Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'xposed'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Primi passi
    • Presentazioni
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Suggerimenti & Proposte
  • Smartphone
    • Nubia
    • Xiaomi
    • Lenovo
    • Huawei
    • LeTV / LeEco
    • OnePlus
    • 360
    • Oppo
    • Smartisan
    • Meizu
    • ASUS
    • Vivo
    • Altri Brand
  • SmartWatch and SmartHome
    • Xiaomi - Huami Amazfit
    • Wear OS By Google
    • Altri Brand
  • Tablet e Ultrabook
    • Chuwi
    • Cube
    • Huawei
    • Onda
    • Pipo
    • Teclast
    • Xiaomi
    • Altri Brand Tablet
  • Stampa 3D
    • Discussioni generali
    • Stampanti 3D
  • Teardown
    • I Nostri Teardown
  • Sistemi Operativi
    • Android
    • Microsoft
    • Ubuntu Linux
    • Leaked ROM
  • Off Topic
    • Discussioni Android
  • Mercatino
    • VENDO
    • COMPRO
    • SCAMBIO
  • Store
    • Codici sconto

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Città 


Interessi


Smartphone in uso

Found 13 results

  1. L'alert slider è una delle funzioni più comode degli oneplus dal 3 in poi, però molte persone si sono lamentate del fatto che non si possano fare grandi modifiche. In passato alcune mod permettevano un certo grado di personalizzazione sfruttando i permessi di root, ma da quando lo sviluppo delle ROM OxygenOs e HydrogenOS è stato unificato quelle procedure non funzionano più. Oggi grazie ad un modulo Xposed questo è nuovamente possibile. Ufficialmente il modulo Xposed è stato creato per il Oneplus 5/5T, però alcuni utenti hanno segnalato il suo funzionamento anche su Onepls 3/3T. Vediamo le funzionalità e come installarlo! IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Funzionalità Prerequisiti Bootloader sbloccato e permessi di root (trovate le guide nella sezione dedicata al vostro modello) Xposed installato OxygenOs su base android 8.x Installazione Scaricate e installate il modulo Oxygen Slider Andate in Xposed, abilitate il modulo Oxygen Slider e riavviate il dispositivo Una volta completato il riavvio il modulo sarà pronto per essere usato Fonte XDA
  2. Xposed, strumento tra i più flessibili nel mondo del modding dei dispositivi Android, si è guadagnato da tempo l'attenzione degli utenti più smaliziati in ogni parte del mondo, Cina compresa. L'enorme richiesta da parte della community Xiaomi ha spinto lo sviluppatore Solarwarez a creare un'incarnazione del popolare framework appositamente per la nuova MIUI 9: ecco come installarla! Prerequisiti Dispositivo Xiaomi con MIUI 9 e batteria carica almeno al 70%; Xposed Installer; recovery TWRP installata e permessi di root; Xposed Framework: SDK 25 Android 7.1 ARM64 | SDK 24 Android 7.0 ARM64; pacchetto Lazyflasher Xposed Unistaller. Procedura IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Andare su Impostazioni -> Impostazioni Aggiuntive -> Privacy e abilitare l'installazione da origini sconosciute; scaricare ed installare l'app Xposed (non aprirla); scaricare sul telefono lazyflasher e la versione adatta del Framework (versione Android e ARM devono corrispondere, se avete dubbi sulla versione ARM utilizzare CPU-Z) ; riavviare in recovery (da telefono spento premere contemporaneamente e a lungo i tasti power e Volume+); tap su install; selezionare LazyFlasher e fare swipe per installare; tornare sulla home di TWRP; tap su install; selezionare lo zip di Xposed Framework e fare swipe per installare; andare su wipe e pulire la cache; riavviare (può richiedere fino a 10 minuti); aprire l'app Xposed per verificare che l'installazione sia andata a buon fine.
  3. In questo tutorial andremo a vedere come installare l'Xposed Framework per il Nubia Z11. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo ad utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Root e Recovery TWRP; Xposed installer; Librerie Xposed. PROCEDIMENTO: Copiare le libreire e l'installer Xposed sulla memoria del telefono; Installare l' apk del modulo Xposed mediante il file manager del telefono; riavviate il Nubia Z11 in recovery TWRP; tappate su "Install", selezionate dal file manager il file appena scaricato e fate uno "swipe" su "Install"; riavviate il terminale. Il primo avvio del dispositivo dopo l'installazione del framework richiederà più tempo del normale, perciò abbiate pazienza. Fonte: XDA
