Jump to content

Come ottenere i permessi di root su Smartisan Nut Pro 2


Emanuele C
 Share

Recommended Posts

Dopo giorni di lavoro Francko76 del nostro GizROM Team è riuscito in esclusiva mondiale ad ottenere i permessi di root su Smartisan Nut Pro 2. Ecco la procedura completa!

Attenzione: la procedura è compatibile sono con questa ROM, se il vostro device ha una versione diversa dovrete prima effettuare il flash della versione compatibile.

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Prerequisiti

Procedura

Prima di iniziare è necessario forzare la modalità EDL (Qualcomm HS_USB QDloader 9008) sul telefono. Dato che questa modalità non è accessibile tramite comando fastboot dovremo utilizzare il metodo del cavo. Se avete acquistato il cavo EDL i passi da seguire sono: 

  1. Installare i drivers Qualcomm;
  2. spegnere il telefono;
  3. collegare il cavetto "speciale" al telefono;
  4. tenere premuto il pulsantino del cavetto;
  5. collegare il cavetto anche al PC. 

Se avete deciso invece di sacrificare un cavetto che già avete i passaggi sono invece disponibili in questa guida.

A questo punto il telefono dovrebbe essere riconosciuto come Qualcomm HS_USB QDloader 9008 dal PC e possiamo proseguire con il flash:

  1. Scaricare ed estrarre il pacchetto root presente tra i prerequisiti;
  2. avviare Qfil;
  3. selezionare "Flat Build";
  4. selezionare il Programmer cliccando su "Browse" e scegliere "prog_emmc_ufs_firehose_Sdm660_ddr.elf";
  5. cliccare su "Load XML" e scegliere il file "rawprogram_unsparse.xml" e quindi subito dopo il file "patch0.xml";
  6. premere il pulsante "Download";
  7. attendere la fine dell'operazione: verrà segnalato errore su QFIL, ma è normale;
  8. riavviare il telefono;
  9. scaricare MagiskManager dai prerequisiti;
  10. Avviarlo e premere "Install";
  11. selezionare "Direct Install";
  12. riavviare quando richiesto.

Adesso avrete Magisk e i permessi di root sul vostro Smartisan Nut Pro 2!

Nel caso in cui qualcosa sia andato storto o desideriate semplicemente rimuovere i permessi di root (ad esempio per poter accedere agli OTA) potrete inoltre ripristinare la ROM stock installando da Qfil la ROM stock (firmware originale 4.4.1)

Vi ricordiamo infine che il nostro team è già al lavoro sulla traduzione della UI di questo telefono, rimanete sintonizzati per le nostre GizROM!

Spoiler

photo_2018-04-20_15-00-43.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Millino dice:

Sono riuscito a installare la twrp,il problema è che nella cartella data non c'è nulla...mi da errore.... impossibile montare data...che fare?

Avevi il sistema criptato? Prova a vedere dal menu mount cosa è selezionato e cosa no

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...