Jump to content

Oukitel U15s


Recommended Posts

Oggi Oukitel svela parte delle caratteristiche dell'Oukitel U15s, e rivela di volerlo rendere “il primo smartphone basato su MT6750 a ricevere Nougat“.

Sotto lo schermo da 5,5″ full HD prodotto da Sharp trova posto un SoC MediaTek MT6750T octa-core con GPU Mali T860 e una fotocamera da 13 megapixel (16 con interpolazione. Nessuna informazione ancora su RAM e memoria interna.

U15S avrà uno spessore di 7,6 mm, ed avrà Android 6.0 Marshmallow a bordo. ukitel ci mostra anche una prima foto dello smartphone:

Oukitel-U15S-658x439.jpg

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Emerse le specifiche complete dell'Oukitel U15s e il prezzo di vendita molto competitivo!

Oukitel-U15S-smartphone-launched.jpg

Oukitel U15s si presenta come un medio di gamma molto completo, in grado di offrire buone prestazioni in ogni ambito. Oggi sono emerse le specifiche complete del prodotto, che vediamo di seguito:


Screen: 5.5 inch SHARP FHD 2.5D Display, 1920*1080, support 5 point multi-touch

Dimensions: 150.9mm*76.2mm*7.6mm, super thin aircraft aluminum metal alloy, 169.06g

CPU:MediaTek MTK6750T Cortex A53 Octa-

core 64bit, 4 cores of 1.0GHz, 4 cores of 1.5GHz

GPU: ARM Mali T-860

Storage: 4GB RAM, 32GB ROM, support micro-SD card up to 128GB

SIM: dual SIM dual standby, 2 nano SIM or 1 nano SIM 1 SD card

Camera: 5MP OV front+13MP Panosonic back camera, interpolated to 8MP+16MP in software, back flash light, auto-focus

Battery: 2450 mAh SCUD high density battery

Network: 2G (GSM  850/900/1800/1900), 3G(WCDMA900/2100), 4G(B1/3/7/8/20)

Color: champagne gold, space grey

OS: Android 6.0

Sensors: Gravity sensor/ light sensor/ proximity sensor/ fingerprint sensor


Maggiori dettagli sulla pagina prodotto di Oukitel: OUKITEL Smartphone

Oukitel-U15S-specs-and-features.jpg


Lo smartphone sarà venduto al prezzo invitantissimo di 125 euro durante il periodo di pre-vendita, un prezzo davvero allettante se si pensa al processore MT6750T, ai 4GB di RAM,ai 32GB di ROM e ai 16MP (13 reali) della fotocamera con stabilizzatore ottico, poi sarà venduto al prezzo regolare di 145 euro.
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Primo video Hands-on di un prototipo dell'Oukitel U15s!

Sembra che oukitel monterà una versione leggermente personalizzata del software dal nome di "Dido OS 7.0" su base android Marshmallow.

Ricordiamo che l'U15S arriva con un display da 5.5 pollici con risoluzione Full-HD, un corpo in metallo, 4GB RAM+32GB ROM,Una fotocamera da16MP e fa un punteggio Antutu di 42836 punti nel modello di test, un punteggio da 27esima posizione totale, niente male considerando lo stato da work in progrss del prodotto!



maggiori dettagli sul prodotto sul sito del produttore: OUKITEL Smartphone
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

L'Oukitel U15s sarà dotato di una fotocamera Panasonic da 13MP (16 interpolati) con Stabilizzazione Ottica dell'Immagine, l'azienda afferma addirittura che potrete realizzare scatti a fuoco anche mentre farete Bungee Jumping, grazie anche all'autofocus rakish.  

Le foto possono essere scattate utilizzando i tasti volume, il sensore di impronte e la gesture delle tre dita su schermo.

Scatto veloce, stabile, immagini chiare anche con poca luce, diverse modalità di scatto sono tra i punti forti di questa fotocamera.

Oukitel-U15-Pro-2-e1475070424106.jpg

Maggiori informazioni sul prodotto dal sito ufficiale: http://www.oukitel.com/store/index.html

Link to post
Share on other sites

Oggi Oukitel ha rilasciato un video in cui mette a dura prova la RAM e la CPU del suo U15s, riuscendo ad aprire e tenere in memoria ben 54 applicazioni.
Richiamare le app aperte non sembra essere assolutamente un problema grazie ai 4GB di RAM e al processore MT6750T ad 1.5GHz, anche il gaming  la navigazione web in queste condizioni restano fluidi.