  4. Introduzione Tramite questa guida vedremo come installare Xposed Framework su Flyme 5. Ricordiamo che lo Staff non si assume alcuna responsabilità in caso di danni accidentali al dispositivo. Importante come sempre un bel backup completo del dispositivo prima di procedere con la guida. Requisiti accesso root abilitato SuperSu (PlayStore) Terminal Emulator (PlayStore) Ultima xposed disponibile (XDA) XposedInstaller (XDA) Ecco i passaggi da seguire: Prima di procedere è necessario aver rootato il dispositivo con la seguente guida per Root ed installazione di SuperSU: [Guida] Permessi Root su Flyme 5 installare Terminal Emulator dal Play Store: Terminal Emulator per Android; installare XPostedInstaller: Link a XDA ; scaricare l'archivio xposed_installer: xposed_installer.zip ; spacchettare xposed_installer.zip e salvare i file estratti sulla memoria interna dello smartphone; avviare l'applicazione Terminal Emulator e digitare i seguenti comandi: 1. su 2. cd /sdcard 3. sh install 4. reboot attendere che il processo venga portato a termine. Nel xposed_installer.zip è incluso Xposed Framework. E’ suggeribile verificare su XDA se è disponibile una versione più recente. In tal caso, sostituirla all’interno dell'archivio xposed_installer.zip. Ora Xposed è installato sul vostro smartphone! Disinstallazione per sbarazzarsi di Xposed è sufficiente Terminal Emulator e digitare i seguenti comandi: 1. su 2. cd /sdcard 3. sh uninstall FONTE: http://forum.flymeos.com/thread-1702-1-1.html
  5. In questo tutorial andremo a vedere come installare l'Xposed Framework per il Nubia Z11 Mini. Ricordiamo che la guida è per la versione 5.1.1 di Android. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo ad utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Root e Recovery TWRP; Xposed installer; Librerie Xposed. PROCEDIMENTO: Copiare le libreire e l'installer Xposed sulla memoria del telefono; Installare l' apk del modulo Xposed mediante il file manager del telefono; riavviate il Nubia Z11 Mini in recovery TWRP; fate un tap su "Install", selezionate dal file manager il file appena scaricato e fate uno "swipe" su "Install"; riavviate il terminale. Il primo avvio del dispositivo dopo l'installazione del framework richiederà più tempo del solito, perciò abbiate pazienza. Fonte: BBS.NUBIA.CN
  6. In questa guida di oggi andremo a scoprire come installare la recovery TWRP, l'Xposed Framework e il sistema di ottimizzazione audio Dolby Atmos sul Vernee Thor. ATTENZIONE: è doveroso da parte nostra ricordarvi che lo staff di GizChina.it non si assume alcuna responsabilità relativa ad eventuali danni dovuti all'esecuzione delle seguenti indicazioni. Requisiti TWRP ROM Stock scaricare ed installare i driver MediaTek Preloader prima di utilizzare il Flashtool (su Windows 8.1/10 è necessario disabilitare il controllo dei driver riavviando in modalità avanzata e disabilitando la firma premendo il tasto 7) Flashtool 5.1604 Xposed Framework v84 SDK23 ARM64 Dolby Atmos 6.5 ZIP (XDA) Procedura Aprite il Flashtool e caricate il file MT6753_Android_Scatter-TWRP.txt; cliccate su Download e collegate lo smartphone spento al PC; in pochi secondi inizierà il processo e la recovery TWRP verrà flashata sul dispositivo; dopo la procedura di flashing, entrate in recovery mode premendo il pulsante di accensione e quello volume+ contemporaneamente nel momento in cui compare il logo; al primo avvio della recovery, rispondete NO alla richiesta di modificare i file del sistema. Questo perché è possibile che si rimanga bloccati ad un successivo riavvio se si sceglie SI; installate Xposed Framework e Dolby Atmos dai file zip; se si desidera effettuare il root del Vernee Thor dalla recovery TWRP, basterà scaricare l'archivio SuperSU.zip 2.71, disponibile al seguente link, e procedere con l'installazione; per ripristinare la recovery originale, tornate al primo passaggio e caricate il file scatter MT6753_Android_Scatter.txt e poi cliccare su Flash.
  7. Introduzione Questo guida ci permetterà di aggiungere un nuovo Toggle della Barra dei Volumi nella barra di notifica con cui poter modificare tutto ciò che ruota attorno all'audio del nostro smartphone. Ricordiamo che lo Staff non si assume alcuna responsabilità in caso di danni accidentali al dispositivo. Importante come sempre un bel backup completo del dispositivo prima di procedere con la guida. Icona: Immagine: Requisiti: Root dispositivo Xposed FlyMe Tools 2.5.x Procedura: Installare Flyme Tools in versione 2.5.x FlymeTools_2.5.0.2084_crk_rus_v2_no.apk.zip (qui versione inglese) ; abilitare modulo Xposed per Flyme Tools; riavviare; aprire Flyme Tools e seguire quando mostrato negli screenshot; riavviare. Screenshot (cliccare sulla zona rossa segnata):   Trovare questa impostazione e abilitarlo: FONTE: http://forum.flymeos.com/thread-1773-1-1.html
  8. Alessio Croce

