Jump to content
144.556

Installazione twrp e root Xiaomi Redmi 5 Plus e Redmi Note 5

Recommended Posts

Con questa guida potrete installare la famosa custom recovery  TWRP ed ottenere i permessi di root su Redmi 5 Plus e Redmi Note 5, nome in codice "vince"

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Vantaggi di avere una custom recoverty e ottenere i permessi di root

  • Con i permessi di root è possibile eliminare facilmente il bloatware incorporato dai produttori negli smartphone e quindi liberare spazio sul device;
  • Potremo effettuare backup usando app come Titanium Backup o direttamente da TWRP (nandorid). Sarà possibile modificare alcune impostazioni di sistema come i file build.prop;
  • La TWRP ci consente un facile rooting e unrooting del device. Il flash di SuperSu da recovery custom è infatti uno dei metodi più sicuri per ottenere i permessi di root.
  • La TWRP permette l'installazione di custom rom;
  • In alcuni casi sarà possibile velocizzare il telefono overcloccando il processore o la gpu;
  • Installando Xposed potremo personalizzare ancora di più lo smartphone.

Prerequisiti

 

Prima di iniziare

Come prima cosa dovete abilitare le "opzioni sviluppatore":

  • Andate in impostazioni⇒ About phone ⇒ Tappate su “build number” 7 volte per abilitare le "opzioni sviluppatore"
  • Andate in impostazioni⇒ opzioni sviluppatore ⇒ selezionate USB debugging
  • Andate in impostazioni⇒ opzioni sviluppatore ⇒ selezionate abilita sblocco OEM

 

Installazione Twrp

  1. Installate, se non li avete già sul PC, adb e fastboot;
  2. Scaricate il file twrp*.img e rinominaleto in recovery.img
  3. Aprite un prompt dei comandi (start e "CMD ") e posizionatevi nella directory in cui avete messo la TWRP
  4. lanciate i seguenti comadi:
adb devices

se questo comando non ritorna nulla dovete verificare che i driver siano installati correttamente, in caso contrario procediamo con l'installazione

adb reboot bootloader

riavvierà il dispositivo in modalità fastboot

fastboot flash recovery recovery.img

installerà la recovery

fastboot reboot

per riavviare il dispositivo

 

Come ottenere i permessi di ROOT

  1. Scaricate e copiate il file del supersu nel telefono;
  2. Spegnete il telefono e avviatelo in recovery tenendo premuto power + tasto giù;
  3. Se chiesto date il permesso di fare modifiche (Allow modifications);
  4. Dal menù install selezionate lo zip copiato e fate swipe per confermare.

Al riavvio avrete i permessi di root sul vostro telefono

 

Fonte GizDev

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

Vorrei installare la twrp su un redmi 5 plus per poi installare super su mantenendo la rom global gia installata.il tel l ho comprato usato e pare aver il bootloader gia sbloccato.ho letto in giro che con la global nn e' possibile e andrebbe in bootloop.come posso fare ? Nel caso il cell andasse inbootloop si puo rimediare facilmente?graziemille

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buono a sapersi, è una di quelle funzioni fastidiose per i cuochi (richiede un buon server ftp e un po' di pazienza in più). La mia affermazione di sopra comunque era riferita agli OTA ufficiali, che non sono (fatta eccezione per alcune TWRP particolari) installabili con TWRP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno ho un redmi 5 plus global banda 20, ieri ho fatto lo sblocco bootloader e ora devo aspettare le famose 360 ore per terminare la procedura.

Sto sbloccando il bootloader perchè ho intenzione di  mettere la twpr , supersu o magisk e la google camera

Ho letto qualche post piu' in alto che non è possibile sbloccare il bootloader con la versione global,si rischia il bootloop, come posso risolvere senza smontare il device?

Grazie a chi mi risponderà

Edited by angler
riscritto ultima frase in modo + comprensibile

Share this post


Link to post
Share on other sites

È ancora vero che con la Global Stable non si può sbloccare il bootloader, ma per fortuna Xiaomi ha rilasciato la Global Developer. La via più semplice per sbloccare il bl è quindi installare la global developer (si fa dall'updater di sistema) e quindi seguire la classica procedura ufficiale, senza smontare nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Emanuele C per la risposta, ho già provveduto a passare alla Global Developer, adesso devo solo aspettare che scadano le 360 ore per poter sbloccare il bootloader.

