Jump to content

Oukitel K10000 Pro


Recommended Posts

Dopo il successo del K10000, il "monster battery phone" dalla capienza record di 10.000mAh. Oukitel lancerà un nuovo modello dello stesso, Il K10000s, promettendo caratteristiche aggiornate.

Oukitel-K10000S.jpg

Oukitel potrebbe dotare il dispositivo di un processore Octa-Core ed alleggerire il peso complessivo del prodotto, uno degli aspetti maggiormente richiesti dagli utenti, pur lasciando invariata la batteria. Maggiori informazioni appena disponibili!

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

K10000s cambia nome in K10000 Pro (se i Mod possono cambiare il titolo, ovviamente meglio) e si rivela!

Ne avevamo parlato ad ottobre, quando OUKITEL aveva dichiarato di essere in procinto di annunciare il suo nuovo K10000S. Oggi però è la stessa azienda a fornirci novità, prima tra tutte il cambio di denominazione in OUKITEL K10000 Pro.

Ricordiamo che questo è il diretto successore del K10000, battery-phone caratterizzato da una batteria monstre da ben 10.000 mAh, caratteristica che, ovviamente, sarà presente anche in questo nuovo modello.

Insieme a questa novità, è stato pubblicato un nuovo render del dispositivo, che l’azienda indica come definitivo. Rispetto all’immagine diffusa precedentemente, il telefono appare più squadrato ma, forse, anche meglio ottimizzato, con un design che l’azienda dichiara possa donare una sensazione di maggiore pregio.

OUKITEL-K10000-Pro-1.jpg?resize=696%2C41

Anche la parte frontale ha subito un cambio di design. L’azienda ha dichiarato che il precedente design (riportato sotto) era simile ad una freccia mentre quello attuale dell’OUKITEL K10000 Pro ricorda più una corona, nelle intenzioni del produttore per dimostrare il suo status di “battery monster“. Il nuovo design, poi, permetterà un maggiore rapporto corpo/schermo.

La parte che, però, ha subito un restyling maggiore è sicuramente quella posteriore, con una finitura in finta pelle e una diversa disposizione della fotocamera principale e di tutta l’area circostante, posta in un inserto metallico, nel quale trova posto anche il lettore per le impronte digitali.

Secondo quando dichiarato, poi, l’OUKITEL K10000 Pro sarà più leggero del suo predecessore e lo schermo, pur essendo anche in questo caso da 5.5 pollici, avrà una risoluzione Full HD e sarà protetto da un vetro Corning Gorilla Glass, anche se non è ancora nota la sua generazione.

Arrivando proprio alla batteria, questa sarà, come già detto, da 10.000 mA, sarà prodotta da SCUD e sarà possibile ricaricarla più in fretta grazie ad un caricabatterie da 12V/2A, grazie al quale la ricarica completa dovrebbe essere ottenuta in circa 2 ore e mezza.

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

Grazie! :)

A partire dal prossimo giugno Oukitel K10000 Pro sostituirà sul mercato l'Oukitel K10000, uno smartphone molto chiacchierato per la sua lunga autonomia ma con specifiche tecniche migliorabili, imponendosi su qualsiasi altro terminale con lo slogan "to be the king".

oukitel-k10000-pro-will-come-with-cornin

Oukitel K10000 Pro aggiorna gran parte della scheda tecnica del predecessore, fatta eccezione per la batteria da 10000 mAh che resta invariata ma che in questo modello potrà supportare un nuovo caricabatterie da 12V/2A per passare dallo 0% al 100% in appena 3 ore anche se è un dato che non possiamo ancora confermare.

Il resto della dotazione dovrebbe prevedere un display da 5.5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel) con vetro Corning Gorilla Glass, rispetto alla risoluzione HD dell'Oukitel K10000. La piattaforma sembra basata su un processore octa-core MediaTek MT6750T da 1.5GHz (contro un vecchio MediaTek MT6735 quad-core da 1GHz), 3GB di memoria RAM e 32GB di ROM, esattamente il doppio di quanto offerto dal primo modello, oltre a due fotocamere da 13 megapixel (posteriore) e 5 megapixel (anteriore) ed un lettore di impronte digitali sul retro.