Maggiori dettagli:  OUKITEL Store

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Tra le  novità dell'U15s. oggi Oukitel ci mostra le nuova funzione che permettono di catturare la schermata in modi alternativi, tra cui il ritaglio di una porzione d’immagine (anche seguendo la forma tracciata con il dito) e la possibilità di catturare un’intera pagina web con un solo click, in un’unica immagine.



Tra le funzioni, l'azienda vuole ricordare come anche il sensore di impronte digitali sia adibito a ben tre funzioni, oltre a quella ovvia di sblocco: Rispondere alle chiamate, avviare/interrompere la riproduzione musicale, scattare una foto. Oukitel, poi, annuncia la possibilità di salvare la cronologia di tutte operazioni effettuate con la calcolatrice. Ricordiamo inoltre che la batteria è stata aumentata a 2700mAh.

id546690_1.jpg
Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Oggi Oukitel ha confermato l'aggiornamento a Marzo per l'U15S a Nougat, sempre su base Dido OS.

id554518_1.jpg

Per via delle tante modifiche e delle differenze che sussistono tra Android 6.0 Marshmallow e Nougat, l’aggiornamento non verrà rilasciato tramite FOTA. La società pubblicherà l’aggiornamento su un software proprietario che verrà segnalato dalla stessa tramite i vari canali media e social.

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

U15s, sottile e prestante, ad un prezzo concorrenziale che può far perdonare qualche sbavatura! - la mia recensione

Confezione

2rmuqms.jpg

Il dispositivo si presenta all'interno di una confezione di cartone tipica di Oukitel, con base superiore del distintivo colore arancio che si inserisce ad incastro su quella inferiore, un packaging ormai standard per il produttore.
All'interno della confezione, oltre al dispositivo, presenti il caricabatteria (non Quick charge) da 1A, il cavo dati micro USB, una back cover in silicone trasparente, un clip per l’estrazione del carrellino della sim, un manuale d’uso essenziale e la garanzia.

L’Oukitel U15 S è, come il suo predecessore U15 Pro,  un dispositivo mid-range, ben costruito e solido. Ha delle dimensioni di 76.2 x 150.9 ed uno spessore di  soli 7.6mm, è sottilissimo, colpisce molto questo aspetto tenendolo in mano, risulta infatti estremamente gradevole da maneggiare grazie anche al peso di soli 169 grammi, complice anche una batteria da 2700mAh.

La parte frontale presenta la fotocamera frontale da 5mpx (8 con interpolazione), i sensori di prossimità e luminosità, la capsula auricolare. Manca il Led di notifica, Le cornici nere intorno allo schermo ci sono, ma è in linea con i prodotti pari prezzo e sono di certo attenuate nella colorazione nera.  Nella parte posteriore si trovano il sensore di impronte digitali, la fotocamera Samsung da 13mpx (16 interpolati) con flash led. La parte posteriore non removibile ha una finitura in metallo e non trattiene la minima impronta. Sul lato destro i tasti volume e accensione/spegnimento  sono incastonati direttamente sulla back cover e per questo ballano leggermente, nulla che ne pregiudica l'utilizzo però. Sul lato sinistro il carrellino per l’estrazione della sim, in basso l’altoparlante, il microfono e la porta micro-USB.


Il grip, principalmente a causa dei materiali metallici e dell'ampia diagonale del display,  non è il massimo, il rischio scivolamento c’è se non si usa la back cover in silicone o una flip cover. La costruzione della scocca è  solida, non si avvertono scricchiolii o punti vuoti alla pressione. Gli slot sim sono due, entrambi nano-sim, per poter usare la scheda di memoria è necessario sacrificare una scheda sim.

