Jump to content
Emanuele C

Franco Kernel per Redmi Note 3 Pro: più autonomia, prestazioni e QC 2.0

Recommended Posts

Gli utenti più smaliziati, che conoscono bene i vantaggi garantiti dall'utilizzo di un kernel custom, avranno probabilmente già sentito parlare di franciscofranco del forum di XDA. Questo sviluppatore portoghese, che nel tempo è diventato un punto di riferimento nel campo del modding, recentemente ha rilasciato il suo Franco Kernel anche per Xiaomi Redmi Note 3 Pro (versione Snapdragon, sia Kenzo che Kate). Il Franco Kernel, lo ricordiamo, sono famosi per l'autonomia garantita, per la gestione delle prestazioni e, dalla release 5 in poi, per il pieno supporto a QC 2.0 (massimo 3 Ampere). Il tutto, naturalmente, accompagnato da tante possibilità di personalizzazione grazie all'app Franco Kernel Manager & Updater. 

Franco Kernel è pensato per funzionare con la Lineage 14.1, ma dovrebbe essere compatibile con gran parte delle ROM AOSP su base Lineage Nougat (ad esempio la Nitrogen). Da evitare, dunque, il flash su Marshmallow o su ROM MIUI.

Prerequisiti

  • Xiaomi Redmi Note 3 Pro (Kenzo o Kate);
  • ROM basata su Linage 14.1 installata sul telefono;
  • Please login or register to see this link.

    ;
  • Please login or register to see this link.

    (opzionale)

Procedura

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

  • Installazione automatica (richiede root)
  1. Aprire il Play Store ed installare Franco Kernel Manager & Updater (purtroppo l'app non è gratuita);
  2. avviare l'app appena installata e seguire la procedura guidata;
  • Installazione da TWRP
  1. Scaricare

    Please login or register to see this link.

    del kernel sul telefono;
  2. avviare in TWRP;
  3. installare lo zip appena scaricato;
  4. riavviare il device.

Se desiderate aumentare ulteriormente l'autonomia del telefono potete provare Naptime, sviluppato dallo stesso dev del kernel.

Please login or register to see this link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×