Il design è ritoccato nelle linee e ingentilito nelle forme, ma ciò che è cambiato è il suo peso: Oukitel K10000 Pro cala a 292.5 grammi (con circa 27.5 grammi in meno dell'Oukitel K10000) risultando un po' più comodo da impugnare. Oukitel K10000 Pro sarà sul mercato per giugno, ma nel corso di questo mese avremo maggiori informazioni su caratteristiche e funzionalità.

Link to post
Share on other sites

Rilasciato un primo video hands-on del K10000 Pro. 

VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=G0lSNx3IOLo

Oukitel K1000 Pro ha un design differente dal predecessore, è  un dispositivo 5,5 pollici con risoluzione 1920 x 1080, con un display che adotta il metodo della “full lamination” per unire touchscreen e LCD in un unico e sottile pannello rapido alla pressione delle dita dell’utente. Oltre a ciò, lo schermo è protetto dall’ormai celebre Gorilla Glass da graffi e cadute accidentali.

Il dispositivo aggiunge, rispetto al predecessore, anche un sensore per impronte digitali direttamente sotto la fotocamera; ulteriore miglioramento oltre allo schermo multitouch a cinque punti e al frame in alluminio leggero e robusto. Le specifiche tecniche hardware non sono indifferenti: Oukitel K10000 Pro dispone di 32 GB di storage, 3 di RAM, e fotocamere da 13 e 5 megapixel reali, privi di interpolazione per risultati ancora più realistici.

20170511182051.jpg

Il comparto connettività è aggiornato con 4G e Bluetooth 4.2,. Oukitel annuncerà la disponibilità del suo nuovo K10000 Plus a Giugno, come già precedentemente trapelato.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Per l’inizio delle vendite del K10000 Pro, l’azienda cinese ha deciso non solo di far partecipare i suoi clienti ad un piccolo quiz sulle capacità del dispositivo e della sua enorme batteria da 10.000 mAh, ma anche di offrire un prezzo più vantaggioso ai clienti baciati dalla dea bendata.

OUKITEL-K10000-Pro-Half-Price-1.jpg


Dal 22 al 28 maggio, i partecipanti al quiz dovranno indovinare quale sia il tempo per la ricarica completa del dispositivo e quanti iPhone 7 Plus possano essere ricaricati dalla sua batteria attraverso la tecnologia reverse charging. Ogni utente avrà 3 possibilità per avvicinarsi il più possibile al dato corretto, e alla fine del concorso ci saranno 20 vincitori che riceveranno in regalo un portachiavi Bluetooth Oukitel A8. Se volete mettervi alla prova, ecco il link a cui dovete recarvi, sul sito Oukitel http://www.oukitel.com/win_gift.html

OUKITEL-K10000-Pro-Guess-to-Win-1.jpg

Inoltre, per dare ancora più sprint alla campagna promozionale, Oukitel ha deciso di premiare coloro che si iscriveranno sul suo sito ufficiale entro il 31 maggio. Tutti gli iscritti riceveranno da subito un coupon da 40$ da utilizzare per l’acquisto del K10000 Pro e una gift bag da 30$ in omaggio, ma ogni giorno verranno estratti 10 fortunati che potranno acquistare il dispositivo al prezzo speciale di 109,99$.

Lo stesso sconto si può ottenere anche sfruttando i social. Chi condividerà il link “http://www.oukitel.com/advance.html” sulla propria timeline di Facebook e riuscirà ad ottenere almeno 300 condivisioni e 100 commenti, potrà acquistare il K10000 Pro a metà prezzo. Per leggere il regolamento completo, potete cercare la pagina "Oukitel" su Facebook.

OUKITEL-K10000-Pro-Half-Price-2-1.jpg

Se non volete mettere alla prova la vostra fortuna, potrete comunque acquistare Oukitel K10000 Pro al prezzo di listino ufficiale pari a 219,99$, circa 196€. Per maggiori informazioni e dettagli, vi basta andare sul sito ufficiale dell’azienda a questo indirizzo: http://www.oukitel.com/advance.html

Link to post
Share on other sites

Oukitel K10000 Pro è stato principalmente elogiato per la sua lunga autonomia ma se vogliamo fargli un altro complimento allora non possiamo che parlare della sua elevata resistenza alle torture.