    Xposed Framework sull EMUI 3.1/4.0

    In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare Xposed Framework per il nostro dispositivo Huawei con EMUI 3.1 (base Lollipop 5.0 o 5.1.1) e EMUI 4.0. PREREQUISITI Root e Recovery TWRP; File Manager con accesso alla partizione di sistema come "EZ File Manager"; XPOSED FRAMEWORK per EMUI 3.1 (Android 5.0) - arm; - arm64; - Installer; - Unistaller. XPOSED FRAMEWORK per EMUI 3.1 (Android 5.1.1) - arm; - arm64; - Installer; - Unistaller. XPOSED FRAMEWORK per EMUI 4.0 (Android 6.0) - arm; - arm64; - Installer; - Unistaller. PROCEDIMENTO Scaricate i file necessari sul computer, compreso l' unistaller. Ricordatevi di fare attenzione in base alla vostra EMUI ed al modello di processore; Tramite il file manager aprite il file "build.prop", presente in "/system", ed aggiungete le seguenti stringhe: ro.config.hwtheme=0 ro.config.hw_theme=0 In alcuni casi la stringa "ro.config.hwtheme=0" potrebbe essere gia presente con valori diversi. Eliminatela ed inserite quella sopracitata; Eseguite lo stesso procedimento con il file "local.prop" situato in "/cust/hw/<your region>/prop/local.prop"; Installate l'xposed installer; Riavviate lo smartphone in recovery TWRP e flashate le librerie xposed scaricate in precedenza; Terminato il flash fate un wipe della "cache" e "dalvik cache"; Riavviate lo smartphone ed attendete che finisca il boot (potrebbe impiegare fino a 15 minuti). Fonte: XDA
  9. Alessio Croce