Non so se posso proseguire qui o se devo aprire un nuovo tread, ma mi interesserebbe avere un consiglio su quale rom  flashare dopo lo sblocco

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/5/2018 at 21:43, diowireless dice:

Ciao anche io ho appena preso un redmi note 5 globval stable. come posso passare alla developer per poi sbloccare il bootloader?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/3/2018 at 20:50, Exemi dice:

Salve. Purtroppo la procedura di sblocco bootloader è impossibile da eseguire con la rom GLOBAL STABLE.

io ho sbloccato regolarmente con rom global stabile 9.6.2!! chiesto sblocco bootloader atteso 360 ore e il gioco è fatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di tutto, grazie per la guida.

Avviata richiesta di sblocco bootloader ieri pomeriggio. Attualmente su rom officiale Global Stable 9.6.2 . Tra due settimane circa spero di poter confermare quanto detto da @mrfurius e non incontrare quindi problematiche :D

Mentre per quanto riguarda l'installazione della TWRP (senza flashare SuperSu, Magisk o altre cose...) ci sono problemi con la suddetta Rom (
Global Stable 9.6.2)?
In giro per il web ho trovato vecchie discussioni in cui si dice che chi ha la Global Stable, subito dopo aver installato TWRP  (quindi senza riavviare il dispositivo)  deve disattivare il "DM verity" installando "lazy flasher", altrimenti si rischia il bootloop una volta riavviato.

Cito la porzione della discussione (non so se posso linkarla essendo su di un altro sito/forum):
"(...) subito dopo aver installato la TWRP recovery e SENZA riavviare il sistema, installi lo zip "lazy flasher" per disabilitare il controllo DM verity (...)".

La domanda che vi pongo diventa quindi: "LazyFlasher" è ancora necessario per chi ha la Global Stable 9.6.2? 
Grazie in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/2/2018 at 14:21, 144.556 dice:

Con questa guida potrete installare la famosa custom recovery  TWRP ed ottenere i permessi di root su Redmi 5 Plus e Redmi Note 5, nome in codice "vince"

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Vantaggi di avere una custom recoverty e ottenere i permessi di root

  • Con i permessi di root è possibile eliminare facilmente il bloatware incorporato dai produttori negli smartphone e quindi liberare spazio sul device;
  • Potremo effettuare backup usando app come Titanium Backup o direttamente da TWRP (nandorid). Sarà possibile modificare alcune impostazioni di sistema come i file build.prop;
  • La TWRP ci consente un facile rooting e unrooting del device. Il flash di SuperSu da recovery custom è infatti uno dei metodi più sicuri per ottenere i permessi di root.
  • La TWRP permette l'installazione di custom rom;
  • In alcuni casi sarà possibile velocizzare il telefono overcloccando il processore o la gpu;
  • Installando Xposed potremo personalizzare ancora di più lo smartphone.

Prerequisiti

 

Prima di iniziare

Come prima cosa dovete abilitare le "opzioni sviluppatore":

  • Andate in impostazioni⇒ About phone ⇒ Tappate su “build number” 7 volte per abilitare le "opzioni sviluppatore"
  • Andate in impostazioni⇒ opzioni sviluppatore ⇒ selezionate USB debugging
  • Andate in impostazioni⇒ opzioni sviluppatore ⇒ selezionate abilita sblocco OEM

 

Installazione Twrp

  1. Installate, se non li avete già sul PC, adb e fastboot;
  2. Scaricate il file twrp*.img e rinominaleto in recovery.img
  3. Aprite un prompt dei comandi (start e "CMD ") e posizionatevi nella directory in cui avete messo la TWRP
  4. lanciate i seguenti comadi:

adb devices

se questo comando non ritorna nulla dovete verificare che i driver siano installati correttamente, in caso contrario procediamo con l'installazione


adb reboot bootloader

riavvierà il dispositivo in modalità fastboot


fastboot flash recovery recovery.img

installerà la recovery


fastboot reboot

per riavviare il dispositivo

 

Come ottenere i permessi di ROOT

  1. Scaricate e copiate il file del supersu nel telefono;
  2. Spegnete il telefono e avviatelo in recovery tenendo premuto power + tasto giù;
  3. Se chiesto date il permesso di fare modifiche (Allow modifications);
  4. Dal menù install selezionate lo zip copiato e fate swipe per confermare.

Al riavvio avrete i permessi di root sul vostro telefono

 

Fonte GizDev

Nel download di TWRP ci sono due file ...TWRP 3.2.3.img e TWRP 3.2.3signature.img.asc....  scarico tutti e due?

Poi in SuperSu c'e scritto... for Huawei Mate 9(generic_a15) è normale è un generico anche per i redmi5plus? grazie

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×