Lo smartphone, per via della sua robusta struttura, è progettato per resistere ad urti e cadute, ma come dimostra un video pubblicato dal produttore sul proprio canale di YouTube la solidità del telefono va ben oltre gli incidenti più comuni. Trapano alla mano, nel filmato si cerca di perforare lo schermo del dispositivo, un’operazione che in fin dei conti viene portata a termine anche se non senza incontrare qualche difficoltà.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=McXL8r4DmhE

Il vetro in Gorilla Glass che protegge lo schermo infatti è molto resistente e contrariamente ad un tocco di legno riesce a respingere maggiormente la foratura, specialmente nelle fasi iniziali. E’ duro da scalfire ma in pochi minuti si riesce finalmente a raggiungere – e rompere – il pannello sottostante, rendendo inutilizzabile una buona parte dello schermo. I successivi fori, per via della rottura “a ragnatela” dello schermo si riescono a realizzare più facilmente ma una cosa è certa: Oukitel K10000 Pro sembra avere tutte le carte in regola per poter sopravvivere ad una giornata all’aperto anche senza una custodia protettiva.

Link to post
Share on other sites

apert_oukitel_k1000_pro_battery.jpg

Sono appena iniziate le prevendite di OUKITEL K10000 Pro, e il produttore cinese lancia la seconda fase dell’iniziativa iniziata la scorsa settimana per accompagnare l’arrivo sul mercato del re dell’autonomia tra gli smartphone Android. Grazie alla sua batteria da 10.000 mAh OUKITEL K10000 Pro è in grado di garantire un’autonomia senza precedenti con una scheda tecnica discreta.

OUKITEL ha fornito le risposte alle due domande della prima fase, relative al tempo di ricarica della batteria e al numero di iPhone 7 Plus ricaricabili con il K10000 Pro. La risposta alla prima domanda ha richiesto un chiarimento, visto che grazie al caricatore da 12V@2A la batteria si ricarica in 2 ore e 20 minuti ma attivando il WiFi e inserendo una SIM, una situazione normale quindi, il tempo di ricarica dalle a 2 ore e 30 minuti.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=hyYHbGdcA_s

Per quanto riguarda il funzionamento come power bank, è stato ricaricato completamente un iPhone 7S mentre il secondo si è fermato al 93%. La ricarica ha richiesto oltre 4 ore e ha ovviamente lasciato a secco il gigante cinese. Oggi parte la seconda parte del concorso, che mette in palio 20 OUKITEL A8, il piccolo portachiavi Bluetooth multifunzione.

Basterà rispondere correttamente alle due domande su OUKITEL K10000 Pro che trovate visitando la pagina ufficiale del concorso sul sito del produttore OUKITEL Smartphone e sperare di essere tra i fortunati vincitori.

Link to post
Share on other sites

OUKITEL-K10000-PRO-Presale-starts.jpg

A partire da domani 6 giugno 2017 Oukitel darà il via ufficiale ad un flash sale del mammut phone con spedizioni previste a partire dalla seconda metà del mese di giugno.

Ovviamente, per caricare una batteria grande ci vuole un grande caricabatteria a ricarica rapida Quick Charge che è in grado di erogare 12V / 2A di energia in modo da ricaricare la batteria di OUKITEL K10000 Pro – partendo da una ricarica residua pari allo 0 – in circa 2 ore e 30 minuti, come abbiamo visto la scorsa settimana.

Per lo più il battery phone è in grado di resistere in stand-by per circa 33 giorni, e verosimilmente si riusciranno ad effettuare 2 giornate di utilizzo super-stressante senza avere particolari ripercussioni in termini di autonomia. Presente inoltre la funzionalità di reverse charge che permette di ricarica un dispositivo come smartphone o tablet, tramite i 10.000 mAh messi a disposizione dallo smartphone.

Il produttore cinese non ha voluto però sottovalutare anche gli altri comparti. Infatti a bordo non troveremo il solito processore quad-core, bensì il più prestante MediaTek MT6750T una soluzione octa-core Cortex-A53 a 64-bit da 1.5 GHz di frequenza massima. Per il comparto grafico viene in aiuto la GPU Mali T-860 MP2 che lavora insieme a 3 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna. Per nulla sottovaluto il software che può vantare out-of-the-box la più recente distribuzione Android 7.0 Nougat.

