Jump to content

Verificare l'utilizzo di aptX


Emanuele C
 Share

Recommended Posts

Chi ha avuto modo di provare delle cuffie Bluetooth con aptX sa bene quanto questa codifica possa influire sulla qualità del suono (per i meno fortunati ricordiamo che la differenza rispetto al vecchio codec SBC è simile a quella che può essere percepita passando da un MP3 molto compresso a un CD. Spesso, tuttavia, non è facile capire se lo streaming della musica stia davvero avvenendo al massimo della qualità disponibile, o se qualche incompatibilità tra telefono e cuffie ha spinto il primo ad utilizzare A2DP con una codifica qualitativamente inferiore.

Alcune ROM custom basate su Nougat, inoltre, hanno recentemente introdotto aptX anche su smartphone non ufficialmente compatibili con il codec di Qualcomm. I dubbi sull'effettivo utilizzo di questa tecnologia, dunque, sono spesso legittimi. 

In questa guida vi mostreremo come utilizzare una semplice e gratuita app presente sul Play Store per identificare il codec utilizzato durante lo stream audio Bluetooth.

Prerequisiti

  • Device Android con Bluetooth;
  • privilegi di root;
  • Catlog.

Procedura

  1. Installare ed avviare Catlog;
  2. al primo avvio concedere i privilegi di root;
  3. abilitare il Bluetooth dalle impostazioni del device;
  4. collegare gli auricolari compatibili aptX e avviare la riproduzione musicale;
  5. richiamare Catlog ed effettuare un tap nella finestra di ricerca in alto;
  6. digitare "selected codec";
  7. se il codec aptX è in uso apparirà una stringa come quella in figura:
    Spoiler

    Screenshot_20170213-132628.png

    in caso contrario potrebbe non apparire nulla (codec non supportato da uno dei due dispositivi) o apparire la scritta "codec sbc" (di solito nel caso in cui il sistema abbia provato ad utilizzare aptX senza successo).
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...