Jump to content

Recommended Posts

Oltre agli smartphone cinesi ispirati al design dei grandi brand più consoni al mercato occidentale, anche nel settore sempre più emergente dei tablet e dei convertibili si iniziano ad intravedere soluzioni simili ad alcuni prodotti delle grandi aziende.

Tra questi, nella recensione di oggi andremo a provare il PIPO W9S, un netbook caratterizzato da un design fortemente ispirato al MacBook Air di Apple ma con un prezzo e delle specifiche tecniche nettamente inferiori.

Pipo-W9S-16.jpg?fit=1300%2C975

Specifiche tecniche

Le specifiche tecniche del dispositivo sono ben lontane dal device da cui si ispira (MacBook Air), visto che prevedono un processore entry-level della gamma Intel Atom Cherry Trail, più in particolare il modello X5 Z8300, basato su quattro core X86 affiancati da 2 MB di cache e realizzati con processo produttivo a 14 nanometri. La frequenza operativa base è di 1.44 GHz, ma è in grado di arrivare fino a 1.84 GHz su un core durante i carichi più impegnativi. La GPU integrata è l’Intel HD Graphics di ottava generazione e può contare su 12 unità di calcolo operanti ad una frequenza compresa tra i 200 ed i 500 MHz.

Presente il supporto ai 64-bit, alle DirectX 11.2 ed alle memorie RAM Single-Channel LPDDR3 fino ad 4 GB. La memoria installata è di tipo eMMC ed ha una capacità di 64 GB, mentre la RAM ammonta a 4 GB. Il display è un pannello da 14.1 pollici TF, conrisoluzione HD di 1366 x 768 pixel, mentre la batteria installata ha una capacità di circa 10000 mAh. Il peso del device è di 1480 grammi, mentre le dimensioni sono di 35.1 x 23.3 centimetri, per uno spessore di 2 centimetri.

Il dispositivo è caratterizzato da una due porte USB 2.0 Full-Size, uno slot per schede micro SD fino a 128 GB, un’uscita video mini-HDMI ed il classico jack audio da 3.5 millimetri. Presente poi il connettore di alimentazione DC, una webcam anteriore da0.3 Mega-pixel, il WiFi 802.11 b/g/n ed il Bluetooth 4.0. Infine, troviamo l’ultimo sistema operativo Windows 10 di casa Microsoft.

Per tutti dettagli, test e prove, vi rimandiamo alla nostra recensione completa!

Il PIPO W9S, ed è disponibile a 173 euro dalla Cina presso lo store TinyDeal.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...