Il display è una generosa unità da 5.5 pollici LTPS FULL HD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel e una densità pari a 401 punti. Il comparto multimediale vanta un sensore principale da 13 megapixel con autofocus e flash a LED mentre la selfie camera è un unità da 5 mega-pixel. Il produttore tiene in particolar modo a segnalare che nel caso di OUKITEL K10000 Pro i sensori indicano la risoluzione hardware reale e non quella che si riesce ad ottenere via software tramite interpolazione.OUKITEL K10000 PRO

OUKITEL K10000 Pro è uno smartphone che vanta materiali premium, grazie al frame in alluminio AirCraft, il pannello frontale protetto da un vetro Corning Gorilla Glass e la back-cover rivestita in pelle di vitello australiano. Lo smartphone arriverà nella sola colorazione nera e con supporto alla tanto cara – almeno per noi Italiani – banda 20 senza quindi alcun problema di connettività nel nostro paese.
Dove acquistare

A partire quindi dal 6 giugno 2017 il produttore cinese inizierà il suo flash sale che vedrà OUKITEL K10000 Pro al prezzo di 179 dollari, che al cambio attuale corrispondono a circa 159 euro. Per maggior informazioni su dove poter trovare OUKITEL K10000 Pro vi rimandiamo al sito ufficiale del produttore  http://www.oukitel.com/store.html.

Link to post
Share on other sites

OUKITEL-K10000-Pro-1024x526.jpg

Come anticipato, la prevendita di OUKITEL K10000 Pro è appena iniziata e poiché si è discusso molto sulle potenzialità della batteria montata dal modello di punta della casa cinese, molti si chiedono se i tempi indicati, sia in durata, sia in ricarica, siano veritieri. Nel concorso svoltosi la settimana precedente dove si chiedeva agli utenti di indovinare quanto tempo di riproduzione video in FHD a luminosità media si riusciva ad ottenere con una carica completa e quanta carica avrebbe consumato dopo 1 ora di gioco, OUKITEL mostra le risposte con due video.

Per la prima domanda, la risposta finale è 23 ore e 37 minuti. Come saprete il display acceso è l’elemento che consuma più energia, quindi un ottimo risultato. Se invece impostate il consumo energetico al minimo potrete effettuare una telefonata continua per 65 ore o ascoltare 89 ore di musica senza interruzioni. Numero sulla carta impressionanti.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=qaOfq_UCXcY

Per rispondere alla seconda domanda OUKITEL ha scelto per il test il gioco “King of Glory” e dopo un ora ininterrotta di game playing la percentuale della batteria segnava ancora il 93%.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=gaM1F4GqGXo

Ricordiamo che OUKITEL K10000 Pro è in prevendita al prezzo di 179,99$ e oltre alla batteria, con le sue specifiche tecniche può davvero essere un buon affare per chi cerca un mostro di autonomia che non disdegna però le altre caratteristiche.

Link to post
Share on other sites

Ecco il primo unboxing effettuato dalla casa madre che mostra da vicino il K10000 Pro,  che tanto sta facendo parlare di se, sopratutto della sua enorme batteria.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=2EFXlweNG-4

Oltre al contenuto della confezione classica, OUKITEL consegnerà  un totale di 10 accessori. Ricordiamo che OUKITEL K10000 è alimentato da una batteria “King size” da ben 10.000 mAh, ha una durata dichiarata fino a 7 giorni di utilizzo normale e di uno stand-by di circa 2 mesi. Ha un un design decisamente diverso rispetto al precedente modello K10000 e ad altri dispositivi della casa cinese. La scocca, inoltre, può esibire materiali pregiati come alluminio e pelle di vitello australiana per un feedback davvero di alta qualità. Passando alle specifiche tecniche, il dispositivo è equipaggiato di un display da 5.5 pollici Full HD 1920 x 1080 pixel con multi-touch su 5 punti ed un vetro protettivo Gorilla Glass che come visto nel video resiste abbondantemente perfino ad un trapano. Processore MediaTek MT6750T con una CPU octa-core da 1500 MHz e un processore grafico ARM Mali-T860 MP2 supportato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria di massa. Fotocamera posteriore da 13 Megapixel e anteriore da 5 Megapixel; sensore di impronte digitali posto nella parte posteriore e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

E' attualmente possibile trovarlo in vendita flash a 170 dollari, circa 160 euro. Maggiorin informazioni sul sito ufficiale http://www.oukitel.com/

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

OUKITEL-K10000-Pro-Cool-Crazy-1.jpg

L’autonomia e le dimensioni importanti non sono le uniche peculiarità di uno smartphone come il K10000 Pro, che fa della qualità costruttiva e della resistenza due importanti punto di forza. Dopo aver visto l’incredibile resistenza del display, che funziona nonostante il buco aperto da un trapano, oggi l'azienda propone un breve video nel quale è possibile scoprire i  numerosi testi di resistenza a cui vengono sottoposti gli smartphone OUKITEL prima di arrivare sul mercato.

