Vai al contenuto
Emanuele C

Backup e ripristino IMEI su device con CPU Snapdragon

Recommended Posts

A volte, dopo alcune operazioni di modding complesse, può accadere che il telefono perda il codice IMEI, numero seriale identificativo che ogni apparato GSM utilizza per registrarsi alla rete cellulare. Le rom come la MIUI richiedono questo codice per poter identificare il telefono e procedere con il login dell'account Xiaomi. In caso contrario restituisce un errore. 

Questa guida consente di ripristinare l'IMEI su TUTTI i telefoni dotati di processore Qualcomm Snapdragon, Xiaomi e di altri brand. 

Attenzione: la guida è pensata esclusivamente per il ripristino dell'IMEI originale del dispositivo, lo staff del forum e di GizChina.it non intende favorire eventuali usi non legali della procedura qui descritta (ad esempio cambio IMEI) e non si assume alcuna responsabilità di eventuali illeciti.

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Prerequisiti:

  1. Device che monta CPU Snapdragon, questa guida non funziona per device MEDIATEK, Kirin,Exynos ecc...
  2. permessi di root;
  3. Sei registrato? Per poter visualizzare il contenuto è necessario registrarsi e loggarsi al forum

    ;
  4. un PC.

 Passaggi necessari:

  1. All'interno dello zip troverete Qualcomm QPST Tool, l' IMEI Converter e dei file ADB. Installare il Qualcomm QPST Tool sul PC;
  2. abilitare il debug USB dello smartphone (impostazioni->opz. sviluppatore);
  3. connettere il telefono al PC;
  4. nella cartella di installazione, mantenendo premuto SHIFT, cliccate con il tasto destro e selezionate "apri finestra di comando qui";             
  5. digitate "adb-shell" e date invio,
  6. date adesso il comando "su" (per eseguirlo dovete avere il root) e poi "setprop sys.usb.config diag,adb" vi ritroverete davanti a una schermata come questa: 
     183030gsh0i76758ktyy67.png.thumb.jpg
  7. andate sulla cartella di installazione di QPST e aprite la configurazione, il vostro device dovrebbe essere riconosciuto dal programma sotto "active phones"
    183346l0z2499p5v44xsiv.png.thumb.jpg
  8. andate su "start clients" e poi su "software downloads". Questo aprirà una nuova finestra di dialogo
    183515kggr95mpnht8z552.png.thumb.jpg
  9. andate su "backup" e cliccando su "start" salvate una copia del file QCN in una cartella a vostra scelta. Questo passaggio è fondamentale in caso di problemi con i punti successivi. Con restore sarà possibile ripristinare il tutto per ripartire da 0 in caso di errori accidentali. Ovviamente è necessario indicare la cartella dove il file è salvato.
    183701md50nd66i0oi2ini.png.thumb.jpg
  10. DOPO il backup, aprire la cartella di installazione di QPST e trovare il programma "RF_NV_Manager" spesso presente nella sottocartella "bin", e eseguirlo. Nel programma cliccare file->"read supported RF NV items".
    183719q8bof8slonf44x4n.png.thumb.jpg183826x70fph8pbyds9lbq.png.thumb.jpg
  11. andare al numero 550 che dovrebbe corrispondere a "NV_UE_IMEI_I". Si apriranno 9 sezioni vuote. 
    183859wb7h0eezjoylrxkl.png.thumb.jpg
  12. Ora usando l'IMEI converter, presente nella cartella scaricata precedentemente, convertite il vostro codice IMEI originale (spesso scritto dietro al telefono o sulla confezione). Fate ovviamente attenzione a inserire il numero corretto!!. Il programma convertirà l'imei in esadecimale, creando 9 codici alfanumerici di 2 caratteri.
    183951qahhzv5hnn1u9uy9.png.thumb.jpg
  13. Ora compilate CON ORDINE le caselle inserendo nella prima il primo codice ecc ecc, SOLO quando avrete finito e ricontrollato cliccate su "Write NV", questo riscriverà finalmente il vostro codice. Riavviate il telefono e poi componendo dal dialer"*#06#" verificate che sia tutto ok (dovrebbe comparire l'IMEI). 
    184011jbwcjcuw825kj5cz.png.thumb.jpg
  14. Fatto ciò sarà possibile loggare il Mi Account e fare tutte quelle operazioni che necessitano del codice IMEI. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×