Lo schermo è un'unità IPS Sharp da 5.5 pollici con risoluzione Full-HD e vetro 2.5D che registra  sino a 5 punti touch contemporaneamente. E’ caratterizzato da una taratura dei colori tendente ai colori più freddi, non elevata luminosità massima, buona definizione e un angolo di visuale davvero ottimo, un pannello di buona qualità, in linea di massima. Se si preferiscono tonalità più calde o maggiore/minore saturazione, su U15s è fortunatamente presente l'opzione Miravision. Il touch è preciso, ha una buona risposta ai comandi e non perde tocchi durante la digitazione veloce degli sms, lo scrolling o pinch-in/out.

 

Software

2h3tnol.jpg

Oukitel U15S monta Android 6 di fabbrica.
Nell’attuale versione, il sistema utilizza un'interfaccia proprietaria, denominata DIDO OS. Diciamo che in linee generali non si discosta poi troppo dalla classica ROM stock, tuttavia si trovano diverse personalizzazioni nel launcher, nella barra delle notifiche (che ricorda molto IOS) e nella grafica e nella disposizione del menù delle impostazioni. Se avete già usato altri Oukitel, a parte questo non noterete grandissimi cambiamenti, vi sono anche le funzioni legate al lettore di impronte digitali, già trovati in modelli passati (rispondere alla chiamata, scattare una foto, riprodurre un brano musicale), il three finger screenshot (possibile acquisire uno screenshot passando tre dita sullo schermo) e poco altro. Sono scomparse le gesture a schermo (tap to wake e quelle di accesso diretto alle app), molti dei classici menù all'interno delle impostazioni sono stati spostati e/o raggruppati in modo secondo me confusionario, più forse per far notare che si tratti di una rom modificata che per reale necessità,  E' un software che necessita di affinamento, ma che comunque non crea problemi.

rlyof6.jpg


Il lettore di impronte digitali è abbastanza preciso e mediamente rapido, se non tappate troppo rapidamente con il dito sblocca praticamente sempre.

La radio FM è inclusa, necessiterete delle cuffie auricolari per utilizzarla.

Mancano in questa DIDO OS il selettore di temi solitamente presente sugli ultimi Oukitel e il risparmio energetico aggiuntivo, anche questo presente in modelli precedenti.

 

Benchmark

wakd1t.jpg

Il dispositivo monta il SoC Mediatek mt6750T con frequenza massima di clock di 1.5Ghz,  octacore a 64bit che ho trovato più scattante del vecchio MT6753, supporta anche il WiFi a 5ghz. Ha un comparto grafico un pizzico più performante, il sistema gira sempre fluido ed è difficile metterlo alla corda, i 4GB di RAM riescono a garantire un ottimo multitasking, nonostante la gestione della RAM sembri essere molto aggressiva e tenda a chiudere alcune app anche quando non parrebbe necessario.

Bene il browsing (ancor più con chrome) e le performance generali di sistema. Lo spazio di archiviazione è più che buono per la fascia di prezzo, 32GB espandibili permettono un’ottima versatilità.

Nel gaming siamo un passo avanti rispetto agli MT6753 con risoluzione Full-HD, ma rientriamo sempre nel campo dei medi di gamma: Real Racing 3 gira al massimo, ha qualche calo di frame in meno ma non ne è esente, invece nessun problema per i giochi meno dispendiosi di risorse, se non cercate l'ultimo titolo al massimo della risoluzione, è uno smartphone in grado di far togliere qualche soddisfazione e quasi sempre non ci sarà alcun problema con i giochi.

 
Multimedia

L’altoparlante di sistema ha un’ottima potenza in uscita ed una discreta qualità della riproduzione sonora, così come l'U15 Pro. Come praticamente tutti i prodotti di pari fascia manca di una perfetta definizione dei bassi, la posizione inferiore dell'altoparlante permette di evitare l'attenuazione sonora. La capsula audio frontale riproduce in modo chiaro la voce dell’interlocutore ed il microfono fornisce un suono mediamente pulito a chi ci ascolta.

La fotocamera monta un sensore Samsung da 13mpx, che con interpolazione software arriva a 16mpx. Anche qui, DIDO OS mostra luci ed ombre: l'interfaccia è piacevole, le foto di giorno vengono bene e sono anche ricche di colori, di sera o con poca luce se si lasciano i settaggi automatici si introduce molto rumore, mentre impostando la rilevazione automatica della scena la situazione migliora decisamente, anche se a discapito dei tempi più lunghi di scatto, un software che quindi non gestisce al meglio tutte le situazioni. La fotocamera frontale è sufficiente, fa il suo dovere per gli usi base.
Altro problema software riguarda i video: vengono realizzati a 15fps e risultano scattosi, Oukitel dovrebbe correggere il problema nel prossimo aggiornamento software, sono comunque registrabili fino alla risoluzione Full HD.