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=ZqcOGmlRQ9E

La robustezza è garantita da un frame metallico rinforzato che unito alla pelle di vitello australiano utilizzata per la cover posteriore contribuisce a fornire una sensazione di elevata qualità a OUKITEL K10000 Pro. I test a cui è stato sottoposto il phablet sono molti: 48 ore a 70 gradi di temperatura, test di rotolamento in un tamburo per 1000 cicli, 16 cadute consecutive da 50 centimetri e 10.000 da 10 centimetri, inserimento del connettore micro USB per 3.000 volte, torsione dello smartphone per 2.000 volte, resistenza all’umidità per 48 ore e test di pressione simulando l’utilizzo in una tasca.

Tutti i test sono stati passati con successo e hanno permesso a OUKITEL K10000 Pro di arrivare in moltissimi store virtuali a un prezzo davvero competitivo, spesso meno di 150 euro.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.oukitel.com

Link to post
Share on other sites

K10000 Pro, l'imperatore dell'autonomia! - recensione

Confezione

6gln39.jpg

Il dispositivo si presenta all'interno di un cartonato nero rigido contenente diversi inserti al suo interno, che a loro volta contengono una custodia in silicone, un'insolita pochette da cintura, il caricabatteria Quick charge da 12V/2A, il cavo micro USB (occhio, i normali cavi non lo caricano, servono quelli più lunghi), cavo OTG, un clip per l’estrazione del carrellino della sim, due pellicole protettettive per il display, oltre ad un manuale d’uso essenziale e la garanzia.

6iyaef.jpg

L’Oukitel K10000 Pro ha dimensioni di 78 x 161 mm con uno spessore non indifferente di 14mm, necessari a contenere la mega-batteria che porta il peso a ben 291 grammi.

Lo smartphone esteticamente strizza l'occhio ai Vertu: nella parte frontale, presenti i tasti a sfioramento non retroilluminati,  la fotocamera frontale da 5mpx, i sensori di prossimità e luminosità. Nella parte posteriore si trova la fotocamera da 13 mpx con doppio flash led ed il lettore di impronte digitali. La parte posteriore non removibile ha una finitura in pelle che non trattiene impronte. Sul lato destro i tasti volume e accensione/spegnimento, sul lato sinistro il carrellino per l’estrazione della sim. Parte inferiore riservata ad altoparlante (mono), ingresso micro-USB e microfono. In alto il Jack da 3.5mm.

Il grip, per dimensioni e design spigoloso, ovviamente non è il massimo, ma è il prezzo da pagare per un prodotto simile. La costruzione è di ottimo livello, i materiali sono buoni ed il frame laterale in metallo fornisce ulteriore protezione da possibili urti, solo i tasti volume e power tremano un pò. Non si avvertono scricchiolii o punti vuoti alla pressione. Gli slot sim sono due, entrambi nanosim, per poter usare la scheda di memoria è necessario sacrificare una scheda sim.

Lo schermo è un'unità IPS da 5.5 pollici con risoluzione FullHD che registra  sino a 5 punti touch contemporaneamente. Nel complesso è una buona unità, caratterizzata da una più che buona luminosità e buona definizione, l'angolo di visuale poteva essere migliore, inclinandolo i colori virano velocemente verso il grigio . I colori tendono alle tonalità più fredde, purtroppo, se siete amanti di tonalità più calde in questo caso non troverete l’ormai diffusissima funzione di taratura dei colori Miravision. Il touch è abbastanza preciso, ha una buona risposta ai comandi e non perde tocchi durante la digitazione veloce degli sms o pinch-in/out.

