Jump to content
Sign in to follow this  
slime

Oukitel C8 4G

Recommended Posts

Oukitel C8 4G, Buon equilibrio low cost! - recensione

 

Aspetto

 

k1e8lz.jpg n6278j.jpg
 

Il dispositivo si presenta all'interno di un cartonato arancione contenente una custodia in silicone, il caricabatteria 5V/1A, un manuale d’uso essenziale e la garanzia.

 

L’Oukitel C8 4G ha dimensioni 70.5 x 147 x 10.2 mm, con un peso peso di 156 grammi.

 

Nella parte frontale, presenti i tasti a sfioramento serigrafati e non retroilluminati,  la fotocamera frontale da 5mpx, il flash e i sensori di prossimità e luminosità. Nella parte posteriore si trova la fotocamera da 8 mpx (13 interpolati), il doppio flash led, il lettore di impronte digitali e l'altoparlante. La parte posteriore è removibile,  ha una finitura simil-Jet Black che trattiene impronte. Sul lato destro i tasti volume e accensione/spegnimento, lato sinistro pulito. Parte inferiore riservata al microfono. In alto il Jack da 3.5mm e l'ingresso micro-usb.

 

Il grip, grazie al formato del display è buono, non tende a scivolare e si usa senza problemi con una solo mano. La costruzione è buona ma i materiali sono interamente in plastica. Nonostante questo, non si avvertono scricchiolii o punti vuoti alla pressione. Gli slot sim sono due, uno micro sim ed uno nano sim, con un slot per micro-sd dedicato.

 

Lo schermo è un'unità IPS da 5.5 pollici con risoluzione qHD+ che registra  sino a 5 punti touch contemporaneamente. Il formato del display, ovvero l'ormai famoso 18:9 in stile "Infinity Display", e la caratteristica principale del prodotto, che lo rendono uno dei prodotti 4G più economici ad utilizzare questa tipologia di schermo, e fa davvero una bella figura nella fruizione dei contenuti multimediali. Nel complesso, lo schermo è buono per la fascia di prezzo, caratterizzato da un'ottima luminosità e discreta definizione, l'angolo di visuale è accettabile. I colori tendono lievemente alle tonalità più calde, è comunque presente l’ormai diffusissima funzione di taratura dei colori Miravision. Il touch è discretamente preciso, ha una buona risposta ai comandi e non perde tocchi durante la digitazione veloce degli sms o pinch-in/out.

 

 

 

Software

 

jpfwp5.jpg

 

C8 4G arriva con  Android 7 Nougat.

Nell’attuale versione, è una rom quasi totalmente stock, mancano alcune aggiunte recenti viste in altri prodotti del produttore di fascia superiore (menù widget nuovo, float gestures, possibilità di modifica app drawer, swipe sulle app per scorciatoie...).  Il launcher presenta l'app drawer .

 

Le aggiunte del produttore riguardano principalmente le gesture, sia a schermo acceso che spento. Si possono configurare modalità di sblocco a schermo spento (disegnando lettere specifiche che permettono di aprire app specifiche) o gestures collegate al sensore di prossimità , come  sfogliare la galleria passando la mano a destra e sinistra del sensore. Presenti anche le funzioni smart relative al sensore di impronte digitali, che permettono di usare il sensore per scattare foto, avviare/interrompere la riproduzione musicale e video, usarlo come tasto back e rispondere alle chiamate. Sono state anche personalizzate diverse icone.

 

A tal proposito, Il lettore di impronte digitali è abbastanza preciso seppur non fulmineo, nesun problema di utilizzo.

 

La radio FM è inclusa, necessiterete delle cuffie auricolari per utilizzarla.

 

Forse per mettere un po' di pepe al software, presenti out of the box l'intera suite di app google.

 

Nonostante l'hardware non proprio al top, il sistema risulta spesso fluido, andando in affanno solo quando si lanciano app pesanti o in gran numero.

 

 

Multimedia

 

L’altoparlante di sistema ha una buona potenza in uscita, la qualità sonora è nella media della categoria, definizione discreta e soliti bassi carenti. La capsula audio frontale riproduce bene la voce dell’interlocutore ed il microfono fornisce un suono discretamente pulito a chi ci ascolta.

 

La fotocamera monta un sensore da 8mpx interpolato a 13mpx. Non si grida al miracolo, ma con buona luminosità fa buone foto per il range di prezzo, calando parecchio con scarsa luce. Il flash illumina discretamente e non sovraespone.

 

[

Please login or register to see this link.

 

Please login or register to see this link.

 

Please login or register to see this link.

 

Please login or register to see this link.

 

Please login or register to see this link.