La modalità HDR non sembra portare grossi cambiamenti.
 
kcz9zk.jpg 2ngx4wo.jpg 2957crb.jpg


Sensori/connettività

15dayyv.jpg

questi i sensori rilevati sul dispositivo, dotazione che più essenziale non si può.
ho provato il GPS per mezza giornata con sygic, è  risultato nella media preciso, con un paio di ricalcoli effettuati comunque in breve tempo, in generale il GPS su Oukitel si comporta quasi sempre bene.  Per farvi capire le capacità di aggancio ai satelliti, ho incluso uno screen di un fix effettuato addirittura dentro casa, senza particolari difficoltà.
Bluetooth senza problemi, sia con cuffia che con auto.

L'U15S  è dotato di wifi b/g/n ed ha una buona capacità di agganciare e mantenere il segnale, anche se forse è un pizzico sotto come potenza del segnale rispetto ad altri del passato, come Oukitel K6000 Pro ad esempio. Ho provato il test ad una stanza di differenza dal router con una parete molto spessa nel mezzo, perde comunque poco segnale. Copre comunque l’intero appartamento, poco più di 100mq.

Purtroppo non sono coperto dal 4G e non ho potuto testarlo, tuttavia ricezione segnale e navigazione 3G non hanno mostrato alcun problema.

Autonomia


259gwfr.jpg

I 2700mAh si comportano bene se consideriamo il basso amperaggio, l'alta risoluzione ed un processore Octa-Core, si riesce ad arrivare a sera con un utilizzo medio, mentre potrebbero esserci difficoltà nell'uso più intenso a portarlo dopo cena.

Purtroppo la DIDO OS è abbastanza carente nel mostrare i dati di consumo energetici, manca persino il classico grafico che mostra l'andamento della scarica, oltre a non visualizzare nessun dato in merito alle app.
Tuttavia, come potete vedere nei pochi dati visibili del mio stress test tipo, il terminale raggiunge quattro ore e mezzo ore di schermo acceso con luminosità al 60% circa, con 1 ora di youtube, 1 ora e mezza di real racing, wifi sempre attivo, mezz'ora di gps e skype, vari social e gmail in push. Un altro stress test con connessione dati 3G al posto del wifi (ed agganci vari di celle, essendo in viaggio) ha mostrato 3 ore e 50 di schermo acceso.

Come detto, In questo caso Oukitel non presenta la sua opzione di configurazione del risparmio energetico aggiuntiva.

In conlcusione: L'Oukitel U15s presenta luci ed ombre: le Luci sono senz'altro lo spessore e il peso ridotto, la qualità costruttiva, il processore performante (per il prezzo) e la RAM in abbondanza, che ne fanno un prodotto sorprendente per la fascia di prezzo. Le terre di mezzo sono il sensore di impronte molto preciso (anche se non fulmineo) la qualità del display (peccato la luminosità massima non molto alta), il GPS, la fotocamera per foto con buona luce, la batteria (in virtù dei pochi ampere e dell'hardware da spingere), mentre le ombre sono di certo l'assenza di LED di Notifica, i sensori ridotti ai minimi termini, la fotocamera nei video e nelle foto con poca luce in modalità automatica e la DIDO OS, che poi è causa dei problemi alla fotocamera: Un'interfaccia che non apporta reali benefici e che appare anche confusionaria, la speranza è che Oukitel possa ottimizzarla e sistemare così i problemi che porta dietro, magari con il pre-annunciato update ad Android Nougat.

Allo stato attuale, è un telefono consigliato a chi cerca un prodotto con una buona dotazione hardware e che sia sottile e leggero, con rimandi estetici a prodotti più blasonati. Si trova spesso a 120 euro o anche meno, cosa che potrebbe anche far chiudere un occhio sugli aspetti non proprio brillanti, a patto che non siano per voi vitali.


Maggiori informazioni sul sito del produttore: OUKITEL Smartphone 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...