 

Software

dwux6q.jpg

K10000 Pro arriva con  Android 7 Nougat.
Nell’attuale versione, è forse la ROM più vicina allo stock rispetto a tutti gli Oukitel recenti, mancano alcune aggiunte recenti viste nel K6000 Plus (menù widget nuovo, float gestures, possibilità di modifica app drawer, swipe sulle app per scorciatoie...).  Il launcher presenta l'app drawer .

Le aggiunte del produttore riguardano principalmente le gesture, sia a schermo acceso che spento. Si possono configurare modalità di sblocco a schermo spento (disegnando lettere specifiche che permettono di aprire app specifiche) o gestures collegate al sensore di prossimità , come  sfogliare la galleria passando la mano a destra e sinistra del sensore. Presenti anche le funzioni smart relative al sensore di impronte digitali, che permettono di usare il sensore per scattare foto, avviare/interrompere la riproduzione musicale e video, usarlo come tasto back e rispondere alle chiamate.

A tal proposito, Il lettore di impronte digitali è abbastanza preciso e mediamente rapido, nesun problema di utilizzo.

La radio FM è inclusa, necessiterete delle cuffie auricolari per utilizzarla.

Presenti anche un iselettore di temi con soli  3 temi al momento disponibili,  ed un System Manager, per gestire avvio app, pulire da files inutili e una modalità di risparmio energetico avanzata.

Forse per mettere un po' di pepe al software, presenti out of the box l'intera suite di app google.

Il sistema è sempre fluido e non ho riscontrato crash o blocchi, segno di una buona ottimizzazione del produttore, costante del marchio ormai.  

 
Multimedia

L’altoparlante di sistema ha un’ottima potenza in uscita, talmente tanta che al massimo gracchia, meglio tenere i volimi un po' più bassi rispetto al massimo. La qualità sonora è nella media della categoria, definizione discreta e soliti bassi carenti. La capsula audio frontale riproduce bene la voce dell’interlocutore ed il microfono fornisce un suono pulito a chi ci ascolta.

La fotocamera monta un sensore ON Semiconductor AR1335 da 13mpx, con sorprendente apertura f1.8. Questa apertura insieme ai pixel da 1.1-micron (µm) fanno si che il rumore digitale che affliggeva sensori ON in modelli precedenti sia notevolmente ridotto, permettendo degli scatti di buon livello di giorno e più che dignitosi al chiuso, se rapportati al prezzo.  Il flash risulta forse troppo potente o non perfettamente tarato, gli scatti molto ravvicinati risulteranno abbagliati, mentre questa potenza tornerà utile nella media-lunga distanza.

http://i67.tinypic.com/2znsjkh.jpg

http://i63.tinypic.com/2a8g3lu.jpg

http://i66.tinypic.com/kwwtz.jpg

http://i68.tinypic.com/2aaknpf.jpg

http://i67.tinypic.com/inc16r.jpg


La fotocamera frontale è da 5mpx, a fuoco fisso. Buona per selfie e videochiamate, non raggiunge vette di eccellenza ma i risultati sono più che soddisfacenti con buona luminosità.


Benchmark e performance

9sxkd3.jpg

Il dispositivo monta il SoC Octacore Mediatek mt6750T con frequenza massima di clock di 1.5Ghz, supporta anche il WiFi a 5ghz. Ha un comparto grafico mediamente performante grazie alla GPU T860, il sistema gira sempre fluido ed è difficile metterlo alla corda, i 3GB di RAM riescono a garantire un ottimo multitasking, permettendo di tenere aperte diverse app, anche impegnative.

Bene il browsing e le performance generali di sistema, nessun problema con video Full-HD. Lo spazio di archiviazione è commisurato alla fascia di prezzo, 32GB (quasi 25 disponibili al netto del sistema e le app).

Nel gaming siamo un passo avanti rispetto agli MT6753 con risoluzione Full-HD, ma rientriamo sempre nel campo dei medi di gamma: Real Racing 3 gira fluido con solo leggerissimi cali di frame nelle situazioni più congestionate, ma niente di compromettente e comunque un enorme passo avanti rispetto al suo predecessore K10000. Assolutamente nessun problema per i giochi meno dispendiosi di risorse che vanno per la maggiore, è uno smartphone dalle buone capacità videoludiche e quasi sempre non ci saranno problemi rilevanti con i giochi.