    Installare Xposed Framework

    In questo tutorial andremo a vedere come installare Xposed Framework sul nuovo Xiaomi Mi Max. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Bootloader sbloccato; Recovery TWRP e permessi di root; testato sulla MIUI 7.3.15.0 stabile ma potrebbe funzionare anche sulle dev; Xposed Installer; librerie Xposed. PROCEDIMENTO Copiate l' apk di Xposed nel telefono e tramite il file manager della MIUI installatelo; copiate le librerie Xposed nella memoria del dispositivo; riavviare il device in recovery; (opzionale) effettuate un backup; fate un "tap" su "Install" e selezionate il file appena copiato; finito il flash effettuate un wipe della cache e dalvik cache; riavviate il device; avviate Xposed dalla sua icona nel drawer. Fonte: MIUI FORUM
  10. In questo nuovo tutorial andremo a vedere come installare Xposed Framework v83 sullo Xiaomi Redmi Note 2 avente MIUI 7 sia in versione stabile che china developer. Teniamo a precisare che la guida potrebbe non funzionare per tutti dati i continui aggiornamenti di Xiaomi alle proprie ROM. IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding per Android. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al device. PREREQUISITI Recovery TWRP e Permessi di root; librerie Xposed; apk Xposed. PROCEDIMENTO Copiate le librerie Xposed nella memoria del dispositivo; riavviare il device in recovery; (opzionale) effettuate un backup; fate un "tap" su "Install" e selezionate il file appena copiato; finito il flash effettuate un wipe della cache e dalvik cache; riavviate il device; copiate l'apk di Xposed e tramite il file manager della MIUI installatelo; avviate Xposed dalla sia icona nel drawer. BUG L'installazione dei moduli direttamente dall'app Xposed non funziona pertanto dovrete scaricarli ed installarli manualmente andnado sul sito ufficiale. Fonte: FORUM MIUI
  11. Guida: come installare Xposed su Xiaomi Redmi Note 3 (anche senza sbloccare il bootloader!) Cos'è Xposed Framework DISCLAIMER E' doveroso da parte nostra ricordarvi che lo staff di GizChina.it non si assume responsabilità relative ad eventuali danni sul proprio dispositivo dovuti dall'installazione dei moduli Xposed Framework. Come sempre è consigliato fare un backup dei vostri dati prima di iniziare. Requisiti Prima di cominciare avremo bisogno di: Xiaomi Redmi Note 3 o Redmi Note 3 Pro; Xposed framework: drive ; Xposed installer: apkmirror ; FlashFire: drive . Procedura In questo metodo "classico" è necessaria la recovery TWRP, installabile grazie alle nostre guide: Sblocco bootloader, TWRP e Permessi di Root (versione Mediatek); TWRP 3.0 e Permessi di Root su Xiaomi Redmi Note 3 Pro. Se non vuoi sbloccare il bootloader, passa al metodo successivo. Scaricare xposed framework (zip) e installer (apk) e copiarli sul telefono; spegnere il telefono ed entrare in recovery TWRP (tasti Vol+ e Power); installare il file zip (RedmiNote3-xposed-v79.zip) e confermare con lo swipe; attendere la fine dell'installazione e riavviare il telefono; installare l'apk scaricato (Xposed Installer_3.0 alpha4.apk); aprire Xposed Installer e cliccare su Install / Update. Metodo alternativo Questa procedura non richiede lo sblocco del bootloader, ma potrebbe non funzionare con tutte le versioni del firmware. Eseguire il root con l'app kingroot; scaricare ed installare FlashFire; aprire quest'ultima ed installare il file zip (RedmiNote3-xposed-v79.zip); riavviare; aprire Xposed Installer e cliccare su Install / Update. Fonte: gizdev.com Crediti: - chainfire for Flashfire app - SolarWarez for xposed zip - revo89 for xposed installer
  12. Alessio Croce

    Come accedere a Google Allo

    In questo nuovo tutorial andremo a vedere come poter bypassare la schermata di attivazione di Allo permettendoci di accedere a tutte le nuove funzionalità dell applicazione, il tutto grazie al duro lavoro di un utente te di XDA. Purtroppo, non essendoci comunicazione con i server di Google, non si avrà modo di mandare messaggi rendendo di fatto l applicazione inutile ma permettendoci di avere un idea di cosa ci riserverà. PREREQUISITI Telefono con permessi di Root, Xposed e processore con architettura a 64bit; Titanium Backup; Modulo Xposed; File di backup Titanium. PROCEDIMENTO Installate il modulo Xposed scaricandolo la dil proposto in precedenza ed installarlo; attivate il modulo e riavviate il telefono; scaricate ed installate Titanium Backup e ripristinate l applicazione aprendo il file di backup. Fonte: XDA
  13. Alessio Croce

    Installare Xposed Framework

    A suo modo il Framework Xposed è stata una vera rivoluzione per il modding nel mondo Android permettendoci di modificare elementi essenziali del sistema senza compromettere i file originali. Oggi vedremo come installare tale Framework sull'ultimo nato di casa Xiaomi. La seguente versione è una modifica all'originale framework di revo89 appositamente realizzata per funzionare sulla MIUI. PREREQUISITI: Bootloader sbloccato; TWRP recovery installata; SuperSU installato. La guida è stata testata su una MIUI 7 stabile versione 7.2.13. PROCEDURA: Installare l'apk del modulo Xposed scaricandolo da questo link; scaricate l'sdk xposed da questo link e copiatelo nella memoria del vostro device; riavviate il Mi5 in recovery; tappate su "Install", selezionate dal file manager il file appena scaricato e fate uno "swipe" su "Install"; riavviate il terminale. Il primo avvio del dispositivo dopo l'installazione del framework richiederà più tempo del normale, perciò abbiate pazienza. IMPORTANTE: La procedura descritta potrebbe portare al brick del terminale. Lo staff di GizChina.it non si ritiene responsabile per eventuali danni. Fonte: MIUI FORUM
×