore CD la necessità di rendere bootabile una pendrive (ad esempio per installare una nuova versione di Windows) è oggi molto sentita. In questa guida vi mostreremo come rendere bootable una pennetta USB sfruttando unicamente Diskpart, già incluso in tutti i computer Windows, e bootsect. Il tutorial è esplicitamente pensato per creare una pen drive per l'installazione di Windows (da Vista in poi), e non può essere utilizzato per la creazione di pennette USB bootabili con altri sistemi operativi. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. Tutti i dati contenuti nel disco USB verranno cancellati nel corso della procedura. Prerequisiti Pennetta USB (si consiglia da almeno 4 GB); bootsectbootsect.zip; PC Windows. Procedura Cercate su Windows "cmd"; click con il destro-> esegui come amministratore; digitate diskparte date invio; se non lo avete già fatto, collegate la pennetta USB; eseguite il comando per visualizzare tutti i dischi connessi: list disk identificate il numero assegnato alla pennetta aiutandovi con le sue dimensioni; selezionate la pennetta (al posto di # mettere il numero identificato al passo precedente): select disk # eseguite i comandi: clean create partition primary select partition 1 active format fs=ntfs quick assign exit prendete nota della lettera assegnata alla pendrive; scaricate ed estraete lo zip di bootsect; spostate bootsect nella radice dell'hard disk di sistema (ad esempio C:); in cmd eseguite il comando C: bootsect /nt60 X:dove dovete sostituire X con la lettera assegnata alla pennetta USB. La vostra pennetta è ora bootabile, potete semplicemente copiare il contenuto di un'immagine ISO di Windows per installare il nuovo sistema.
  2. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare RemixOS su una pennetta USB in grado di avviarsi su un qualsiasi computer. PREREQUISITI RemixOS; pennetta USB da minimo 8GB (vuota); computer con Bios UEFI. PROCEDIMENTO Scaricate il file .iso contenente RemixOS dal sito ufficiale scegliendo, in base alle proprie esigenze, tra la versione a 32 o 64bit; terminato il download scompattate l'archivio ed eseguite il file "Remix_OS_for_PC_Installation_Tool-B2016042602" con privilegi di amministratore; premendo "Browser" selezionate il file .iso di RemixOS; su "Tipo" selezionate la vostra pennetta USB verificando che su unità compaia la lettera corretta; date "OK" e confermate, nel messaggio di avviso, che volete cancellare il contenuto della vostra pennetta; terminata la procedura di installazione riavviate il computer; all'avvio comparirà un nuovo menu che vi chiederà di selezionare tra "Resident Mode" e "Guest Mode": RESIDENT MODE: Tutte le modifiche, o file che salverete da RemixOS rimarranno sulla pennetta andando, di fatto, a creare un vero e proprio computer tascabile. Il primo avvio del sistema operativo richiederà più tempo. GUEST MODE: Il sistema verrà resettato ad ogni riavvio come se fosse un'installazione nuova. Il primo avvio risulta più rapido; se dovesse riavviarsi Windows normalmente dovrete abilitare il boot da pennetta USB nel Bios; selezionata la modalità desiderata non dovrete far altro che attendere il caricamento del sistema operativo. ​ ​
×