Sensori/connettività

118gne9.jpg

questi i sensori rilevati sul dispositivo. I soliti iper-basilari.
Per il resto, ho provato il GPS per un po' con sygic, Supporta GPS e GLONASS, non si è sganciato durante il tragitto quotidiano di circa un ora, fix abbastanza rapido, peccato anche l'assenza della bussola che avrebbe dato maggior precisione. Per mostrare la sensibilità di aggancio ai satelliti, ho incluso uno screen di un fix effettuato dentro casa.

Bluetooth (4.2) senza problemi, sia con cuffia che con auto.

Il K10000 Pro è dotato di wifi b/g/n ed ha un’ottima capacità di agganciare e mantenere il segnale, però ho notato poca affidabilità delll'indicatore grafico, che oscilla spesso tra l'effettivo segnale e il segnale massimo. Ho provato il test ad una stanza di differenza dal router con una parete molto spessa nel mezzo, perde solo pochissimo segnale. Copre senza problemi l’intero appartamento, poco più di 100mq.

Presente l'Hotknot. E' presente l'OTG e si può usare il cavo in dotazione per caricare altri dispositivi, come una vera e propria powerbank.

Purtroppo non sono coperto dal 4G e non ho potuto testarlo, tuttavia ricezione segnale e navigazione 3G non hanno mostrato alcun problema di stabilità  e velocità, se non quello del segnale grafico non sempre fedele all'effettivo segnale presente.


Autonomia

Veniamo all piatto forte, quello per il quale si considera un prodotto del genere, la Batteria. Il vecchio K10000 non è probabilmente raggiungibile, ma qui abbiamo un bel boost prestazionale e di display e l'autonomia è comunque ottima. A differenza del suo predecessore, K10000 Pro vuole mettere la grande autonomia al servizio di un hardware più prestante.

jfj7lk.jpg

Purtroppo le statistiche delle singole app non sono disponibili , ma come potete ben vedere, quasi 13 ore di schermo acceso con illluminazione al 100%  e 10% rimanente (equivalente ad 1 ora e mezza residua, che porterebbe le ore totali a 14 ore e mezza allo 0%). Durante il test, wifi sempre acceso, mail in push, quasi 4 ore di youtube, altre 3 abbondanti di real racing 3, più di 3 ore di browsing web, uso continuativo di whatsapp, telegram e skype, gps, bluetooth. Con un uso più normalizzato e luminosità più bassa, ovviamente le ore di schermo aumenteranno e credo che le 16 ore si possano raggiugere, ore che si traducono in 3 giorni di utilizzo intenso, 4 giorni di uso medio e forse addirittura 5-6 con uso più leggero. Col caricabatterie in dotazione si carica da zero in due ore e mezzo circa.

Oukitel presenta anche una sua opzione di configurazione del risparmio energetico aggiuntiva all'interno del system manager, che interviene oltre quella di sistema se lo si ritiene necessario. Può aiutarvi ad ottenere un piccolo extra, qualora ne aveste l'improbabile necessità.


In conlcusione: K10000 Pro, al netto della stessa batteria, è molto diverso dal K10000: se quest'ultimo era praticamente una powerbank con funzioni basilari di uno smartphone, il Pro migliora quasi ogni aspetto del predecessore, includendo un processore più performante, uno schermo FullHD, 3GB di RAM, 32GB di ROM, Android 7, WiFi dual band, Bluetooth 4.2 e seconda sim in 3G,  e va sicuramente nominato un comparto foto parecchio migliorato.  Anche il look risulta pià rifinito e le dimensioni un minimo più contenute, anche se rispetto ai classici smartphone ai quali siamo abituati resta un bel mattone. Dicevamo quasi ogni aspetto, perchè rispetto al predecessore perde circa 3 ore di schermo, ma credo valga assolutamente la pena visto l'enorme salto in avanti dell'esperienza d'uso.
Peccato le assenze di led di notifica, bussola e giroscopio, aspetti che ci  ricordando che questo colosso costa appena 150 euro e qualche angolo doveva essere tagliato.

Se per voi il battery phone non deve solo durare un'infinità ma anche offrire buone performance ed esperienza d'uso e non siete spaventati dalle dimensioni, troverete in K10000 Pro il compagno ideale.

Maggiori informazioni sul sito del produttore: OUKITEL Smartphone 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...