 

La fotocamera frontale è da 5mpx, a fuoco fisso. La camera è appena sufficiente per selfie occasionali e videochiamate, ha anche un flash led per aiutare nelle situazioni scarsa illuminazione, ed effettivamente ci riesce, pur nei limiti qualitativi della fotocamera.

 

 

Benchmark e performance

 

i6a1hz.jpg
 

Il dispositivo monta il SoC Mediatek MT6737 con un clock di 1.3Ghz, quad core con supporto 4G LTE che, nonostante i risultati ai benchmark non esaltanti, nell’uso quotidiano tipico si comporta bene e consuma poco.

Bene il browsing (specialmente con chrome) e le performance generali di sistema considerando la fascia di prezzo, i 2GB di RAM iniziano a farsi sentire come limite se aprite molte app in contemporanea, ma ha comunque una buona gestione della memoria. Lo spazio di archiviazione ammonta a 16gb, espandibili tramite microSD. Nel gaming bisogna mantenersi bassi nelle aspettative: i classici giochi "social" (candy crush et similia) non hanno alcun problema, anche giochi leggermente più impegnativi risultano giocabili con qualche inevitabile calo di frame e dettagli, titoli come Real Racing 3 sono giocabili, ma ovviamente non vanno fluidissimi e i frame skippati ci sono. I titoli ancora più moderni ed impegnativi possono dare problemi e risultare ingiocabili, ma nella fascia di prezzo in cui si trova e per l’hardware che utilizza non va chiesto di più.

 

Sensori/connettività

 

14lkd2s.jpg

 

questi i sensori rilevati sul dispositivo. I soliti iper-basilari. Manca il giroscopio, ma, essendo assenti anche in prodotti al doppio del prezzo, qui può anche starci.

Il GPS è stato veloce già dal primo fix. Sensore discretamente sensibile, nel mio test indoor ha agganciato un numero adeguato di satelliti (purtroppo lo screen è stato fatto un po' prima del completamento). Tuttavia nella prova outdoor con Sygic non si è sganciato, anche se sarebbe da provare tra palazzoni delle grandi città e in giornate meno soleggiate.


Bluetooth senza problemi, sia con cuffia che con auto.

 

C8 4G è dotato di wifi b/g/n e fa il suo dovere: prende forse un pizzico meno dei migliori prodotti provati, ma riesce comunque a coprire l'intero appartamento da poco più di 100mq con router al centro senza particolari problemi.
 

 

C8 4G supporta il 4G, con pieno supporto di tutte le frequenze supportate in Italia, nessun problema con i vari operatori italiani quindi. Nessun problema nel campo ricezione, non tra i più potenti ma neanche tra i meno performanti sotto questo punto di vista.

 

Autonomia

 

f1lhg5.jpg

C8 4G monta una batteria da 3000 mAh che, nonostante un processore poco energivoro ed una risoluzione solo qHD+, raggiunge risultati sufficienti ma non sorprendenti. 

 

Purtroppo le statistiche delle singole app non sono disponibili (cosa sempre più comune con Android 7), ma raggiunge 5 ore di schermo acceso con illluminazione al 60% circa e il 17% rimanente (equivalente a 1 ora residua, che porterebbe le ore totali a 6 allo 0%).
Durante il test, wifi sempre acceso, mail in push, circa 1 ora e mezza di youtube, 1 di vari giochi social e asphalt 8 (real racing 3 stranamente incompatibile), più di 2 ore di browsing web, uso continuativo di whatsapp, telegram e skype, gps, bluetooth. Potrete completare una giornata con una sola carica in quasi ogni tipo di situazione d'uso, se siete particolarmente smanettoni potrebbe essere necessaria una breve ricarica prima di cena.

 

 

In conlcusione: C8 4G è prodotto economico che offre uno schermo 18:9 e supporto 4G a basso costo: 5.5 pollici in questo formato sembrano quasi 5 pollici in mano, molto comodo da impugnare, l'economicità è tradita esteticamente dai materiali plastici.
La nota negativa è l'assenza di un led di notifica, forse un pizzico di autonomia in più sarebbe stata apprezzata.
Tra le note piacevoli, lo schermo 18:9 di buona qualità (per la fascia ultra-economica), la batteria removibile (e facilmente sostituibile) e lo slot Micro-SD dedicato, che permette di usarlo in dual sim senza sacrificare una scheda per avere l'SD.

Il resto senza infamia e senza lode, in linea con il prezzo davvero concorrenziale: 70 euro.
Se non siete power users e non stressate granchè lo smartphone, potrebbe fare al caso vostro, per il prezzo offre un “pacchetto completo” in grado di soddisfare chi dello smartphone ne fa un uso basico, ma può anche spingere un po’ di più l’acceleratore quando vuole.

 

Maggiori informazioni sul sito del produttore:

Please login or register to see this link.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×